fr en it

Ispirazioni e idee di design per una cucina nera

hackrea - Aprile 2, 2020 - 0 comments - visualizzazioni 233 - 0 mi piace

Il colore nero all’interno sembra troppo cupo e sicuramente inadatto per la cucina. Tuttavia, questo non è del tutto vero: un mobile superiore scuro può diventare la base per un grande design. In camere spaziose e monolocali, tale soluzione sembra moderna e solida; se la zona di cottura è piccola, puoi sempre scegliere un modello combinato in cui l’armadio è completato da elementi bianchi, in legno e in acciaio. Con un approccio consapevole, la cucina nera differirà favorevolmente dalle opzioni di design standard, riflettendo la natura sicura e audace dei proprietari della casa.

Pro e contro

Il colore nero lascia il segno nel design degli interni della cucina. La sua applicazione ha i suoi vantaggi e svantaggi. 

Vantaggi:

  • Il colore si adatta a quasi tutti gli stili di interni;
  • Funziona perfettamente come tono principale e di sfondo;
  • Si abbina bene con qualsiasi colore;
  • Questa palette è adatta per gli amanti della sperimentazione con stile;
  • Con l’approccio giusto, la tavolozza scura apparirà con successo nei grandi appartamenti e in una piccola cucina.

Lati negativi:

  • Le facciate scure del set di mobili, nonostante il colore, sono piuttosto sensibili allo sporco;
  • Un oscuramento eccessivo dello spazio può causare associazioni depressive e soppressione;
  • Potrebbe annoiarvi con il tempo. In questo caso, dovrai cambiare l’armadio da cucina;
  • Cura frequente.

Colore nero all’interno della cucina

Considera tutte le opzioni per l’utilizzo di tonalità scure in cucina.

  • Armadi da cucina. La suite nera in cucina è coraggio e raffinatezza nel processo quotidiano di cucina e incontri. Questo colore viene spesso utilizzato nello stile hi-tech, moderno, classico. Negli appartamenti studio, questo tono enfatizza ampi parametri e funzionalità. Sono anche appropriati controsoffitti in pietra, componenti cromati, inserti in vetro, pavimenti in legno. E più luce: lampione naturale, faretti, un lampadario in vetro. È importante scegliere un buon sfondo per un armadio da cucina del genere: colori contrastanti e luminosi.
  • Equipaggiamento. Una buona decisione di progettazione è la scelta di elettrodomestici di colore scuro. Il sistema di scarico scuro, il piano cottura e il forno sembrano particolarmente lussuosi su uno sfondo chiaro. Questi elementi sottolineano la grazia e la severità della cucina. Puoi scegliere controsoffitti leggeri o installare una superficie completamente nera.
  • Mobili imbottiti. Se i proprietari decidono di acquistare mobili neri in cucina, i professionisti consigliano di diluirli con tessuti, cuscini di colori chiari. Tutto ciò è necessario per non rendere la stanza troppo cupa. Lo sfondo in questo caso dovrebbe avere un tono diverso. La cura dei mobili richiede cure più approfondite e regolari.
  • Tavolo e sedie neri. I tavoli e le sedie in cucina sono i componenti più importanti per la famiglia. Non dovrebbero irritare e causare disagio. Un tavolo con sedie deve essere scelto nello stesso stile. È meglio scegliere un kit. I mobili dai colori scuri sembrano rigorosi e concisi, ma richiedono un’attenta cura.

Finiture e materiali

Poiché il design della cucina in nero richiede molto spazio libero, tale scelta in sé è un attributo di lusso. Ciò significa che è necessario selezionare materiali costosi. Una finitura di alta qualità è la chiave per una riparazione davvero bella e duratura, che delizierà i proprietari per molti anni.

Pavimento

Data la ricchezza e la solidità del mobile scuro, si consiglia di rendere neutra la base della cucina: sono adatti i colori grigio, sabbia, beige. Il parquet in colori chiari e ambrati sembra molto rilevante: può essere quercia, noce, pino, ontano, pera. I pavimenti bianchi come la neve saranno adatti solo in una cucina high-tech. In altri casi, a causa del contrasto eccessivamente netto, conferirà agli interni un aspetto da ufficio troppo austero.

Walls

Uno sfondo favorevole per i mobili color carbone dovrebbe essere selezionato in base alla trama e alle caratteristiche di stile del kit. I mobili da cucina moderni possono essere installati al chiuso con pareti bianche o grigio chiaro.

A volte puoi sperimentare colori vivaci come verde lime, blu neon, arancione, viola, rosso. La combinazione di facciate nere lisce con una superficie di grafite sembra abbastanza interessante – per questo, viene utilizzata la vernice che crea l’effetto di una lavagna (puoi persino disegnare con il gesso su di essa). In generale, la decorazione dovrebbe essere il più semplice e semplice possibile, quindi la pittura o le carte da parati lavabili senza disegni saranno la soluzione ideale.

Paraschizzi

Il design del paraschizzi ha una grande influenza sulla percezione della cucina nel suo insieme. Dal punto di vista estetico, svolge la funzione di delimitatore tra le parti superiore e inferiore del mobile superiore, pur essendo l’oggetto centrale degli interni.

Quando scegli la finitura per la sezione della parete sopra i ripiani, la stufa e il lavandino, dovresti prima di tutto essere guidato da considerazioni pratiche: i migliori per questa zona sono materiali lisci, resistenti all’umidità e al calore: piastrelle di ceramica smaltata, vetro, pietra levigata.

Per le cucine in stile loft nero, la muratura sarà la soluzione ideale, la carta da parati in vinile con un motivo dorato o d’argento completerà il stile classico, per il minimalismo la trama del legno (necessariamente con impregnazione di cera) e lo stile moderno può essere variato con vetro o con stampa fotografica brillante.

Illuminazione da cucina nera

La cucina nera, per definizione, ha bisogno di molta luce. Durante il giorno, un sacco di sole dovrebbe cadere nella stanza, quindi è consentito lasciare solo barriere fotoelettriche o persiane semi-aperte sulle finestre. La sera, dovrai occuparti dell’illuminazione artificiale: dovrebbero essere faretti intorno al perimetro del soffitto, strisce di diodi o lampade integrate sopra le superfici di lavoro, oltre a uno o più lampadari grandi per la parte centrale della camera e / o sala da pranzo.

Per quanto riguarda l’ombra del bagliore, per le facciate lucide e l’hi-tech, sono adatti un tono bianco freddo, nonché diodi di blu, viola, verde. Se l’interno utilizza legno e pietra naturale, è meglio scegliere una luce gialla neutra o calda. I raggi dorati creeranno nella cucina nera, in particolare il classico, una piacevole atmosfera di comfort domestico.

Nero opaco contro nero lucido

Se è possibile scegliere tra un’opzione opaca e lucida, gli esperti raccomandano vivamente di scegliere una superficie lucida. Le facciate lucide di colore scuro in uno stile moderno sembrano più eleganti che in una controparte opaca. È importante notare che a causa delle proprietà riflettenti del materiale, le facciate lucide aggiungono visivamente profondità e volume allo spazio della cucina. Nell’arredamento scuro, questo fatto è di fondamentale importanza: la superficie opaca scura dell’armadio da cucina, con patinatura d’argento o dorata sembrerà vantaggiosa. I mobili opachi sono rivestiti con uno speciale rivestimento nero. Per analoghi più economici, le facciate sono realizzate in truciolare, rifinite con plastica resistente. La tendenza attuale a volte prevede un rivestimento ad effetto metallico. A volte il produttore utilizza vetro temperato, può essere verniciato in un colore scuro.

Quali tende sono adatte per una cucina nera?

Per le cucine nere, saranno appropriate tende nei colori beige, grigio o altri colori pastello che sono minimamente diverse dalla composizione generale. Puoi usare quadri con piccole stampe geometriche, sofisticati ornamenti d’argento o un motivo originale a forma di domino. Per la decorazione delle finestre non devono essere utilizzati prodotti in tessuto troppo densi e scuri. Il tulle è ideale per decorare le finestre.

Le tende bianche danno all’atmosfera un effetto speciale. In un interno nero con una geometria perfetta, puoi appendere tende a filamento o a pacchetto.

Combinazioni di colori per una cucina nera

Caratteristiche di questa tonalità:

  • Poiché il nero contribuisce alla riduzione visiva dello spazio, viene utilizzato frammentario sotto forma di accenti nella progettazione di una piccola cucina.
  • I toni scuri distanziano visivamente gli oggetti, approfondendo o allungando la stanza.
  • La cucina nera sembrerà molto meglio se la combini con il soggiorno.
  • Questa palette crea un’atmosfera calma ed equilibrata, che è perfetta per persone intenzionali e autosufficienti con uno status elevato e per coloro che preferiscono esperimenti di design originali.
  • In psicologia, il nero ha un effetto positivo sulla psiche umana, motiva la creatività e ti consente di concentrarti.
  • Secondo il Feng Shui, non è consigliabile utilizzare il nero come sfondo di base all’interno della cucina, poiché ciò sconvolgerà l’equilibrio degli elementi di fuoco e acqua. È meglio usare questo colore parzialmente o scegliere le tonalità più attenuate.

