fr en it

Interno con carta da parati grigia: come rendere squisito il grigio

hackrea - Marzo 14, 2020 - 0 comments - visualizzazioni 169 - 0 mi piace

L’universalità del grigio non può essere sopravvalutata. Uno sfondo così completamente neutro è la soluzione ottimale per qualsiasi interno. Lo spettro acromatico non compete con altre tonalità, perché è solo un’ombra, un incrocio tra luce e oscurità. Pertanto, i colori di mobili, decorazioni e tessuti rimarranno ugualmente saturi, ma a causa della mancanza di contrasto saranno percepiti con più calma.

La carta da parati grigia oggi è una mossa di design alla moda che può essere vista in interni moderni. Raccontiamo trucchi professionali, come progettarli per non annoiarsi.

Impatto di colore grigio

In natura, il grigio è il colore del cielo coperto di nuvole, pietre, terra asciutta, nebbia mattutina. Tutti questi sono fenomeni statici, che non nascondono alcuna minaccia. Il subconscio grigio agisce in modo rassicurante, assomigliando al crepuscolo discendente e predicendo l’avvicinarsi della notte. Tuttavia, senza brillanti impregnazioni, può opprimere e annoiare, quindi l’interno acromatico dovrebbe essere ancora integrato con dettagli colorati.

La tavolozza grigia include un gran numero di sfumature, dal bianco quasi al nero appena spolverato. È anche il colore di molti metalli: ferro, nichel, cobalto, zinco, mercurio, argento. Con la sua qualità d’ombra, il grigio consente di creare illusioni ottiche di volume su superfici piane. Questa tecnica è ben nota agli artisti che possono disegnare realistiche immagini 3D con una semplice matita.

Scegliendo un motivo e una trama adatti di carta da parati grigia, puoi espandere visivamente lo spazio, aumentare l’altezza della stanza, approfondirla o dividerla in zone funzionali. Tale decorazione durerà il più a lungo possibile senza causare irritazione e la sua eccellente compatibilità con il resto dello spettro ti consentirà di cambiare i mobili e i tessuti quanto vuoi senza dover incollare nuovamente le pareti.

Pro e contro della carta da parati grigia all’interno

Certo, quando c’è il desiderio di creare uno “sfondo” in una stanza di quel particolare colore, la prima paura è la noia. Come può essere piacevole un interno grigio?

Può essere molto piacevole. Tra i vantaggi di questa scelta c’è la possibilità di esperimenti e aggiunte costanti, che possono essere cambiati a seconda dei desideri e dell’umore. Se fai accenti brillanti sotto forma di tessuti, possono essere aggiornati, se necessario, in qualsiasi momento senza grandi investimenti. Tali semplici “sfondi” aprono davvero opportunità per un design “dinamico”.

Tra i contro, ci sono grandi possibilità di rendere la stanza troppo scura, soprattutto se tali tonalità prevalgono nella decorazione delle pareti. I nostri suggerimenti di seguito aiuteranno a prevenire tali errori.

Selezione di design per carta da parati grigia

Le opzioni di design più comuni:

Carta da parati grigia in una tonalità di grigio (tinta unita)

La carta da parati in una tonalità di grigio viene utilizzato nell’ambientazione di appartamenti in miniatura, in ambienti con scarsa illuminazione. Una tela monofonica è combinata con un’abbondanza di elementi decorativi sulle pareti: dipinti, enormi orologi da parete, specchi, installazioni.

Carta da parati grigia a righe

La carta da parati a strisce grigia espande visivamente la stanza. Una larga striscia grigia “spinge” le pareti, questa tecnica è adatta per una piccola stanza. Le strisce verticali frequenti sollevano il soffitto, inoltre una tale finitura è adatta per stanze a soffitto basso.

Carta da parati grigia imitazione di mattoni

La carta da parati grigia in mattoni sarà un’ottima opzione per creare un muro d’accento in una camera da letto in stile loft contro pareti bianche o color pesca. Inoltre, l’imitazione in mattoni è adatta per il corridoio e il muro accanto al camino nel soggiorno.

Carta da parati grigia con un motivo

La carta da parati grigia con un motivo è adatta per la camera da letto e il soggiorno in stile classico, e la carta da parati grigia con un motivo di colori vivaci decorerà la stanza dei bambini. Il colore e le dimensioni del motivo dipendono dal colore del compagno e dalle dimensioni della stanza. I motivi geometrici e astratti sono adatti per ambienti medi e grandi, piccoli modelli semplici – per quelli piccoli.

Carta da parati grigia con fiori

La carta da parati grigia con fiori è adatta per la camera da letto in uno stile classico e moderno. Il colore dei disegni può essere oro, bianco, per abbinare le tende o i mobili.

Combinazioni di successo della carta da parati grigia con altri colori

Per comprendere meglio la natura del grigio, vale la pena considerare che le sue sfumature sono espresse in percentuale, dove 0% significa bianco puro e 100% – nero. Le gradazioni di luce e ombra consentono di trasmettere accuratamente qualsiasi immagine, ad esempio fotografie in bianco e nero e vecchi film. Essendo acromatico, il grigio viene percepito in modo abbastanza naturale circondato da qualsiasi colore. Persino un’immagine eterogenea nello stile dell’espressionismo sullo suo sfondo apparirà limitata.

Prima di effettuare una scelta a favore di un colore particolare, è necessario prestare attenzione alla saturazione della carta da parati grigia per le pareti. Se i toni sono scuri, devono essere schiariti, il che significa che viene data preferenza ai caldi colori pastello. Le tonalità di grigio chiaro si combinano favorevolmente con colori vivaci. La nostra guida dettagliata di seguito.

  • È meglio rifiutare i colori scuri. Marrone, bordeaux, blu possono essere presenti, ma in quantità minima, ad esempio, nei motivi o nel colore dei cuscini del divano. Il loro eccesso renderà la stanza troppo cupa.
  • Il bianco e il nero tradizionali sembrano abbastanza armoniosi con il grigio, ma la combinazione sembra ancora troppo semplice – adatta per minimalismo o alta tecnologia. Negli interni moderni, la decorazione incolore è molto spesso utilizzata, dove sono presenti solo bianco, grigio e nero. Questa situazione sembra molto concisa ed elegante, senza un singolo dettaglio in più. Se vuoi aggiungere colori, puoi sempre farlo con l’aiuto di decorazioni, tessuti o luci colorate.
  • Il viola e il rosso sono colori eccentrici, ma sorprendentemente con il grigio sono “amici”. Una stanza in una tale gamma sembra vibrante ed emotiva, ma non sovraccaricare l’interno con accenti luminosi. Il grigio dovrebbe dominare.
  • Sfumature di rosa aggiungono armonia, soprattutto se si tratta di una tavolozza delicata o di un rosa polveroso che è di moda oggi. Questi colori renderanno la stanza meno opaca. Il risultato è un interno molto delicato, riuscito per la camera da letto di una ragazza.
  • Blu e grigio: questa è una combinazione redditizia, adatta a chi cerca la pace e non cerca la luminosità all’interno. La combinazione è armoniosa, ma ancora un po’ fredda, se vuoi aggiungere calore, puoi aggiungere il beige.
  • Il grigio va con il caldo giallo e l’arancione? Sì, in questo modo puoi rendere la stanza molto vivace ed emotiva. Di norma, tali colori attivi sono più spesso scelti per soggiorni, in camera non è raccomandato perché hai bisogno di più tranquillità. Inoltre può essere utilizzato in cucina.

Oltre ai colori sopra, la carte da parati grigia può essere armoniosamente combinata con oro, oliva, verde e altri colori.

Carta da parati grigia nel design delle camere

Nuovi esempi di design che utilizzano carta da parati grigia sono raccolti nelle gallerie fotografiche sul nostro sito Web. Presentati alla tua attenzione moderne soluzioni creative per interni eleganti e confortevoli di varie stanze. Se lo desideri, puoi utilizzare le idee che ti piacciono, facendo un piano di ristrutturazione nel tuo appartamento o casa.

Carta da parati grigia in camera da letto

All’interno della stanza più intima, le carte da parati grigie appariranno molto redditizie, ma nella maggior parte dei casi è meglio scegliere tonalità chiare. I colori cupi possono anche essere irritanti, il che non va bene per una camera da letto, quindi i designer spesso li incollano sulle pareti al di fuori del campo visivo di una persona.

Le pareti scure sono rilevanti per la zona del comodino, vale a dire dietro la sua schiena. I disegni classici includono anche carte da parati con motivi, possibilmente colori vivaci.

Al fine di diluire il “grigio”, nella camera da letto è possibile aggiungere sfumature di beige, giallo, verde pallido e blu.

In stanze spaziose, è consentito scegliere una decorazione murale con grandi ornamenti e disegni, per quelli di piccole dimensioni è ancora meglio abbandonare tale idea, la stanza sembrerà ancora più piccola. Negli interni moderni, le carte da parati fotografiche grigie hanno un bell’aspetto.

Una camera da letto con carta da parati grigia sembrerà più comoda se la completi con trame morbide: un tappeto vellutato, cuscini, pouf e anche una buona illuminazione.

Carta da parati grigia in soggiorno

Carta da parati grigia all’interno del soggiorno – una decisione su questa decorazione dovrebbe essere presa, a partire dallo stile dell’appartamento. Negli interni moderni, questo design avrà un bell’aspetto, non si distinguono dallo sfondo generale, soprattutto se realizzato senza ornamenti e motivi. In stili come l’high-tech, il minimalismo o il loft, le carte da parati argentate appariranno vantaggiose.

Una delle pareti può essere decorata con carta da parati fotografica in bianco e nero, ad esempio, con l’immagine del paesaggio della città.

Per gli stili di Provenza, paese, classici e art deco, puoi usare la carta da parati con un motivo. La loro combinazione con altri colori consentirà una benefica suddivisione in zone dello spazio.

I mobili aiuteranno a dare una tale luminosità e luminosità a questa stanza. È meglio scegliere colori vivaci o legno chiaro. Se decidi ancora di aggiungere luminosità, allora è meglio assicurarsi che anche il colore selezionato venga tracciato nell’arredamento, quindi l’interno sembrerà completo.

Carta da parati grigia in cucina

La carta da parati grigia in cucina è bella e alla moda, ma richiede il rispetto di una serie di regole prima di progettare un muro. Ad esempio, se la stanza sotto la cucina è scarsamente illuminata e piuttosto stretta, è meglio non scegliere le tonalità scure. Inoltre, i progettisti non raccomandano di incollare carta da parati semplice per stanze strette.

Al fine di evitare l’oscurità all’interno, spesso gli esperti raccomandano di utilizzare tonalità aggiuntive nel design delle pareti. Ad esempio, giallo, rosa pallido, blu. Renderanno la cucina grigia più allegra e aiuteranno a dividere lo spazio, il che è importante.

E un po’ di più sulla suddivisione in zone. Molto spesso, è necessaria una zona pranzo separata, per la quale vengono utilizzati i rivestimenti murali. È a questo scopo che viene spesso utilizzata la carta da parati con motivi e l’arredamento può essere abbinato al tono dell’immagine.

È facile determinare il colore dei mobili in una cucina del genere: le tonalità chiare o un colore brillante, ad esempio rosso o blu, sembreranno migliori. Se scegli la seconda opzione, non rendere lo “sfondo” esclusivamente grigio, i colori bianco e blu non faranno male.

Carta da parati grigia nel corridoio

Di norma, nei corridoi c’è poca luce naturale e quindi sono spesso realizzati con finiture leggere per compensare in qualche modo l’inconveniente. La carta da parati grigia nel corridoio è una decisione piuttosto controversa, ma se scegli tonalità chiare e applichi soluzioni di design come belle piastrelle sul pavimento per la suddivisione in zone, può avere un bell’aspetto.

In un corridoio del genere, i mobili non massicci di materiale leggero avranno un bell’aspetto, per rivitalizzare gli interni, utilizzare decorazioni luminose.

Carta da parati grigia nella stanza dei bambini

La camera dei bambini è il luogo in cui le carte da parati sono spesso a rischio. Alla luce di ciò, puoi scegliere una speciale “colorazione” con un motivo in bianco e nero. Quindi il bambino riceverà un’attività interessante e in via di sviluppo, ei genitori non dovranno preoccuparsi di come rimuovere le tracce di pennarelli dalle pareti. Per gli scolari, anche le carte da parati grigie saranno una buona opzione, non distraendo dallo studio e dal tempo libero, ma in questo caso è meglio acquistare mobili colorati.

Mobili nella stanza con carta da parati grigia

Prima di scegliere i mobili, attiriamo nuovamente l’attenzione sulla saturazione del grigio nella carta da parati selezionata. Le tonalità troppo scure richiedano l’illuminazione e per le carte da parati chiare è possibile scegliere colori saturi, incluso il marrone. Questo vale per mobili e accessori.

Se vuoi decorare l’interno con mobili in legno, è meglio dare la preferenza al legno chiaro o al legno sbiancato, che in combinazione con tonalità fredde aiuterà a schiarire l’interno.

Puoi scegliere mobili scuri, se l’ombra della carta da parati grigia è molto chiara, il contrasto sembra favorevole e sarà bello trovarsi in una stanza del genere.

Selezione di tende per carta da parati grigia

Scegliere le tende non sarà difficile. Il grigio è un colore universale e qualsiasi tipo di tessuto avrà un bell’aspetto.

Se c’è un desiderio di leggerezza e ariosità, dai la preferenza alle tonalità pastello, puoi scegliere un tulle trasparente. Nella camera da letto, ad esempio, le tende bianche, blu e viola staranno bene.

Le tonalità luminose, indipendentemente dalla trama del tessuto, enfatizzeranno sempre la finestra e colori come il rosso, il marrone, il verde e altri simili sono meglio usati solo negli interni moderni.

Se vuoi contrasti, sullo sfondo di pareti scure puoi “giocare” con fitti tessuti chiari. Ad esempio, in camera da letto sarebbe bello scegliere tende bianche o crema.

Le tende scure stanno bene solo in stanze spaziose, con pareti luminose, se puoi permetterti – sentiti libero di sperimentare.

La tonalità non richiede il rispetto di alcuno stile e tipo speciale di tenda. Puoi scegliere qualsiasi: tulle, laminato, filamento, austriaco – in generale, tutti i tipi di tende che desideri.

Accenti luminosi e decorazioni nella stanza grigia

Una volta selezionate le tende e i mobili, è il momento di raccogliere accenti luminosi per una stanza con uno “sfondo” grigio. Come saturare l’interno con i colori e renderlo di successo?

Come è stato più volte menzionato sopra, la scelta dipende dall’ombra del grigio e dal grado di illuminazione della stanza. Ma mantenere l’interno luminoso con i tessuti è sempre una buona idea.

Le combinazioni con i toni argento sembreranno utili, quindi puoi aggiungere lusso agli interni senza molto sforzo.

Il modo più semplice per aggiungere luminosità all’interno è mettere un mazzo di fiori. Questo, a proposito, è un altro metodo per aggiungere chic a una stanza senza un grande investimento.

I tessuti sono un oggetto interno che puoi sempre sperimentare, specialmente nelle stanze con una finitura neutra. Avendo scelto un colore di accento, può essere utilizzato, ad esempio, nelle fodere per sedie, scegliere cuscini di questa tonalità e appendere le stesse tende. L’interno diventerà già molto più armonioso e migliore.

Gli elementi decorativi, come i dipinti, possono essere anche loro un modo per dare luminosità a un interno grigio. In generale, per qualche ragione, decorare le pareti nella realtà non è consuetudine. Nel frattempo, è l’enfasi sulle decorazioni murali che rende la stanza “finita” e crea il “design dall’immagine”. Quindi non trascurare questo.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *