fr en it
Angolo Hygge: sentimenti di intimità e calore
hackrea -

Angolo Hygge: sentimenti di intimità e calore

hackrea / Gennaio 21, 2020 - visualizzazioni 76 - 0 mi piace

Il termine “hygge” in norvegese significa benessere, ma gli scandinavi affermano che questo concetto è molto più complicato e può significare un comfort assoluto o un sentimento di felicità.

Il fondatore del Copenhagen Happiness Research Institute afferma che la cosa principale è godersi ogni momento della vita. L’hygge non è compatibile con il chic e il lusso, perché ai danesi non piace vantarsi del loro livello di prosperità e apprezzare la modestia.

Un sacco di legno, cuscini e lampade a sospensione: tutto qui. Tuttavia, non dimenticare che, prima di tutto, hygge è l’atmosfera.

Atmosfera hygge

Le tendenze scandinave sono state a lungo popolari negli interni, i marchi Ikea e Jysk sono probabilmente noti a tutti, quindi, se si desidera creare un’atmosfera confortevole a casa, abbiamo alcuni suggerimenti:

  • Accendi le candele più spesso, perché la loro fiamma tremolante e la luce fioca ti aiuteranno a rilassarti la sera;
  • Le ghirlande possono essere utilizzate non solo sugli alberi di Natale e non solo per il capodanno. Serve come eccellente decorazione di finestre e pareti in camera da letto, cucina e soggiorno;
  • Certo, non tutti possono vantarsi di avere un camino, ma è richiesto questo elemento scandinavo degli interni;
  • Un altro pilastro su cui l’interno hygge si basa, sono i tessuti: una coperta di lana o cotone avvolto intorno a te ti darà il calore e il comfort della giornata.

Candele accese

Niente candele, niente hygge. La parola danese che significa “colui che rovina ogni piacere” suona come lyseslukker, letteralmente “colui che spegne le candele”, e questa non è solo una coincidenza. Il modo più semplice e veloce per creare una hygge è accendere alcune candele o, come vengono chiamati in danese, levende lys, “luci viventi”. Rufus Gifford, l’ambasciatore americano in Danimarca, ha detto che i danesi si innamorano delle candele: “Vedi, non sono solo in soggiorno. Loro sono ovunque. Nelle classi scolastiche, nelle sale riunioni.” L’americano penserà immediatamente: “Rischio d’incendio! È possibile tenere un fuoco aperto in classe?” Ma le candele creano un’atmosfera particolare di felicità e calore emotivo.

Durante l’autunno e l’inverno, più della metà dei danesi accendono candele quasi ogni giorno. A dicembre, il loro consumo è triplicato, inoltre, in questo momento in casa ci sono candele speciali – kalenderlys o candele dell’Avvento, che vengono accese nei giorni prima di Natale. Ventiquattro strisce vengono applicate a una candela del genere, una per ogni giorno di dicembre prima di Natale, che la trasforma nel conto alla rovescia più lento del mondo.

Ghirlande

Quando si tratta di arredamento hygge, anche le luci scintillanti sono l’ideale. Non solo sono allegri e festosi, ma stanno benissimo ovunque. Puoi usarli nella tua camera da letto, nel soggiorno o anche nel patio esterno! Come le candele, emanano una luce più morbida e possono aggiungere un tocco piacevole al design della tua casa senza essere troppo travolgente.

Fireplace

Danes coziness means warm blankets, mulled wine and most importantly — curling up in front of a fireplace. 

According to the Danish Ministry of the Environment, in Denmark there are about 750 thousand fireplaces and wood stoves. Given that there are just over two and a half million homes in the country, this means that three out of ten houses in Denmark have an important advantage from the point of view of the hygge. Without exaggeration, we can say that the fireplace is the main stronghold of the hygge. In front of the fireplace, we can sit alone, enjoying an incomparable feeling of comfort and warmth, or spend time with loved ones, strengthening the feelings that bind us.

Tessile

Ecco un altro “pilastro” su cui si basa l’interno della hygge. Tutte le foto d’atmosfera con calze, coperte, tazze in astucci lavorati a maglia che vagano per riviste e social network non illustrano altro che le regole di vita danesi.

Allo stesso tempo, i requisiti principali per i tessuti sono la sua naturalezza, la consistenza piacevole al tatto e i colori non troppo brillanti. Il danese può fare a meno delle tende alla finestra, ma saranno necessari un soffice tappeto, tappeti di lana a scacchi, “nidi” di cuscini e cuscini nella sua casa.