Cucina in stile loft: Idee per la ristrutturazione e la decorazione

Cucina in stile loft: Idee per la ristrutturazione e la decorazione

Negli ultimi anni, il loft d’avanguardia ha guadagnato un’enorme popolarità tra le megalopoli. La combinazione di spazio e funzionalità insita in questo stile offre una vita cittadina confortevole. In questo articolo, spiegheremo come dare le caratteristiche di un loft a una cucina normale.

4 caratteristiche di stile

Per iniziare, considera le caratteristiche dello stile:

  • Una differenza significativa è una combinazione di materiali ultramoderni con pavimenti restaurati, mattoni e intonaco grezzo alle pareti, tubi “in vista”. La fusione tra vecchio e nuovo qui non somiglia a nessun altro in armonia.
  • Soffitti alti che danno il tono allo spazio. Le ristrutturazioni in stile loft si adattano perfettamente, ad esempio, in un appartamento in città, in un edificio pre-rivoluzionario o in un nuovo edificio con layout individuale e soffitti alti.
  • La stanza è divisa in zone e non in stanze: con l’aiuto di mobili, colori o illuminazione, lo spazio è diviso in base alla sua funzione. Il soggiorno è di solito una continuazione della cucina e può variare leggermente di colore.
  • Gli elementi decorativi non standard che richiamano l’origine “di fabbrica” della stanza saranno molto utili qui.

Data la singolare storia dell’apparenza, è facile distinguere lo stile del loft da tutti i suoi “concorrenti”. Immagina l’atmosfera di una fabbrica abbandonata con pareti nude, travi, colonne di sostegno, tubi e fili non mascherati, nonché il suo semplice pavimento di cemento. In questo interno oscuro, dovrebbero apparire solo oggetti utilitaristici della vita umana: divani, un tavolo, un armadio e alcuni dipinti surrealisti.

Colori per la cucina in stile loft

Prima di scegliere la cucina, è importante determinare la gamma di tonalità da utilizzare. Per lo stile loft, la gamma cromatica viene spesso scelta, intervallata da trame di ruggine, mattoni rossi e legno.

Cucina loft bianco

La neve pura conferirà all’interno della cucina un aspetto fresco e pulito. In questo colore, le facciate del casco, dei ripiani e dei mobili della sala da pranzo possono essere completamente o parzialmente verniciate.

Sulle pareti, c’è spesso una muratura (o imitazione) di mattoni di silicato, a volte coperta di imbiancatura. I soffitti nel Loft sono quasi sempre bianchi, rendendoli visivamente più alti. In piccole stanze, è consigliabile applicare questo colore sul pavimento.

Cucina grigio in stile loft

Il metallo è l’ambiente più naturale per un interno industriale. Tutte le tonalità di grigio, acciaio lucido con grafite opaca scura, si adatteranno al soppalco. A causa della neutralità di questo colore, può essere miscelato in qualsiasi proporzione e applicato su qualsiasi superficie.

Cucina loft nera

Il carbone nero, che dovrebbe essere usato con parsimonia in altri interni, è percepito organicamente e facilmente in un loft. È ideale per spazi ampi e completi. Mobili scuri, elettrodomestici, finestre colorate completano perfettamente questo design leggermente brutale della cucina.

Cucina in stile loft in legno

La decorazione interna del Loft è caratterizzata da vecchi mobili in legno massello, le stesse travi del soffitto e talvolta un pavimento in assi. I frontali non verniciati dei mobili della cucina, così come altri elementi con un caratteristico motivo a taglio di legno, trasformano un freddo interno industriale in un luogo caldo e confortevole.

Cucina in stile loft marrone

Il colore marrone bruno dell’argilla bruciata è un attributo essenziale dei muri di mattoni. Nei vecchi edifici, dove ogni rettangolo è stato formato manualmente più di cento anni fa, la muratura viene deliberatamente ripulita dall’intonaco per vedere il suo aspetto originale in tutto il suo splendore.

Materiali E Finiture Per Cucina Loft

Nel ventesimo secolo, tuttavia, come anche adesso, le strutture di produzione non erano particolarmente sofisticate. Pareti costruite in fretta, suoli economici, pavimenti antitraccia, alcuni mobili – tutto ciò non è stato creato per la bellezza o il comfort, ma al solo scopo – per garantire condizioni di lavoro. E sebbene i materiali naturali precedentemente disponibili siano molto più popolari nel nostro tempo, possono ancora essere sostituiti da nuovi prodotti da costruzione.

Pavimento

I classici loft sono pavimenti in cemento, onnipresenti nelle officine e pavimenti neutri monofonici o smalti verniciati. Ma ci sono altre varianti.

Pertanto, il pavimento della cucina può essere posato con piastrelle o gres porcellanato sotto una pietra grigia; linoleum laico; organizzare un piano libero. Il laminato nella zona di cottura è indesiderabile perché non resiste all’umidità e si deforma.

Nelle cucine mansardate, è meglio posare il pavimento in un colore bianco chiaro, in acciaio, con una superficie lucida uniforme. Il pavimento in parquet posizionato perpendicolarmente alla finestra allunga visivamente la stanza.

Le mura

Quando si parla di design industriale, i primi ad apparire sono muri di mattoni completamente spogli (rosso, bianco, grigio, nero), pietra o cemento. Non devono essere reali – l’imitazione va bene. Per fare questo, puoi usare piastrelle ceramiche strutturate, impiallacciature di pietra decorative, pannelli di plastica o carte da parati in vinile.

Un’idea innovativa per decorare una cucina in stile loft è la pittura in ardesia. Successivamente, ottieni una parete nera opaca, simile a una lavagna. È facile disegnare con il gesso, scrivere note, ricette, redigere un elenco di prodotti e menu. Tale superficie è molto elegante. Inoltre, viene rapidamente ripulita dalla sua creatività con una spugna bagnata e il gesso dell’ufficio non lascia graffi sulla vernice.

Soffitto

Nella cucina in stile loft, puoi dimenticare completamente il soffitto! I solai in calcestruzzo si adattano perfettamente al design generale. Se l’altezza della stanza lo consente, possono essere integrati da travi in legno, una scatola di metallo, tubi antincendio e ventilazione.

Nelle piccole cucine, il soffitto è meglio di allineare, sbiancare o tirare un film di PVC bianco.

Tessile

In un interno industriale, i tessuti sono praticamente assenti. In casi estremi, le finestre sono chiuse di notte da tende bianche, marroni o beige. Inoltre, vengono utilizzate raramente tende a rullo verticali (aumentano l’altezza della cucina), tende a rullo o tende romane.

Mobili Ed Elettrodomestici Per La Cucina In Stile Loft

Dal momento che lo spazio libero gioca il ruolo principale nel loft, i mobili dovrebbero essere il più leggeri possibile e quasi invisibili. Non sarà difficile organizzare le cose in grandi stanze e la scelta delle trame è più ampia, ma quando si imposta una piccola cucina, è necessario seguire alcune regole per ingrandirla visivamente.

Set da cucina

I set da cucina in stile industriale sono generalmente disponibili in due tipi: dritto e angolare. Se necessario, è possibile ordinare un singolo progetto tenendo conto delle caratteristiche architettoniche della stanza (nicchie, vetrate, cornici).

Le facciate possono essere realizzate in legno grezzo, ricoperte da uno smalto di colore neutro o da un film di laminazione metallico. Una finitura interessante è l’impiallacciatura di pietra: una sezione di roccia spessa 1 mm su una base flessibile che sembra una vera roccia.

Per una piccola cucina, è meglio scegliere un casco leggero, senza maniglie o frammenti accattivanti, all’altezza del soffitto.

Sala da pranzo

Un arredamento semplice e compatto si adatta alla sala da pranzo della cucina in stile loft. Ad esempio, sedie a forma di cristalli di filo, sottili gambe a forma di A in metallo, un tavolo di legno, metallo o vetro con supporto a parallelepipedo.

In una piccola stanza, possono essere sostituiti da un controsoffitto stretto e alti sgabelli.

Sistemi di stoccaggio

A differenza della maggior parte degli altri stili, l’ampio loft consente di ripiani o ganci aperti. È comodo a modo suo, poiché puoi immediatamente vedere cosa stai cercando.

Se la cucina è piccola, è meglio nascondere gli utensili e i prodotti dietro le porte del casco. Per conservare una varietà di piccole cose, i cassetti, le strutture pieghevoli, i ripiani angolari, i ripiani girevoli, le griglie e i magneti sono attraenti. La tecnica può essere lasciata in vista, ma è consigliabile prenderla con stile.

Frigo

Il clou degli interni della cucina in stile loft può essere un frigorifero retrò rosso con angoli arrotondati. Interpreterà il ruolo di un accento brillante, spiccando su uno sfondo acromatico. E per un design più casual, è adatto un modello moderno con una superficie in acciaio.

Decorazione ed accessori della cucina Loft (idee in foto)

Lo stile loft non richiede decorazioni speciali, ma per rendere più confortevole la cucina, puoi appendere un orologio da parete e diversi dipinti di artisti contemporanei (o dipinti con le tue mani), fare iscrizioni su una superficie di ardesia, disporre piccole piante da interno, piatti eleganti e tagliere interessanti per tagliare prodotti.

Una sezione libera del muro è adatta per un insolito rack sotto forma di un tubo curvo. Vari articoli vintage possono fare una buona aggiunta: una sveglia rotonda, una lampada a cherosene, ecc.

Una caratteristica delle cucine industriali può essere costituita da un gran numero di accessori in vetro al suo interno: da esso possono essere ricavati ripiani, controsoffitti, paralumi, vasi.

Vari elementi forgiati, utensili in rame, utensili da cucina in legno si adattano perfettamente all’interno. Questi elementi non devono essere costosi, basta decorare la cucina in stile loft nei mercatini delle pulci della città.

Usando oggetti antichi insoliti, puoi respirare nuova vita nella stanza, creare un’atmosfera unica e mostrare la tua personalità.

La chiave non è usare troppi arredi e lasciare abbastanza spazio in cucina.

Una buona illuminazione nella cucina in stile loft

Nello stile loft, viene utilizzata un’illuminazione semplice, come ai primi tempi dell’elettricità. Sospensioni in cartucce nere e senza sfumature (per gruppo); lampadario in metallo nero, rosso o acciaio sotto forma di lampade da tavolo; punti diodi su piccoli supporti; I proiettori e le lampade sui treppiedi sono una scelta abbastanza ampia da fornire la luminosità necessaria in cucina al buio.

Vantaggi e svantaggi dello stile loft in cucina

La cucina in stile loft è la soluzione ideale per le persone che seguono le notizie, vivono in modo dinamico e rilassato. Quando si crea uno stile simile, è necessario rifiutare tutte le convenzioni e non aver paura di implementare le idee più incredibili e scioccanti con materiali non banali.

I vantaggi di tali interni:

  • Tutte le comunicazioni presentate in cucina (tubi, travi, murature, ecc.) Possono e devono essere lasciate così come sono, senza sprecare sforzi e denaro per mascherarle;
  • Dotando tale stanza, non è possibile aderire alle regole generalmente accettate e disporre tutti gli elementi interni a propria discrezione (ad esempio, posizionare una stufa o un lavandino al centro della cucina);
  • Tutti gli oggetti interni utilizzati possono avere l’aspetto più inarrestabile: graffi, ruggine, crepe e, allo stesso tempo, stanno benissimo insieme, creando uno stile unico.

Questo stile ha i suoi svantaggi:

  • L’attuale edificio industriale in cui si trova il loft può rilasciare vapori e rifiuti dannosi, in modo che il suo fascino ecologico non sia sempre elevato;
  • Un loft è di solito una grande stanza con grandi finestre, difficile e costoso da riscaldare in inverno;
  • Inoltre, saranno necessari costi considerevoli per l’isolamento acustico.

Consigli utili

  • Verde. Il contrasto tra le dimensioni delle piante e la fragilità dei fiori e delle piante domestiche sembra interessante. Costruisci mensole in legno appositamente progettate per le piante, le piante diluiscono perfettamente il rigore dello stile Loft.
  • Loft non tollera la “solitudine”; prova a progettare almeno stanze adiacenti di questo stile, ad esempio se il soggiorno è combinato con la cucina e, meglio, l’intera casa. Una coppia preziosa, Loft gioca con i suoi “fratelli”: minimalismo, alta tecnologia, classici rigorosi.
  • Le dimensioni contano. Se la quadratura della tua cucina non include numeri a due cifre e vuoi davvero unirti allo stile alla moda, non devi perdere il cuore. Ad esempio, puoi combinare la cucina con un balcone e quindi illuminare meglio la stanza. Ma è meglio combinare la piccola cucina con il soggiorno, puoi solo rafforzare l’illusione che non sia un tipico appartamento, ma un vecchio edificio industriale senza pareti divisorie.
Tende cucina: idee di tendenza per una cucina moderna
CucinaIdeeTende
Tende cucina: idee di tendenza per una cucina moderna

A partire dalla loro funzione pratica e raggiungendo il loro effetto elegante, le tende sono sempre state un punto di…

Cucina bianca moderna 2021-2022: 10 idee di tendenza per un effetto senza tempo
BiancoCucinaIdee
Cucina bianca moderna 2021-2022: 10 idee di tendenza per un effetto senza tempo

I classici non passano mai di moda, e così anche la classica cucina bianca. Sebbene ogni anno arrivi con nuove…

Idee piastrelle pavimento cucina moderna 2022: le 10 migliori tendenze per mantenerlo pratico e originale
CucinaIdeePiastrelleTendenze
Idee piastrelle pavimento cucina moderna 2022: le 10 migliori tendenze per mantenerlo pratico e originale

Le tendenze 2022 puntano su semplicità, originalità, naturalezza, funzionalità e combinazioni eclettiche. Non c’è dubbio che questi aspetti valgano anche…