L’interno monocromatico scuro provoca una sensazione di oscurità, quindi viene diluito con altri toni. Il colore nero universale coesiste perfettamente e si armonizza con un gran numero di sfumature.

Cucina nera e rossa

Il colore più dominante è il rosso e il nero viene utilizzato per enfatizzare ulteriormente l’eleganza del colore infuocato e conferire all’atmosfera una raffinatezza ed esclusività speciali.

Cucina in bianco e nero

Una combinazione di contrasto discreta, rigorosa e nobile si rivolge a coloro che preferiscono la concisione e la presenza di forme espressive e linee nel design.

Cucina nera e grigia

Il nero si combina favorevolmente con i toni argento, che vengono utilizzati nell’esecuzione di lavelli in acciaio inossidabile, frigoriferi, forni o altri elettrodomestici con coperchio in acciaio. Un interno simile in nero e grigio senza ulteriori accenti luminosi può sembrare noioso.

Cucina nera e blu

Il nero spettacolare, combinato con l’indaco scuro, creerà un’atmosfera opprimente in cucina. Pertanto, come compagno, si scelgono principalmente i toni turchesi o blu classici che riempiono la stanza di freschezza. La tavolozza nera e blu apparirà armoniosamente in un duetto con il marrone o il bianco.

Cucina nera e gialla

Unione di colore intenso. Il nero intenso grazie al giallo tenero o brillante, acquisisce un colore emotivo speciale e quindi aggiunge un tocco positivo alla cucina e un umore solare.

Cucina nera e arancione

Il colore arancione in combinazione con le facciate scure degli armadietti consente di ottenere una composizione interna molto espressiva.

Per garantire che l’atmosfera non appaia troppo opprimente e stancante, è meglio scegliere tonalità di carota o mandarino tenute e tenui.

Cucina nera e viola

Cucina scura con spruzzi di viola o lilla, diverso design non banale e straordinario.

Una simile combinazione mistica è preferita per una stanza spaziosa con un alto livello di illuminazione. Per ammorbidire l’interno, vengono aggiunti colori chiari e pastello.

Cucina nera e rosa

Grazie a questa combinazione, il nero perde un rigore eccessivo e i toni del rosa diventano meno infantili e invadenti. Questo design ha un aspetto accattivante e può combinare una tavolozza nero-grigia o grafite con una tonalità viola brillante.

Cucina nera e legno

Il legno è il materiale più comunemente usato per creare un arredamento in qualsiasi abitazione. Le tonalità legnose sono molto diverse: è impiallacciato e sbiancato rovere, ciliegio e pino e wengè. I toni scuri si combinano perfettamente con il beige – quindi le pareti o le facciate degli armadi da cucina sono le ultime a essere formate. Qui il marrone non dovrebbe essere eccessivamente scuro: sono preferibili opzioni più vicine al colore arancione.

Tonalità nere per una piccola cucina

Il colore nero ha molte sfumature. Alcuni compaiono nella luce. Per una piccola cucina, è meglio scegliere un colore scuro con sfumature di viola, blu, cioccolato. Quindi la stanza non sembrerà visivamente appiattita. Ognuno può scegliere la propria tonalità. È importante ricordare che le tonalità fredde e calde non si combinano. Dovresti dare un’occhiata da vicino prima dell’acquisto finale.

La cucina nera ha conquistato a lungo i cuori degli ordinari amanti degli interni insoliti. E non importa se l’appartamento ha una piccola stanza per la cucina o, al contrario, una grande. Ci sono molte possibilità e idee su come trasformare la cucina, diluire le tonalità scure della tavolozza, creare un punto luminoso nell’ambiente domestico. La cucina dai colori scuri è sempre elegante e maestosa. Su di esso puoi cucinare piatti insoliti, gustare, cenare lentamente, ricevere ospiti, stare insieme con gli amici e festeggiare appuntamenti, organizzare serate romantiche.

Cucina nera in diversi stili

La versatilità di una tavolozza acromatica non può essere messa in discussione a meno che non sia un design completamente nero. Mentre i toni del bianco e del grigio chiaro si adattano perfettamente a quasi tutti gli stili, il cosiddetto total black in cucina può essere visto molto raramente. In realtà, è una sfida audace alle regole di riparazione stabilite, in cui viene data la preferenza a colori pastello e trame naturali.

Tuttavia, in alcune aree l’interno scuro può sembrare abbastanza organico – ad esempio, un minimalismo pulito, pensato nei minimi dettagli hi-tech, alcuni brutali dettagli del loft e persino un classico modernizzato dovrebbero essere inclusi in tali aree.

Cucina nera moderna

Stanco della moda eccessivamente decorativa dei secoli passati, i cittadini moderni preferiscono sempre più il minimalismo funzionale. Si tratta di un rifiuto equilibrato dalla pretenziosità e dal lusso deliberato a favore della semplicità del design e di un’altissima qualità di materiali di finitura, mobili ed elettrodomestici.

Una cucina in questo stile, di regola, ha facciate rettangolari lisce senza accessori visibili. Il rivestimento può essere lucido o opaco. I piani di lavoro sono spesso realizzati in pietra naturale o artificiale, legno massiccio meno comunemente usato.

I mobili neri in stile moderno sono completati da una finitura monocromatica in bianco, beige sabbia, grigio. Il vetro colorato, l’acciaio cromato, il marmo lucido o il granito sembrano molto appropriati.

Cucina nera di alta tecnologia

L’alta tecnologia alla moda per molti aspetti fa eco allo stile moderno e minimalista, ma ci sono diverse differenze. In questa direzione non c’è spazio per la trama naturale del legno e le calde tonalità naturali. Molto probabilmente una simile cucina assomiglierà al lato di un’astronave o di un laboratorio segreto: superfici nere verniciate su uno sfondo grigio-bianco, splendore abbagliante dell’acciaio, illuminazione fredda dei toni bianco, blu-verdastro o viola.

Un ruolo importante nella cucina high-tech è dato agli elettrodomestici: si tratta sempre di modelli innovativi con comandi touch che sono perfettamente integrati negli slot a loro riservati. Per garantire l’integrità interna, l’attrezzatura nella zona di cottura dovrebbe appartenere alla stessa collezione – in modo che il design del forno, del microonde, della lavastoviglie, della mietitrebbia e della caffettiera coincida completamente.

Cucina classica nera

Poiché il classico si basa su antichi canoni, è più caratteristico delle tonalità chiare dell’avorio. Tuttavia, anche il nero in questa opzione di design sembra nobile. Il rivestimento scuro enfatizza il lusso di un mobile in legno, mentre il bianco, l’oro e l’argento si stagliano sullo sfondo del colore della notte in straordinario contrasto. Tali mobili hanno bisogno di una cornice decente, quindi per la decorazione dovresti scegliere solo materiali di altissima qualità: legno raro, piastrelle costose, marmo lucido con venature eleganti.

Per una cucina nera in stile classico, è adatta solo una stanza spaziosa e luminosa con grandi finestre e soffitti alti. Non è consigliabile utilizzare solo toni acromatici all’interno. È preferibile sostituire il colore bianco come la neve con sfumature crema, giallastre-beige e elementi in legno laccato o pietra chiara contribuiranno a rendere l’atmosfera più confortevole.

Cucina in stile loft nero

In un certo senso, Loft è uno spazio enorme con soffitti molto alti, un gran numero di finestre panoramiche e pareti completamente nude. Di norma, tali alloggi sono disposti in stile industriale precedente, in magazzini abbandonati, soffitte, dove lo stile rude dei mobili sembra il più organico possibile. Sullo sfondo di mattoni invecchiati o cemento grigio, il colore nero degli armadi attira sempre l’attenzione e si adatta perfettamente al design industriale.

Scegliendo una parete della cucina per un appartamento in stile loft, vale la pena dare la preferenza ai modelli opachi. È buono se la trama del legno appare attraverso la vernice. Controsoffitti, armadi a isola, sedie, eventuali ripiani aggiuntivi dovrebbero essere fatti di un massiccio trattato approssimativamente. Il pavimento può essere in doga, ma è più pratico utilizzare gres porcellanato o cemento. Le tonalità del mattone in terracotta e la calda trama del legno sono la scelta perfetta per una semplice cucina nera, anche se in una gamma acromatica sembra molto esteticamente piacevole.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *