fbpx
Scroll to top
© 2020, Hacrea, Per i creatori
Share
fr en it

Decorazione interna moderna nei colori dorati


hackrea - Marzo 26, 2020 - 0 comments - 76 visualizzazioni

Le tonalità dorate del sole – ravvivano qualsiasi decorazione, facendola risplendere di lusso e aristocrazia. Il colore dorato all’interno è un simbolo di ricchezza e rispettabilità. La sapiente combinazione di una tonalità accattivante di metallo nobile con altri colori profondi trasformerà anche la stanza più ordinaria in appartamenti reali. E sebbene il colore dell’oro sia piuttosto complicato, non dovresti rifiutare di usarlo durante la decorazione della stanza.

Le caratteristiche del colore dorato all’interno

Un interno dorato è tutt’altro che kitsch, se i suoi dettagli sono scelti correttamente e l’arredamento è pensato con gusto. Il tono simboleggia energia, illuminazione, spiritualità e benessere materiale. La psicologia collega la tinta solare con persone sicure di sé, decise e forti, per le quali l’eleganza e la brama di bellezza non sono una frase vuota.

Molte donne sono più propense a scegliere l’oro. Alcuni esperti attribuiscono questo al fatto che le donne sentono l’armonia dei colori più sottile e sono in grado di combinare tonalità insolite con più finezza.

Con un’implementazione equilibrata, le scintille beige-dorate diventeranno il segno distintivo di un’elegante sala decorata in stile classico e completeranno i maestosi interni impero o barocco. I fan della Provenza, le tendenze loft o hi-tech possono anche utilizzare in sicurezza gli elementi in metallo solare per ricreare un’atmosfera di design rilassata ma elegante, di particolare importanza nella progettazione di decorazioni per la casa.

Regole per l’applicazione del colore oro quando si decorano le pareti

  • Quando si decorano grandi superfici, è meglio creare accenti luminosi, creando una composizione usando dipinti e specchi in cornici dorate o dipinti con modanature che imitano elementi metallici.
  • Se si utilizza la vernice dorata per la decorazione murale, tutti gli altri dettagli devono essere realizzati in colori neutri. Scegli mobili imbottiti bianchi o grigi, tende semplici e una quantità minima di dettagli.
  • L’oro caldo può ridurre visivamente la stanza, quindi è meglio abbandonare il suo uso in stanze piccole e ingombra.
  • Quando scegli una carta da parati con decorazioni dorate, dai un’occhiata a rigidi motivi geometrici e linee verticali. I monogrammi sono appropriati solo per gli stili pomposi dell’Impero e del Barocco e i geroglifici ornati – per le correnti orientali.
  • Evita la combinazione simultanea di texture lucida e opaca di elementi in oro.

L’eccesso di oro può rovinare l’impressione generale degli interni. Pertanto, questa tonalità dovrebbe essere usata con estrema cautela per la decorazione delle pareti: su grandi aree, i riflessi metallici possono sembrare forti e insipidi.

Mobili con elementi dorati

I mobili nei colori dell’autunno soleggiato non sembrano sempre armoniosi ed eleganti nella decorazione. L’abbondanza di dettagli dorati, elaborate sculture in legno e tappezzerie lucide a volte sembrano molto insipide. Tuttavia, ci sono modelli win-win di mobili, il cui oro colorato si adatta perfettamente a determinati stili.

Una poltrona nera o marrone-oro e un divano con rivestimento in pelle saranno un complemento eccellente per uno stile classico contenuto. Il rigore di una tale combinazione di colori sarà in armonia con il resto degli interni, in cui piccoli dettagli di colori gialli e dorati verranno aggiunti in modo puntuale.

I mobili laconici bianchi e dorati sono adatti per ampie cucine minimaliste. Tale combinazione è appropriata anche nelle stanze loft, se l’arredamento metallico è deliberatamente realizzato in modo un po’ distratto.

La decorazione della stanza ad alta tecnologia può essere completata da un elegante tavolino color caffè con un piano in vetro su una cornice dorata. La combinazione di metallo e vetro è una tendenza della moda che sembra abbastanza moderna e urbana, che è particolarmente adatta per un appartamento di città compatto.

Apparecchi di illuminazione

L’illuminazione è un componente importante del design degli interni. Le luci eleganti aiutano a impostare gli accenti necessari nella stanza e portano non solo un carico estetico, ma svolgono anche un ruolo funzionale importante.

Gli apparecchi di illuminazione giallo oro sembrano favorevolmente sullo sfondo di pareti chiare e scure.

La versatilità del nobile colore consente di ottenere effetti di design interessanti:

  • la combinazione di bianco e oro attutisce visivamente la lucentezza di quest’ultima, senza privare la stanza della solennità e della raffinatezza;
  • il duo nero e oro della parete e della superficie della lampada dona alla stanza un tocco di mistero e lusso discreto.

Per apparecchi di illuminazione con tonalità dorate, si dovrebbero usare lampade con una luce gialla, che si combinano idealmente con la lucentezza metallica del prodotto.

Per ambienti decorati in stile vintage, sono adatti lampadari, lampade da terra, lampade e applique con superficie invecchiata artificialmente.

Decorazioni e accessori in una tonalità dorata

L’uso eccessivo di una tonalità dorata nella decorazione minaccia di trasformare i locali in una casa di cattivo gusto. È importante capire a cosa si combina il capriccioso colore dorato all’interno e quali decorazioni dovrebbero essere scartate. Eleganti cornici, una tenda spessa o una tenda leggera con una discreta stampa dorata, squisite tovaglie e altri tessuti possono diversificare la decorazione e dare alla stanza una sorta di “scorza”.

Per un soggiorno decorato in bianco e nero, i vasi di fiori alti dorati, che possono essere combinati con una tenda per finestra e cuscini decorativi per mobili imbottiti, selezionati in un colore simile, saranno un accessorio ideale.

I dipinti con cornici dorate sono un altro modo per completare la decorazione. Tale accessorio gioca un ruolo speciale negli interni retrò, la cui enfasi principale è volta a enfatizzare oggetti vintage e antichi.

Tende dorate

L’opportunità di aggiungere note di lusso, bellezza e comfort agli interni familiari. Prima di acquistare tende dorate, si consiglia di imparare alcune semplici regole: tende di una tonalità simile sono perfettamente combinate con tulle di colore diverso; non adatto a finestre di forme personalizzate; un tale elemento sembra terribile in stanze con una piccola area e soffitti bassi; la vicinanza all’argento non è l’opzione migliore; le tende si adattano solo lunghe, non raggiungono il pavimento di 2-3 cm.

Le sfumature dell’oro: quale stile è meglio applicare

Decorazioni e accessori in tonalità dorate si inseriscono armoniosamente in molte direzioni stilistiche. Se gli stili dell’impero, del barocco e del rococò non trovano sempre applicazione negli alloggi moderni, allora il classicismo insuperabile trova il suo giusto posto anche negli appartamenti di una metropoli.

La severità e l’armonia dello stile classico sono sottilmente integrate da decorazioni in oro, che conferiscono alla stanza una raffinatezza speciale.

Anche gli interni dorati e retrò sono inseparabili l’uno dall’altro. L’oscuramento artificiale del metallo, una superficie in rilievo con effetto craquelure conferisce alla stanza l’atmosfera stessa dell’antico chic.

Il giocoso Art Nouveau assorbe con gratitudine le note d’oro di vari accessori: qui sono appropriati cuscini decorativi per mobili imbottiti realizzati in tessuto lucido, strutture metalliche originali con riflessi di oro nobile e accessori che imitano materiali pregiati.

Le camere in stile loft hanno anche bisogno di un arredamento elegante. Il dorato si fonde perfettamente con i colori turchese e grigio che si adattano perfettamente all’interno di questo stile.

La combinazione di oro con altre tonalità

La tonalità dorata è conosciuta come un vicino amichevole per molti toni. Blu scuro, marrone caldo, vino, terracotta, smeraldo succoso e ocra con l’aggiunta di morbidi riflessi sembrano ancora più nobili.

Bianco e oro

Il tandem di solenne scintillio di sole bianco e oro è giustamente considerato una delle combinazioni di colori più eleganti. Una tale colorazione è appropriata in quasi ogni angolo dell’appartamento.

Nero e oro

Il nero intenso, completato da riflessi dorati, rimane la stessa incarnazione di stile e chic. Una combinazione simile nella decorazione può essere utilizzata sotto forma di tessuti scuri con una stampa brillante, mobili neri con spettacolari accessori in metallo e piatti insoliti di tonalità carbone, decorati con dorature.

Rosso e oro

Per gli asiatici, la combinazione di rosso e oro è stata a lungo considerata un simbolo di ricchezza e potere. Anche agli europei piace questa palette. Il rosso e l’oro rendono l’interno di un appartamento moderno caldo ed elegante. Ma non esagerare. Il rosso, se ce n’è troppo, può causare aggressività. E l’abbondanza di oro può rendere la stanza scomoda.

Viola e oro

Un altro colore elegante è una combinazione di viola e oro. Il viola è stato a lungo considerato un colore esclusivamente reale. Il tessuto di questa tonalità era follemente costoso. Oggi è disponibile per tutti. E se decidi di decorare la tua stanza con toni oro-viola, ricorda: questa combinazione di colori renderà i tuoi interni eleganti, lussuosi, ma freddi. E per creare un aspetto più sofisticato, prova a sostituire il viola con il colore della prugna.

