fr en it
Carta da parati nera per la decorazione murale: suggerimenti e idee per il design
hackrea -

Carta da parati nera per la decorazione murale: suggerimenti e idee per il design

hackrea / Gennaio 10, 2020 - visualizzazioni 135 - 0 mi piace

La carta da parati nera all’interno è cupa e deprimente o audace, stravagante ed elegante? Non esiste una risposta giusta: tutto dipende dall’abilità della persona che seleziona il motivo e la trama della carta da parati, determina il posto per loro nella stanza e seleziona una combinazione con altri elementi di decorazione e arredamento. Non discutiamo, anche i designer potrebbero avere difficoltà a lavorare con il nero, ma la loro ricca esperienza ci ha permesso di accumulare molti segreti che ci aiuteranno a utilizzare con successo la carta da parati nera all’interno. Lavorare con tale materiale è sempre interessante, perché è una specie di camminare sull’orlo tra un magnifico interno elegante, come da una foto, e una stanza cupa e scomoda. Ma chi non corre rischi … Il materiale è dedicato a persone coraggiose che cercano soluzioni innovative.

Regole per l’utilizzo di carte da parati nere

Le carte da parati nere, come, in generale, il colore nero, possono essere chiamati tornasole, che determinano se hai un senso del gusto e dello stile. In mani esperte, tale materiale creerà un interno stravagante, elegante e persino un po’ misterioso. Bene, se affronti il problema in modo irresponsabile, risulterà triste, cupo, noioso e oscuro. Sentiamo tutte queste accuse contro il nero da tutti i lati e risuonano dalle labbra di coloro che non hanno capito come usare le carte da parati nere all’interno. Quindi, la cosa principale è aderire alle seguenti regole:

  • il colore nero è un tabù per le piccole stanze, che può avvicinare ancora di più. Per tali ambienti, il nero può essere utilizzato solo in dettaglio, ad esempio come modello inattivo su carta da parati chiara. Il nero può essere una lampada da terra o un tavolino, ma non l’intera parete;
  • le carte da parati nere, anche in una stanza spaziosa, non possono occupare tutte le pareti: incollate solo su una delle pareti;
  • il nero nasconde lo spazio anche di ambienti di grandi dimensioni, perché viene utilizzato in ambienti con una buona luce naturale, senza dimenticare di fornire luce artificiale di alta qualità la sera;
  • le carte da parati nere devono essere combinate con decorazioni e mobili chiari, elementi lucidi e lucenti, verde, accenti luminosi, e quindi possiamo parlare non di depressione, ma di stile. Le carte da parati nere con dorature, trabocco e inserti lucidi sembrano buoni. Loro stessi non sono così cupi, perché riflettono la luce, quindi lavorare con loro sarà ancora più facile.

I tuoi sforzi torneranno a te cento volte, perché il colore nero è universale, è sempre di moda, è considerato lo standard di raffinatezza. Gli psicologi parlano della sua capacità di aiutare a concentrarsi su un pensiero. Naturalmente, questo effetto si otterrà se la stanza ha un equilibrio tra tonalità di nero e chiare.

Tipi di carte da parati nere

Come le carte da parati di altri colori, il nero può essere realizzato con materiali diversi, da cui dipenderà non solo il prezzo, ma anche l’aspetto, nonché le prestazioni della finitura. La scelta dovrebbe essere fatta tenendo conto di quale stanza dovrebbe essere utilizzata.

Le carte da parati nerei sono principalmente i seguenti:

  • carta: la più economica e la più ecologica, “respirano”, vantano un assortimento decente. L’aspetto negativo è la fragilità. Il materiale si consuma rapidamente e non può essere lavato (ad eccezione di alcuni tipi di carta da parati in carta moderna). Ideale per la camera da letto, ma non per la cucina o il corridoio;
  • la carta da parati tessuto non tessuto è realizzata sulla base di cellulosa, alla miscela vengono aggiunti vari componenti, quindi è possibile ottenere un rivestimento naturale traspirante con buone prestazioni. Il materiale è resistente al fuoco e alla luce solare e, grazie allo spessore decente, è possibile nascondere piccoli difetti superficiali. C’è una carta da parati TNT per la pittura, che implica la completa libertà d’azione se si desidera cambiare l’interno;
  • la carta da parati in vinile ha conquistato appartamenti moderni. Sono durevoli, diversi, possono essere lavati e utilizzati in ambienti con elevata umidità. Non si sbiadiscono al sole, non si restringono e sono altamente resistenti. Gli svantaggi includono l’incapacità di far passare l’aria, ma se tale materiale adorna una sola parete nella stanza, non accadrà nulla di brutto. Dopo l’attaccamento, potrebbe essere presente un leggero odore specifico, ma presto scomparirà;
  • le carte da parati tessili sono realizzate, di regola, sulla base di carta e lo strato superiore è formato da quelli naturali (seta, cotone, iuta, feltro, lino) o fili artificiali. Si scopre un rivestimento con un motivo in rilievo, piacevole al tatto e in grado di migliorare l’isolamento termico e acustico della stanza. Le carte da parati tessili danno alla stanza comfort e calore, enfatizzano il lusso degli interni. Contro – prezzo, nonché la capacità di attrarre polvere;
  • le carte da parati metallizzate sono ottenute incollando un foglio di alluminio su una carta o un supporto non tessuto. Il risultato è un materiale piuttosto interessante che non teme l’umidità e la muffa, non si sbiadisce, dura a lungo ed è di facile manutenzione, e protegge anche dalle radiazioni elettromagnetiche. D’altra parte, il rivestimento è facilmente danneggiato da un oggetto appuntito e il prezzo è troppo alto;
  • le carte da parati fotografici vengono stampati utilizzando diversi tipi di inchiostro, che vengono applicati su una base di carta, tessuto non tessuto o tessuto. Un disegno può essere assolutamente qualsiasi cosa, dall’astrazione al paesaggio urbano o alla tua foto. Questa finitura espande bene lo spazio. I murales 3D ti consentono di rendere voluminoso il muro e dare una svolta alla stanza. La carta da parati non è molto semplice: sono richieste precisione e coerenza;
  • le carte da parati naturali sono realizzati completamente in materiale naturale o con il suo alto contenuto. Questo gruppo comprende carte da parati in bambù e impiallacciatura di legno. Tutti “respirano”, possono migliorare le prestazioni di isolamento termico e acustico della stanza, avere una trama interessante, ma anche costare molto.

Opzioni di design per carta da parati nera

Quando si parla di carta da parati nera, significano non solo materiale completamente semplice, anche se viene utilizzata anche questa opzione. I rivestimenti neri includono anche quei rivestimenti in cui il nero è il colore principale e predominante, ma può includere altre tonalità. Queste inclusioni, di regola, assumono la forma di un certo schema.

È difficile descrivere l’intero assortimento di carte da parati nere, ma molto spesso ci sono tali opzioni:

  • carta da parati semplice: l’opzione più semplice, che a volte è molto difficile. Raramente sono usati da soli, di solito combinati con strisce di altre carte da parati. Combinando sfumature e motivi, puoi ottenere il perfetto equilibrio tra misticismo e stile. Se non vengono fornite combinazioni, la parete nera dovrà essere incorniciata da dipinti in enormi cornici traforate, specchi, mensole e altri accessori;
  • carta da parati nera con motivi geometrici e il colore dei motivi può essere assolutamente qualsiasi cosa. Un modello non è solo una decorazione, ma anche un gioco con percezione. Quindi, ad esempio, una striscia verticale può rendere visivamente una stanza più alta e orizzontale – più ampia. Grandi rombi o quadrati nascondono visivamente lo spazio;
  • i fiori su una carta da parati nera sembrano romantici e delicati, che si tratti di rose, peonie, crisantemi o lillà. Buona opzione per una camera da letto;
  • i monogrammi sono una priorità dello stile classico. È meglio se i monogrammi sono d’oro o d’argento, quindi la carta da parati apparirà incredibilmente chic e costosa;
  • i motivi floreali sono perfetti per decorare camere da letto e soggiorni. Su una carta da parati nera potrebbero esserci immagini ripetute di foglie o frutti;
  • gli uccelli e gli animali sono usati raramente per decorare carte da parati nere, ma se vengono trovati, molto spesso usano immagini di leoni, leopardi e zebre. Per la camera dei bambini, puoi scegliere una tela con piccole immagini ripetute di diversi animali – interessanti e istruttive;
  • la carta da parati nera a pois è romantica, delicata e insolita. Se usi accenti luminosi, puoi ottenere una stanza piena di fascino insolito;
  • le lettere sono un elemento frequente della carta da parati nera. Queste possono essere parole grandi lungo il muro o lettere minuscole che formano centinaia di parole diverse. Il carattere può essere artistico, con monogrammi e riccioli (per lo stile classico), oppure può essere semplice, come se fosse digitato su una macchina da scrivere (loft). Altrettanto importante è la scelta della lingua;
  • l’astrazione non è sempre facile da adattare all’interno. Con tale carta da parati dovrai usare mobili semplici con colori chiari o luminosi;
  • la carta da parati in mattoni neri è l’ideale per decorare un muro in una stanza in stile loft. C’è spazio più che sufficiente in tali ambienti, perché prima del design ci sono molte opportunità;
  • la carta da parati in legno nero è un’altra buona opzione per decorare i loft, così come le stanze nello stile del minimalismo. I tavoli da disegno con segni e tracce del tempo sembrano spettacolari;
  • la carta da parati in pelle nera è un lusso nella sua forma pura, si sposa bene con superfici riflettenti, velluto e oro;
  • carta da parati nera con imitazione di intonaco decorativo o pietra naturale – un’opzione economica per progettare una stanza in modo efficace. Tali carte da parati ottengono un rilievo caratteristico, quindi sembrano abbastanza naturalistici;
  • la carta da parati con i paesaggi della città, di regola, combina i colori bianco e nero, riempie la stanza di spazio e spirito urbano;
  • le carte da parati con motivi 3D si differenziano per un volume incredibile, devi stare molto attento con loro per non ridurre visivamente l’area della stanza e non creare un effetto pressante. Una buona soluzione per lo stile d’avanguardia;
  • le carte da parati nere con scintillii e inserti lucidi sembrano piuttosto impressionanti, per niente cupe a causa della presenza di dettagli riflettenti. Di notte, il materiale può essere illuminato con retroilluminazione a LED per rendere lo sfarfallio dell’ornamento.

Nelle collezioni di diversi produttori è possibile trovare carte da parati nere con altri disegni. Può essere paesaggi cosmici, mappe di città e paesi, l’immagine di scaffali intasati di libri. Un’imitazione della carta spremuta sembra originale, così come le carte da parati su cui sono già dipinti in stile minimalista e gli accessori sono “appesi”. In generale, se lo desideri, puoi trovare una soluzione per tutti i gusti.

La combinazione di carta da parati nera con altri colori

Se parliamo non di una carta da parati puramente nera, ma di una tela con qualsiasi motivo, la domanda involontariamente pone: “Di che colore dovrebbe essere questa immagine in modo che la stanza appaia armoniosa?”. Sarà difficile fare a meno di un colore compagno, aiuta ad allontanarsi dall’effetto di oscurità e oppressione, tuttavia, non tutte le tonalità sono in grado di influenzare positivamente l’interno della stanza. Per evitare errori, è meglio utilizzare combinazioni comprovate:

  • il bianco e nero è un classico del genere, che appare appropriato sia per gli interni classici che per quelli minimalisti. Numerose carte da parati sono realizzati in bianco e nero e l’ornamento è di una discreta varietà. Può essere strisce, forme geometriche, fiori, foglie, animali e paesaggi. Il colore bianco equilibra il nero, rendendo la stanza armoniosa. Se hai paura di sbagliare, scegli questa combinazione;
  • il nero con il beige è un’altra combinazione classica. Il beige sottolinea la profondità del nero e allo stesso tempo lo ammorbidisce un po’. La combinazione sembra buona in qualsiasi interno, specialmente nel classico;
  • il nero e il grigio ti permettono di dare presentabilità e rigore alla stanza. È meglio scegliere una combinazione con il grigio argento, in modo che la stanza non abbia una sensazione di lutto;
  • anche il nero con il verde sembra fresco e di successo. Di norma, il nero è combinato con diverse sfumature di verde e bianco;
  • il nero con il turchese è una combinazione per persone coraggiose che amano tutto ciò che è insolito e stravagante. Sarà difficile inserire tale carta da parati all’interno, ma i tuoi sforzi pagheranno quando vedrai risultati luminosi, leggermente provocanti e, naturalmente, spettacolari;
  • il nero con il blu è usato per progettare interni da uomo severi e brutali. Il blu freddo rinfresca il nero. Il colore blu illumina completamente l’oscurità del nero, rendendo più facile l’interno;
  • nero con oro – una combinazione che conferisce lusso agli interni, sembra bello in uno stile classico. La cosa principale è non andare troppo lontano con gli elementi di lusso negli interni, altrimenti puoi scivolare nel cattivo gusto;
  • il nero con il viola sembra maestoso. Il duo di colori scuri dovrebbe essere diluito con cristalli, metallo e superfici a specchio, quindi l’interno sembrerà elegante, ma non cupo;
  • nero con lilla – una combinazione leggera e romantica che ti consente di portare l’atmosfera di pace e relax nella stanza. Ottima opzione per una camera da letto;
  • nero con giallo e arancione – questa è una combinazione positiva che riempie la stanza di luce solare e calda. Tuttavia, la combinazione di nero e arancione viene utilizzata con cautela, diluendo con bianco o marrone;
  • nero e marrone – questo è lusso e presentabilità. Se si utilizzano materiali costosi per progettare una stanza, tale combinazione enfatizza solo lo stato del proprietario;
  • nero e rosso: combinazione troppo aggressiva, quindi è meglio diluirlo con il passato. Una tale combinazione renderà spettacolare anche l’interno più semplice;
  • nero e rosa sono una combinazione glamour che riempie la stanza con facilità, spensieratezza e leggerezza. Ideale per lo stile di fusione.

Se non sei sicuro della combinazione scelta, prova a creare un progetto per la stanza futura e programmi e applicazioni speciali ti verranno in aiuto. Insieme a sofisticati software professionali, ci sono soluzioni per utenti ordinari. Se hai molta paura che i tuoi gusti ti deluderanno, allora è meglio rivolgersi ai designer per chiedere aiuto.

Carta da parati nera e stile interno

La carta da parati nera, con la giusta combinazione, si adatta con successo a qualsiasi stile di interni:

  • nel minimalismo le carte da parati nere sembrano ottimamente, specialmente quelle con un rigoroso motivo laconico. La combinazione di bianco e nero, nonché nero e grigio, si mostra perfettamente;
  • il loft e il colore nero sono un’armonia completa. Qui non puoi aver paura di andare troppo lontano con l’oscurità, perché l’abbondanza della luce solare che passa attraverso le enormi finestre elimina qualsiasi esperimento. Scegli carta da parati con un motivo per mattoni, gesso o legno, completali con tubi e fili e ottieni un interno industriale duro;
  • per lo stile classico il colore nero è raro, ma se prendi una carta da parati con monogrammi ed elementi di doratura, per aggiungere tutto questo con mobili leggeri traforati, puoi ottenere una soluzione molto interessante;
  • il nero si adatta perfettamente allo stile gotico; i dipinti con monogrammi sembrano particolarmente belli;
  • le combinazioni audaci di nero con colori vibranti o elementi che riflettono la luce sono accettabili per l’art déco.

Stili come scandinavo, provenzale, country, giapponese, è difficile da immaginare con carte da parati nere: questa tonalità scura può apparire lì, ma in quantità molto ridotte.

Carta da parati nera e tipo di stanza

Le carte da parati nere possono essere utilizzati in quasi tutte le stanze: l’importante è rispettare i requisiti descritti all’inizio di questo articolo. Sentiti libero di incollare la carta da parati nera:

Carta da parati nera in cucina

In cucina, dove la decorazione con decorazioni floreali, immagini di frutta e verdura, i piatti saranno appropriati. La combinazione di nero e verde, beige, grigio, dorato sembra fantastica.

Carta da parati nera in soggiorno

Nel soggiorno, il nero è usato in modo ordinato. Molte persone si sforzano di usarlo per il muro in cui si trova la TV, ma i progettisti avvertono che in questo caso c’è un’alta probabilità che una tale finitura prema e distragga dallo schermo. La via d’uscita è quella di utilizzare la carta da parati in cui il nero è combinato con bianco, beige, lilla o blu e il colore del compagno dovrebbe essere chiaramente visibile. Alternativa: attaccare la carta da parati sul muro non dietro la TV.

Carta da parati nera in camera da letto

Nella camera da letto, la carta da parati nera viene solitamente utilizzata per decorare il muro dietro la testata del letto. Ornamenti floreali, motivi geometrici sembrano grandi. Il nero è combinato con bianco, beige, rosa, lilla, blu. Meglio non usare combinazioni di colori troppo audaci.

Carta da parati nera nella stanza dei bambini

La carta da parati nera è appropriata anche nella stanza dei bambini, ma su di essi dovrebbe esserci una grande immagine a colori. Possono essere piante, articoli di abbigliamento, personaggi dei cartoni animati, palline, forme geometriche, ecc.

Carta da parati nera in ufficio

In ufficio, dove il nero contribuirà alla concentrazione e enfatizza la solidità.

Le carte da parati nere all’interno devono essere integrate con tonalità luminose, mobili chiari, verde, superfici lucide (specchi e oggetti in vetro), e quindi un colore scuro giocherà solo bene.

Carta da parati nera nella loggia

Dato che la loggia è piena di luce, le carte da parati nere possono essere utilizzati in modo sicuro e senza restrizioni. In combinazione con cornici bianche, otterrai un’opzione di contrasto accattivante.

Carta da parati nera nel corridoio

Diffidare di usare pareti nere in corridoi stretti, lo spazio si ridurrà visivamente e diventerà scomodo. Ma le sorgenti luminose ben posizionate nel corridoio nero contribuiranno a creare interni meravigliosi.

Caratteristiche di colore per gli elementi interni

Un importante contributo alla percezione del quadro complessivo è dato da altri elementi degli interni.

  • Le tende. Non ci sono restrizioni nella scelta delle tende, perché tutti i colori sono combinati con il nero. Le tende scure si fondono con lo sfondo e si espandono, continuano la stanza. Le tonalità bianche e chiare di altri colori creano contrasto e delimitano lo spazio. I colori vivaci diventeranno punti di accento.
  • Mobilia. I mobili dovrebbero essere scelti, aderendo allo stile scelto. Il colore del set da cucina, del letto, del divano dovrebbe essere organicamente adattato all’interno, in modo da non uscire dall’umore generale della stanza.
  • Soffitto. Un soffitto leggero sopra le pareti nere aggiungerà visivamente altezza alla stanza. La colorazione scura può causare una sensazione di pressione; è meglio usare questa tecnica in stanze con soffitti alti, in interni in stile loft.
  • Pavimento. È possibile utilizzare qualsiasi pavimento, ma è meglio scegliere il suo colore a seconda dell’illuminazione della stanza.
  • Porta. Le porte non dovrebbero contraddire la decisione stilistica di base degli interni. La porta scura sul muro nero si fonderà con essa e la luce diventerà un accento.

Carta da parati nera all’interno – Galleria fotografica

Con l’aiuto di carte da parati nere puoi ottenere interni audaci e originali, che saranno oggetto di orgoglio dei proprietari e ammirazione degli ospiti.