fr en it
Idee di design per un bagno in legno
hackrea -

Idee di design per un bagno in legno

hackrea / Aprile 2, 2020 - visualizzazioni 227 - 0 mi piace

È difficile per il mondo moderno immaginare una combinazione di legno e acqua. Sembrano cose incompatibili. I soliti materiali utilizzati nella decorazione del bagno sono apparsi in produzione relativamente di recente. Per secoli, le persone hanno usato vasche di legno, botti nella vita di tutti i giorni e costruito navi in legno. Ora il legno sta nuovamente diventando una lussuosa decorazione degli interni del bagno.

Vantaggi e svantaggi della finitura in legno nel bagno

L’idea che il legno non sia il materiale più pratico per la finitura superficiale, l’idraulica è stata a lungo irrilevante. I metodi per lavorare con il legno producono un materiale completamente resistente all’umidità. La forza assoluta, la varietà infinita di design ti consentono di scegliere un modello per qualsiasi interno.

Gli aspetti positivi delle finiture in legno:

  • Rispetto dell’ambiente. Materiale naturale, piacevole al tatto, sicuro.
  • Durevolezza. Produttori e costruttori usano quercia, cedro e teak. Queste razze esotiche si distinguono per l’elevata resistenza all’umidità. Sono protetti dalla deformazione mediante lavorazione con impregnazione speciale, rettifica, diversi strati di vernice.
  • Proprietà curative. L’aroma, che emette materie prime naturali, trasforma il normale bagno in una procedura termale che allevia mal di testa, affaticamento e insonnia.
  • Estetica. L’interno diventa solido, acquisisce le caratteristiche della nobiltà.

Il legno del bagno presenta alcuni gravi inconvenienti:

  • Prezzo. Pareti, pavimenti in legno naturale costeranno più di altri materiali moderni. Se sostituisci il bagno in acrilico o ghisa con un modello in wengè, zebrano o teak, ci vorrà una fortuna. Un po’ più economico, ti costerà da solo.
  • Cura. Il funzionamento a lungo termine è assicurato dalla stretta osservanza delle istruzioni. Una vasca da bagno in legno è destinata esclusivamente al bagno, la biancheria non è inzuppata e i cani non vengono bagnati. Una vasca rimasta a lungo senza acqua si sta prosciugando.
  • Trattamenti protettivi ripetuti. Una volta ogni diversi anni, il trattamento protettivo viene ripetuto in modo che la resistenza all’umidità sia al livello corretto.

La scelta dei materiali e dei metodi di finitura

La resistenza all’umidità nei materiali utilizzati ora è aumentata in modo significativo. Nel design vengono utilizzati pannelli di legno impiallacciato, rivestimento in legno, che aiuta a ridurre i costi di progettazione.

Acquisire materiale di finitura, tenendo conto dei parametri:

  • fattore di deformazione;
  • il grado di resistenza del legno all’umidità;
  • capacità di resistere a funghi, batteri.

Gli elementi del muro, del soffitto, del pavimento devono essere perfettamente asciugati prima dell’installazione. Altrimenti, il processo di decadimento andrà dall’interno, nonostante tutti i tipi di impermeabilizzazione.

I soffitti in un bagno specifico devono essere sospesi. È più facile nascondere le comunicazioni dietro di loro, diventano uno scudo sulla via dell’aria umida e calda. La cornice è costituita da un profilo speciale, che viene solitamente utilizzato in condizioni stradali. Ha un rivestimento speciale che resiste alla corrosione.

Utilizzo di legno naturale

La finitura in legno massello è ecologica e ha buone prestazioni di isolamento termico. Le moderne tecnologie utilizzate dai produttori garantiscono l’uso di prodotti per un tempo illimitato, grazie a una speciale composizione di impregnazione, rivestimento a vernice sette volte. Il rivestimento oleoso e cerato è altrettanto affidabile.

La resistenza assoluta all’umidità è dimostrata da teak, Iroko africano, specie legnose abbastanza dure, resistenti alla deformazione, con bassa igroscopicità. Faggio, quercia, pino sono tradizionalmente popolari. Sono buoni per le zone umide: larice, acero, cenere.

Le aree che soffrono di alta umidità sono rifinite con specie esotiche: wenge, kumaru, padauk. Il legno di ulivo ed ebano è popolare, l’eucalipto e il bambù sono pratici. Il mercato offre una gamma di tonalità naturali, colorate in qualsiasi colore.

L’installazione di pareti, pavimenti con fogli di sughero non è difficile. Sono fissati con la colla, la stanza assume un aspetto insolito presentabile.

La buona resistenza all’umidità è dimostrata da pannelli incollati o impiallacciati, non richiede ulteriore lavorazione, si unisce bene ed è immediatamente pronto per l’installazione.

Materiali stilizzati in legno

A causa dell’elevato costo, molti sostituiscono il legno con piastrelle, pannelli con un tocco di legno. Le piastrelle di ceramica che simulano il parquet sono adatte per la finitura del pavimento. La ceramica non ha paura dell’umidità, della muffa.

La pannellatura in plastica resistente all’umidità sembra buona e anche la scaffalatura è fatta di esso. Se il budget lo consente, la finitura con piastrelle in gres porcellanato imitazione di laminato, pietra o cemento durerà abbastanza a lungo.

Al fine di risparmiare denaro e non preoccuparsi della cura della superficie, una soluzione razionale per interni sarebbe quella di utilizzare il legno solo come elemento aggiuntivo di decorazione o solo per scaffali, armadi.

Un materiale alternativo che combina o sostituisce con successo il legno sono i pannelli in PVC. Dureranno non così a lungo, ma sono economici, facili da installare, non richiedono stucco, sono di vari colori, tra cui legno, lastre di compensato resistente all’umidità con finitura impiallacciata.

Il pannello massiccio per il rivestimento del pavimento del bagno è principalmente in legno, pronto per l’installazione e non comporta un trattamento protettivo aggiuntivo. Altrettanto popolare è il parquet a tre strati. Sono convenienti da installare, si abbinano bene a pietre, ceramiche.

Uno dei nuovi prodotti è il linoleum da parete. È realizzato in fibra di poliuretano, sulla quale sono applicate immagini ad acquerello. Incollalo sul muro con una colla speciale dopo aver preventivamente livellato la superficie. La materia prima ha un’alta resistenza all’umidità, un’ampia scelta di colori.

Il materiale più economico e non resistente all’espettorato è la carta da parati aspetto legno resistente all’umidità. I lavori di ristrutturazione vengono eseguiti rapidamente, ma dovranno spesso essere sostituiti a causa dell’usura, del possibile sviluppo di funghi.

Varietà di colori

Il design di un bagno in legno non diventerà accogliente se non segui determinate regole nel processo di ristrutturazione. Quando si sceglie una tavolozza di colori:

  • Non scegliere tonalità troppo scure;
  • Non abusare di fiori lucenti;
  • Il bagno è l’unica stanza della casa in cui la combinazione di colori del soffitto e delle pareti può essere eseguita in un unico colore.

Bagno in legno e nero

Nel bagno sono applicabili combinazioni di colori contrastanti. Sempre una combinazione spettacolare di luce e buio, una combinazione di attenuato e luminoso. Di norma, prevalgono uno o due toni, il resto li completa solo.

Bagno in legno e bianco

Il colore bianco nelle tendenze del 2020 non è molto indietro rispetto al leader: il grigio neutro. Ma nel trambusto, in qualche modo hanno dimenticato che c’è una varietà di classici: un bagno bianco con elementi in legno.

E, naturalmente, la moda per questa combinazione di colori dei bagni moderni non si è affatto estinta. Inoltre, la combinazione di colori del bianco e varie trame di legno naturale al culmine della popolarità non è un decennio. Di conseguenza, per coloro che vogliono effettuare il meno possibile lavori di ristrutturazione, una tavolozza in legno bianco è la soluzione perfetta.

Bagno in legno e grigio

L’impianto idraulico è migliore nei toni di colore opposto, caldo e freddo. Se vuoi rendere la situazione più luminosa, acromatica, ricorri all’uso del colore grigio.

Bagno in legno e beige o wengè

Particolarmente popolare è il legno piastrellato che si presenta bene in marrone e beige. Inoltre, la finitura può avere sfumature di specie esotiche di legno costoso, ad esempio wengè, mogano o palissandro, che saranno più appropriate in spaziosi bagni.

Lucido e opaco

La combinazione di lucentezza e rivestimenti opachi sembra interessante, che può essere enfatizzata dalla luce del giorno che penetra nella stanza, passando attraverso il vetro smerigliato e ondulato.

La scelta di impianti idraulici e mobili

L’impianto idraulico bianco è l’opzione più versatile. Il colore richiederà un approccio speciale. Al fine di evitare discrepanze di colore, è necessario acquistarlo in un kit. Scegliendo un lavandino luminoso e l’attrezzatura per la doccia, l’ambiente si forma in un tono più contrastante o completamente insaturo nel colore.

Il candore luminoso a volte non si armonizza con le sfumature tenui delle pareti in legno. In questo caso, aiuteranno le calde tonalità di bianco o il grigio-blu freddo, il verde.

I mobili da bagno “corretti” sono realizzati in legno massiccio lavorato, truciolare, rattan. Gli oggetti interni devono avere un rivestimento resistente all’umidità, meccanismi chiaramente montati e un sistema di fissaggio in metallo anticorrosivo. Al momento dell’acquisto, studiare attentamente le articolazioni, sezioni per l’integrità. L’apertura, la chiusura dei cassetti e le ante non devono causare difficoltà.

Lavello e vasca da bagno in legno

Una vasca da bagno, un lavandino in legno decorerà qualsiasi interno. Per crearli, devi avere una certa abilità, esperienza. Questo tipo di impianto idraulico viene eseguito manualmente, viene spesso trattato con composizioni impregnanti e di rivestimento.

Un bagno in legno viene solitamente installato su un podio speciale. Combinato perfettamente con legno, cromato, rubinetti in rame, gambe in bronzo. L’interno del prodotto è accuratamente pulito, lucidato e verniciato dall’esterno. Le forme e le dimensioni dipendono dallo stile della stanza.

Caratteristiche di illuminazione

Le lampade che danno molto calore negli spazi umidi non funzionano meglio sui rivestimenti in legno. Il colore e la trama delle superfici in legno influenzano anche la scelta del sistema di illuminazione.

La scelta migliore sarebbe alogena, dispositivi a LED con luce fredda. La copertura della luce richiede un’illuminazione più intensa. Il legno scuro rigoroso ha più probabilità di essere luce diffusa.

Ventilazione

Si consiglia di pensare al sistema di ventilazione prima del momento della costruzione. Quando si acquista una casa o un appartamento, dove è già installato il sistema di ventilazione, sarà necessario organizzare il ricambio d’aria forzato, necessario per le case in legno. Altrimenti, un indicatore di questo sarà l’appannamento di vetri e superfici a specchio, la comparsa di funghi.

Per non provocare tali conseguenze, il sistema di scarico dovrebbe essere progettato per una determinata area, la quantità di umidità prevista. Viene inoltre presa in considerazione la presenza di una doccia, sia che il bagno sia combinato o diviso.

Idee di design e direzioni stilistiche

Il bagno con finiture in legno può essere realizzato in molti stili. Sembra spa. Un bagno in una cassetta di legno, un lettino e un tavolo in materiale correlato sono in armonia con pareti chiare e grandi finestre con cornici di legno. La stanza è piena di luce, che rilassa quasi come all’aperto.

Il rigore dello stile moderno è ammorbidito da elementi in legno. Il pavimento chiaro è combinato con le pareti o le partizione in legno scuro.

La ruvidità e la semplicità di uno stile rustico sono enfatizzate dal legno naturale. In una stanza in cui non solo la presenza di acqua, ma anche molti aromi legnosi, rilassa, la vicinanza della natura naturale è particolarmente sentita.

Lo stile eco più comunemente usato. L’uso di materiali ecologici dai toni chiari, gli aromi naturali delle finiture ti spingono a rimanere nella stanza il più a lungo possibile.

La grandezza, la solidità del stile classico, l’armonia sono enfatizzati da materiali costosi: legno massiccio, pietra naturale, l’uso di elementi dorati e seta.

La combinazione di legno, vetro, metallo offre la funzionalità di Art Nouveau. Mobili moderni, accessori con ornamenti floreali esaltano l’eleganza degli interni.

Conclusione

Un bagno in legno ha smesso di essere un lusso da molto tempo. Grazie alla tecnologia moderna, la sua disposizione non comporta sforzi soprannaturali. La cosa principale è prendersi cura della resistenza all’umidità appropriata, del sistema di rimozione del vapore, dell’umidità in eccesso. La convenienza e la praticità non sono inferiori ad altri materiali.