Rosa e oro

A seconda di quale tonalità di rosa prendi, la tua stanza apparirà da ragazza o molto elegante. Nel primo caso, farà il rosa caldo. Nel secondo – è meglio prendere il rosa polveroso (rosa cinereo). Combinandolo con il colore dell’oro, puoi dare agli interni un fascino francese. Ma il dominante in questo caso dovrebbe essere il rosa. Usa l’oro per gli accenti: maniglie per mobili, cornice dello specchio, gambe di un tavolino da caffè, frange sulle tende.

Colore oro in diverse stanze

Colore oro in camera da letto

Spesso, la decorazione delle camere da letto è realizzata in colori vivaci, tra i quali dominano beige, pesca, bianco, latte e perla. I dettagli delle tonalità dorate completano perfettamente questa tavolozza di colori, aggiungendo ancora più calore alla stanza.

Per coloro che vogliono sfruttare al massimo il colore dorato degli interni, vale la pena dare un’occhiata più da vicino allo stile art deco. La carta da parati dorata con una stampa corrispondente a questa tendenza renderà la stanza solenne e accogliente allo stesso tempo, e una densa tenda pesante proteggerà in modo affidabile il sonno dalla luce solare del mattino.

Il barocco è caratterizzato da dettagli elaborati: stucchi, cornici decorate e insoliti paralumi di lampade. Avendo decorato questi dettagli in oro, puoi completare armoniosamente la direzione stilistica, ricreando un’autentica camera da letto del palazzo.

Tessuti eleganti con ornamenti dorati si adatteranno ai canoni del classicismo. Un’opzione vincente sarebbe quella di ripetere l’elegante ornamento della biancheria da letto su tende traslucide leggere.

Colore oro nel soggiorno

Un soggiorno spazioso e luminoso non ha bisogno di un’abbondanza di dettagli in oro, se non si persegue l’obiettivo di ricreare gli stili di art deco, barocco o impero. Per la sala, è appropriato l’uso puntuale dell’arredamento, che diventerà il centro della composizione interna. Ad esempio, un grande orologio da parete o un grande pannello di carta da parati ruvida, che include fili glitter o lucenti, può diventare un accessorio di stile.

Anche una serie di mobili imbottiti realizzati in colori beige-dorati avrà un aspetto originale. A complemento di tali mobili, è sufficiente scegliere un arredamento autentico sotto forma di cuscini con nappe lucide.

Sullo sfondo di mobili in legno, l’oro sembra ancora più nobile. Set pesanti con gambe intagliate non banali e sedili morbidi con rivestimento in tessuto dorato diventeranno una parte indispensabile degli interni classici.

Colore oro in cucina

Una particolare popolarità sono le cucine con interni in stile retrò. Rubinetti vintage con sfumature dorate e rame sottolineano con precisione la direzione raffinata. Grazie alla qualità, alle alte tecnologie di produzione e all’assemblaggio preciso, questi elementi idraulici combinano tutti i vantaggi delle comunicazioni moderne e la straordinaria decorazione degli oggetti di un tempo.

Le cucine nere e dorate possono diventare una vera icona di stile. Le decorazioni dorate completano organicamente la profondità delle piastrelle scure lucide, in cui si riflettono i riflessi del metallo prezioso.

L’oro richiede un quartiere decente, quindi un elegante paraschizzi fatto di piastrelle che imitano il metallo, è opportuno combinarlo con un piano di lavoro in pietra naturale. L’hardware placcato in oro sembra armonioso su armadi in legno costoso.

L’interno della cucina grigio-giallo è inoltre perfettamente integrato dall’arredamento delle tonalità soleggiate. Piatti dorati, posate splendenti, un soffitto teso leggero, tende a filamento intervallate da lurex contribuiranno a rendere la decorazione più originale.

Colore oro in bagno

Il bagno è una delle poche stanze in cui è possibile utilizzare in sicurezza accessori d’oro. Qui serviranno come una sorta di bagliore di luce, che diventerà la base del concetto interiore. Una tale tecnica di progettazione è semplicemente indispensabile se si prevede di progettare questa parte della casa in bianco e nero, in cui il colore dominante sarà scuro.

Per un tale bagno, puoi scegliere un enorme specchio da bagno in una lussuosa cornice dorata. Un accessorio simile sembra elegante su una piastrella nera e espande visivamente lo spazio. Le lampade aggiuntive che inquadrano lo specchio non sono solo molto funzionali, ma portano anche un importante carico estetico.

Puoi diversificare gli interni con eleganti elementi decorativi realizzati in colore oro:

  • scaldasalviette;
  • erogatore di sapone;
  • un gancio per accessori da bagno;
  • ripiani in metallo.

L’oro è un metallo incantevole, la cui ombra magica trova il suo giusto posto nella decorazione della stanza. Ma la “corsa all’oro” è pericolosa in qualsiasi forma: un eccesso di decorazioni brillanti può trasformare anche gli interni più contenuti in un kitsch e un cattivo gusto. Per preservare il design aristocratico e nobile, usa deliberatamente una tonalità di metallo. E poi il colore dorato all’interno rivelerà tutta la sua ricchezza e originalità.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *