fbpx
Scroll to top
© 2020, Hacrea, Per i creatori
Share
fr en it

Bagno in marmo lussuoso ed elegante


hackrea - Maggio 13, 2020 - 0 comments - 12 visualizzazioni

Oggi la presenza di marmo nella decorazione è un segno di alta classe. Tuttavia, non solo nelle residenze VIP e negli hotel a più stelle, puoi trovare piastrelle in marmo.

Il marmo è sempre stato considerato materiale piuttosto costoso. Solo le famiglie reali e la più alta nobiltà potevano usare tale piastrelle. Ma oggi è cambiato tutto. Per la maggior parte degli interior designer, il marmo è solo il materiale che conferisce al bagno un fascino e una raffinatezza unici. E un bagno in marmo sta diventando una soluzione popolare.

Sorprendentemente, lastre fredde di ombra chiara con sottili vene scure possono trasformare la stanza. Il marmo nel bagno è un materiale ragionevolmente versatile: viene utilizzato per creare vasche da bagno, ripiani e lavandini, decorazioni murali. Questo materiale è presentato in una combinazione di colori piuttosto ricca: dal grigio-bianco o beige chiaro al grigio scuro con sottili venature bianche.

Marmo e modernità

Sembrerebbe che un materiale così “antico” si riferisca in modo inequivocabile agli stili classici del design degli interni, ed è difficile trovare qualcosa di eccitante e usare piastrelle in marmo sulle pareti del bagno. Raffinatezza, originalità, comfort e funzionalità – tutte queste qualità sono date al bagno in marmo – il materiale di finitura più attuale e affascinante che ti permette di creare capolavori di design.

Sì, il marmo ha un costo elevato, combinato con un aspetto nobile, che conferisce lo stato della stanza. Ma non dimenticare che questo è un materiale naturale che ha l’energia di un potere enorme e può fornire vero piacere e relax.

Il marmo è costoso a causa della complessità dell’estrazione delle materie prime e della loro lavorazione. Per trasformare un pezzo di massa rocciosa in pile di piastrelle uniformi, un lavandino o una vasca da bagno, ci vorrà molto lavoro ed energia.

Il marmo è una finitura eccellente per una serie di motivi.

  • Durabilità: piastrelle di marmo e sanitari possono servire per secoli.
  • Unicità: è difficile trovare due pezzi di roccia con lo stesso schema; in precisione, non si ripete mai.
  • La tavolozza dei colori è ampia e consente l’uso del marmo per l’interior design in varie varianti.
  • Versatilità: da questo materiale vengono prodotte piastrelle per pavimenti e pareti, controsoffitti, impianti idraulici, mobili, oggetti di arredamento, quasi tutto ciò che circonda una persona.

Vantaggi e svantaggi del marmo

Vantaggi

  • Il materiale sembra bello, lussuoso, elegante, nobilita l’interno
  • La superficie ha una struttura originale e unica, che dà la portata dell’immaginazione del design
  • La trama delle piastrelle è lucida, riflettendo la luce, rendendo la stanza più leggera e spaziosa, dando l’apparenza di completezza
  • Le sfumature sono quasi tutte: dal bianco al nero, che consente di implementare il design di qualsiasi stile
  • Costanza e durata rendono possibile utilizzarlo per generazioni
  • Un elevato margine di sicurezza consente di resistere ai danni meccanici, mantenendo l’aspetto reale della stanza.

Svantaggi

  • L’alto costo del materiale stesso e il lavoro con esso
  • Le macchie possono formarsi sulla superficie delle piastrelle di marmo nel tempo, poiché la pietra è porosa
  • Un rivestimento in marmo richiede una cura più approfondita rispetto ad altri tipi. Sarà richiesto non solo la pulizia ma anche il trattamento con sostanze protettive
  • Una pulizia accurata aumenta il costo dei prodotti di manutenzione, che dovrebbero essere classificati come costi di manutenzione elevati

Caratteristiche della combinazione di colori

La varietà decorativa è ciò per cui gli interior designer amano il marmo. Fa differenza nel disegno, nel tono, nella combinazione di linee, due piastrelle identiche, anche fatte dalla stessa pietra, non ripeteranno mai il disegno. Affrontare le piastrelle di marmo è arte, ispirazione e creatività. Non è un segreto che lo scopo funzionale sia determinato principalmente dal colore. Inoltre, l’ombra determina la qualità.

Marmo bianco

Il più prezioso e squisito è considerato il marmo bianco. Inoltre, più naturale è il colore, più costoso è il prodotto. Si chiama scultoreo, che si riferisce direttamente al metodo più popolare del suo uso in ogni momento – per la fabbricazione di sculture.

Il marmo bianco è il più puro, privo di impurità, ha una struttura in plastica morbida senza inclusioni dure. Comodo da maneggiare e dona alla stanza un lusso delicato.

Non è consigliabile rivestire superfici di lavoro, pareti e in particolare il pavimento con marmo bianco puro. Poiché è il più difficile da curare, può essere utilizzato per la produzione di rubinetterie, mobili ed elementi decorativi.

Marmo grigio

La trama del marmo nei toni del grigio è più ruvida e porosa poiché il corpo originale della pietra contiene una certa quantità di additivi duri. Le impurità riducono la flessibilità del marmo grigio, rendendolo allo stesso tempo più interessante nel disegno, nella varietà dei motivi e nella tonalità.

Il marmo grigio può essere utilizzato per pareti e pavimenti, combinandosi con tubature bianche come la neve, mobili e impregnazioni decorative.

Marmo nero

Il marmo nero naturale è una roccia vulcanica il cui colore è impartito dalle grandi quantità di bitume e grafite in esso contenute. Naturalmente, questa è la risorsa cromatica più preziosa che ti consente di creare magnifici interni. Il marmo nero può essere utilizzato sia per pavimenti che per pareti, per superfici di lavoro, mobili, decorazioni, ovunque.

I depositi di marmo nero con striature dorate sono particolarmente apprezzati. Il loro costo è persino superiore al bianco puro.

Marmo multicolore

Molti credono che il marmo multicolore non sia naturale ma artificiale. Non è vero. Contiene solo un numero diverso di impurità diverse, che offrono alte prestazioni, durata e maggiore utilizzo nel design.

  • Greenstone produce una miscela di silicati contenenti ferro.
  • Il marmo diventa beige se in essa è presente la limonite.
  • Una tonalità rosa, alla moda per decorare i bagni, si ottiene se la pietra contiene ossido di ferro in piccole quantità.
  • Il marmo blu di tutti i toni – dal blu al viola scuro, è formato dalla presenza di diopside blu. C’è materiale azzurro coperto da una rete di vene scure o viceversa.
  • Il marmo marrone è raro, ma sembra molto originale. È formato da limonite e carbonato di ferro, che sono presenti in varie proporzioni nella roccia.

Bagni in marmo con dettagli in ottone e oro

L’uso dell’ottone o dell’oro in un bagno è senza dubbio una scelta molto più audace dell’argento, che tende a fondersi. Oro e rame spiccano sullo sfondo di marmo bianco o piastrelle bianche. Il risultato di questo design è impressionante.

La decorazione murale bianca come la neve, con un uso parziale del marmo, diventata uno sfondo eccellente per i sistemi doccia in ottone in stile retrò. La cornice per uno specchio in marmo nero contrasta con uno sfondo chiaro. Specchi e vetri rendono arioso lo spazio.

La doccia dietro la parete di vetro può essere piastrellata con piastrelle marocchine bianche e marmo a mosaico esagonale sul pavimento. Il sistema doccia in ottone retrò crea l’atmosfera.

In un tale bagno, l’ottone può essere usato il più praticamente possibile. Le gambe in ottone per l’armadio aperto possono diventare il punto forte di questo elemento di arredo. Le sottili cornici degli specchi in ottone aggiungono lusso agli interni. Eleganti lavabi e lampade a sospensione affascinano per la loro bellezza.

Un bagno moderno con impregnazioni di ottone è un indicatore di un alto senso dello stile. Le cornici in ottone per una coppia di specchi, rubinetteria e maniglie sugli armadietti attirano l’attenzione su di sé.

L’interno classico discreto può essere diluito con elementi in ottone: un sistema doccia, un rubinetto, un applique e maniglie sui cassetti dell’armadio sotto il lavandino.

Il design semplice della vasca ha iniziato a brillare grazie a numerosi dettagli in ottone. La maniglia della porta della doccia, il battiscopa sulle pareti in vetro della cabina, il sistema doccia creano una composizione armoniosa, che mette in risalto l’interno.

Il metallo color oro porta un tocco di eleganza chic in bagno. Un grande portasciugamani riscaldato è il soggetto principale nella stanza, attirando l’attenzione. I rubinetti della doccia possono appartenere alla stessa collezione.

Una serie di lavabi in ottone completa l’elegante bagno. Una coppia di apparecchi con lunghe corde fornisce un’illuminazione morbida in quest’area.

La combinazione contrastante di marmo bianco lucido, pareti nere con una trama opaca e nobile lucentezza tenue dell’ottone creano un’atmosfera unica e solenne.

Un sistema doccia completato da una piccola doccia con una panca in marmo di colore oro.

L’oro all’interno è sempre un lusso. Elegante rubinetto in stile retrò, un portasciugamani e una lampada possono essere selezionati in colore oro, diventando in questo modo una spruzzata luminosa all’interno.

Un lussuoso bagno con bellissimi mosaici sul pavimento è generosamente complimentato con elementi in ottone.

Un piccolo angolo con un lavandino sembra femminile e romantico. L’abbondanza di parti in ottone conferisce a questa zona un certo lusso.

Imitazione di marmo

La qualità e l’originalità del marmo naturale, ovviamente, non possono essere paragonate. Ma c’è un punto importante a prendere in considerazione: il prezzo. L’imitazione del marmo è cinque volte inferiore rispetto al marmo naturale. Molti decidono di trascurare la reale efficacia per creare un effetto visivo.

Devo dire che oggi l’imitazione viene eseguita con dignità e che il bagno, decorato con piastrelle in marmo artificiale, non è in alcun modo inferiore al materiale naturale nel suo aspetto nobile. Le sensazioni tattili saranno diverse. Ma prendersi cura del marmo artificiale è molto più semplice e senza problemi.

L’imitazione del marmo non può essere definita completamente artificiale. In sostanza, si basa su trucioli di marmo, a cui vengono aggiunti vari indurenti, resine, acriliche e altri riempitivi, rendendo la struttura monolitica e bella.

I mobili in finta marmo e i sanitari possono assumere una varietà di forme, grazie alle moderne tecnologie di stampaggio e, in termini di prestazioni, non sono praticamente inferiori alla roccia naturale.

Suggerimenti dei principali designer

Sebbene il marmo sia stato usato come materiale di finitura per interni per molto tempo, ogni pochi anni compaiono nuove tendenze sulle caratteristiche di stile che è preferibile utilizzare.

  • Il marmo con strisce orizzontali è l’ultima versione che viene utilizzata volentieri. Con esso, puoi far sembrare la tua casa come un hotel di lusso.
  • Piani di lavoro in marmo massiccio lungo l’intera parete, in cui sono integrati un lavandino, un rubinetto, un portasciugamani riscaldato, supporti e tutti gli articoli da bagno necessari.
  • Con un piano di lavoro, ricco di dettagli, è facile sentirsi come in una spa.
  • I prodotti in marmo arrotondati sono molto belli. In questo caso, i mobili possono essere leggeri e le pareti – grigie. Le piastrelle sul pavimento potrebbero essere nere.

* Se si utilizzano due tonalità contrastanti di piastrelle in marmo per il rivestimento delle pareti, è possibile dividere in zone il bagno.

  • I toni del bianco e nero sono ampiamente utilizzati nel design del bagno, ma allo stesso tempo è necessario aggiungere dettagli decorativi in modo che la stanza non sembri fredda. Ad esempio, le decorazioni in legno completeranno l’arredamento ghiacciato.
  • Mensole contrastanti fatte di lastre dello stesso materiale ma di colore diverso possono essere posizionate sulla parete in marmo.
  • L’uso del marmo “onice” per la decorazione renderà una nota glamour nel design.
  • Un bagno nobile e bello può essere realizzato anche solo con inserti o dettagli in marmo.

Scegliendo gli specchi da bagno giusti e disponendoli nel modo più vantaggioso, puoi ottenere un effetto sorprendente ripetendo e moltiplicando costantemente il comfort e il lusso.

I marmi di quasi tutte le tonalità influenzeranno positivamente l’umore, il relax, l’aura della stanza.

Un bagno con piastrelle e mobili in marmo non dovrebbe essere solo bello, vibrante, lussuoso, di alta qualità, ma dovrebbe anche essere intelligente. Pertanto, quando si pianifica e riproduce l’idea di progettare un bagno con piastrelle in marmo, è necessario tenere conto della peculiarità del materiale, della tecnologia moderna, dei desideri del proprietario e dello stile generale del design dell’appartamento, in modo che ogni mattina puoi goderti il risultato.

Idee di stile

Il marmo è un materiale molto versatile con il quale è possibile creare un design per il bagno in marmo in una varietà di stili. Naturalmente, per molti aspetti, la direzione in cui verrà eseguita l’intera stanza dipende dalla forma della vasca che hai scelto.

Quindi, un classico bagno in marmo è un’opzione eccellente per una stanza in stile classico, britannico, indiano o marocchino. Ma vale la pena aggiungere alcuni elementi decorativi luminosi – e la stanza cambia istantaneamente. Quindi, con l’aiuto di accessori e il gioco con il colore dell’impianto idraulico (rubinetti in acciaio lucido o dorato spazzolato), puoi ottenere una fantastica stanza dei tuoi sogni. Pochi tocchi – e assomiglierà al bagno di Cleopatra o della regina.

Vuoi immergerti nel lusso: usa lampade forgiate originali, impianti idraulici costosi e specchi.

L’uso di una vasca da bagno in marmo all’interno di un bagno suggerisce che l’attenzione principale sarà su di essa. Questo bagno in marmo è perfetto per camere spaziose. La ciotola in piedi su gambe alte nel mezzo della stanza sembra piuttosto elegante. In questo caso, lo sguardo è diretto su di esso e il rivestimento e gli accessori diventano meno significativi. Ma per raggiungere la massima perfezione, una cosa dovrebbe essere evidenziata. Cioè, se la decorazione contiene elementi luminosi e accattivanti (o enormi accessori di grandi dimensioni), ciò può causare un certo “sovraccarico” della stanza. In tali casi, non ci sarà armonia in un simile interno.

I bagni in marmo si adattano perfettamente a diversi materiali, come legno, pietra, piastrelle. Un designer esperto con il loro aiuto può creare un bagno favolosamente bello.

Piccolo bagno in marmo

Una finitura in marmo può essere utilizzata idealmente per piccoli bagni. Per quanto riguarda i mobili, il più delle volte il marmo mostra controsoffitti e superfici di lavoro realizzate con tecnologia senza soluzione di continuità. Un lavandino incorporato nel muro, che può anche essere in marmo, un bagno, una mini piscina e altri articoli idraulici, può essere regolato il più piacevole possibile.

E, naturalmente, colonne, sculture per decorare gli interni, pannelli decorativi e molte altre cose che possono rendere il bagno autenticamente reale sono realizzate in marmo.

Related posts

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *