fr en it
Cucina in stile classico: design e decorazione
hackrea -

Cucina in stile classico: design e decorazione

hackrea / Febbraio 18, 2020 - visualizzazioni 313 - 0 mi piace

Lo stile classico è perfetto per arredare una cucina moderna. Il vincolo di stile, il minimalismo e la pretesa dello stile impero si trovano nei classici, dando alla stanza una severa eleganza e una lussuosa solennità.

È spesso preferito da personalità forti e di successo, con gusto raffinato, che, per la natura del loro lavoro, preferiscono uno stile professionale e premuroso nell’abbigliamento e negli interni. Rispettabilità e spazio, questo è ciò che caratterizza la cucina classica, dove è comodo trascorrere del tempo.

Elementi in stile classico

La caratteristica principale del stile classico è la simmetria. In una cucina classica tipicamente stilizzata, l’oggetto principale in relazione al quale si trova l’arredamento è un fornello. Poi vengono distribuiti il set da cucina, gli armadi, il frigorifero, gli scaffali e un tavolo con sedie.

Quando si progetta un interno classico, sono ammessi solo materiali naturali, come legno e muratura. La plastica, il metallo sono severamente vietati nella decorazione, i sintetici e l’acciaio inossidabile sono inaccettabili. La ceramica o la pietra artificiale possono essere utilizzate come materiale di lavaggio.

I materiali in seta, raso o viscosa, nonché il broccato, sono adatti per realizzare tende. Lo stile classico non tollera superfici vuote, tende di tulle e romane o tende tradizionali si adatteranno qui.

Statuette in gesso e piatti in porcellana si fondono perfettamente con il design classico. L’opzione democratica è la ceramica d’élite. Un’aggiunta interessante per loro saranno gli accessori d’argento.

È consentito utilizzare piatti e mobili antichi, ma è importante che siano di alta qualità e in ottime condizioni. Altrimenti, non otterrai uno spazio multifunzionale moderno di stile classico, ma un pezzo di stile retrò.

Gamma di colori per interni classici in cucina

Lo stile classico presuppone armonia e comfort. Pertanto, non più di tre colori, principalmente colori caldi naturali, possono essere combinati nella tavolozza dei colori.

Quando si decora la cucina in stile classico moderno, vengono utilizzati colori pastello naturali:

  • vaniglia o caramello;
  • avorio;
  • pesca;
  • sabbia;
  • oliva;
  • trame di legno naturale;
  • caffè (cappuccino al cioccolato).

Oro e argento sottolineano perfettamente la leggerezza delle tonalità chiare.

Nel stile classico, i colori luminosi e aperti non possono essere inclusi nella tavolozza.

Toni chiari

È facile da usare nelle cucine carta da parati in vinile o tessuto non tessuto. Resistono all’umidità, allo scolorimento e mantengono a lungo la loro bellezza originale.

La combinazione di cioccolato e pesca, carta da parati e mobili colorati renderà la cucina calda e confortevole.

La stanza sembrerà più spaziosa se il pavimento è chiaro. Le piastrelle in laminato o rovere bianco o rovere nordico sembrano grandi.

Design scuro

Utilizzando sfumature di marrone, grigio e nero, puoi ottenere una buona cucina rispettabile in uno stile classico. Quando scegli mobili con colori scuri, dovresti scommettere sul gioco di sfumature e trame di una tavolozza di colori.

Cucina bianca classica

L’interno completamente bianco è riconosciuto come una delle opzioni di design alla moda dello stile classico. Associazioni nate immediatamente di pulizia e leggerezza, palazzo spazioso e camere di lusso. La gamma bianca, integrata da accenti e accessori dorati, evidenzia i vantaggi e nasconderà gli svantaggi della stanza. Il colore bianco aggiungerà luce alla cucina situata a nord o all’ombra. Quando si crea una classica cucina bianca, è meglio rendere le pareti più scure di una o due tonalità rispetto ai mobili, al fine di evitare l’effetto di sterilità. Puoi decorare una parete con affreschi con motivi floreali.

Mobili da cucina classica

L’arredamento è al centro degli interni classici. Le linee del tavolo e delle sedie sottolineano elegantemente la trama del legno, da cui è realizzato il set da cucina, nella cucina classica. Delicati modanature intagliate possono essere presenti sui frontali dei mobili, nonché nei candelabri e nei vasi. Anche il bronzo e la doratura sono parte integrante dei classici, dando oggetti di celebrazione e grazia.

L’uso di piani d’appoggio e frontali di mobili con intarsi o, in altre parole, intarsiato con rare specie di legno su legno, è considerato particolarmente chic. È creato esclusivamente a mano ed è un attributo di lusso.

A seconda dei desideri dei proprietari, il progettista può rendere concisa la cucina introducendo al suo interno mobili bianchi da cucina, per la produzione di facciate su cui è possibile utilizzare un pannello di mobili.

Il nobile legno di mogano aggiungerà un tocco di lusso solenne.

Quando si scelgono pentole già pronte, è necessario prestare attenzione alle seguenti opzioni:

  • quercia;
  • mogano;
  • faggio;
  • noci;
  • cedro;
  • ciliegia;
  • betulla.

Per una cucina economica, è consentito utilizzare mobili in pino e simil legno naturale.

I mobili in pino massiccio si adattano perfettamente a qualsiasi interno. Sono ecologici e facili da pulire.

Set da cucina e mobili classici

Nello stile classico, si presume che il set da cucina debba essere lineare, in rari casi, è consentito utilizzare il posizionamento angolare. Gli utensili da cucina bianchi sono universali, si integrano armoniosamente in qualsiasi stanza.

Le madie con il colore wengè scuro soddisfano appieno le esigenze degli amanti delle tendenze. I set di porcellana dietro il vetro trasparente della credenza svolgono il ruolo di decorazione.

Il criterio determinante per una cucina classica sarà la creazione di un insieme armonioso, in cui i mobili della sala da pranzo e della cucina corrispondono.

Tavoli e sedie

Tavoli con bancone bianco o nero e paraschizzi in pietra naturale, come:

  • marmo;
  • basalto;
  • granito;
  • lithocéramique.

La forma del tavolo deve avere la geometria corretta, può essere un cerchio, un ovale, un quadrato o un rettangolo. Le sedie sono scelte in proporzione alle dimensioni e al tono del tavolo. Gli sgabelli sono indesiderati in uno stile classico.

Elettrodomestici moderni nella cucina in stile classico

Nello stile classico, l’uso dei moderni elettrodomestici non è il benvenuto, quindi vale la pena dare un’occhiata più da vicino agli elettrodomestici da incasso. Possono essere facilmente nascosti dietro eleganti facciate in legno che non violano l’atmosfera di un design nobile.

Si dovrebbe anche prestare attenzione ai modelli retrò da collezione di alcuni produttori di apparecchiature.

La stufa e la cappa sopra possono essere accese come un camino, diventerà il centro della composizione della stanza in stile classico.

Design della cucina in base alle dimensioni e alla forma della stanza

L’incarnazione del stile classico in cucina inizia con la corretta forma geometrica della stanza. Le camere quadrate o rettangolari soddisfano perfettamente i requisiti di stile, ma ci sono regole per creare un interno armonioso.

Le dimensioni dei mobili devono essere scelte in base alle dimensioni della cucina.

Piccola cucina classica

Per espandere visivamente lo spazio, nelle piccole cucine, è più corretto utilizzare una gamma di colori chiari e utilizzare elementi di minimalismo.

È conveniente posizionare il frigorifero e il set da cucina su una parete e il gruppo di catering lungo la parete opposta. A volte, in cucine particolarmente piccole, ha senso sostituire il tavolo da pranzo con un bancone da bar o un davanzale in marmo allungato, usato come piano del tavolo.

In un piccolo spazio, vale la pena usare mobili con forme semplici e senza fronzoli.

Se la stanza ha soffitti bassi, è meglio abbandonare il soffitto con decorazioni in stucco e pesanti lampadari a più binari e su più livelli.

Stile classico all’interno di una grande cucina

Una stanza spaziosa e luminosa sembrerà dignitosa e armoniosa se i piccoli dettagli che aggiungono “frammentazione” sono esclusi dall’arredamento.

I mobili con intagli in legno e vetro smerigliato sono perfetti per riempire un grande spazio cucina in stile classico.

Nell’ampio spazio cucina è anche consentito utilizzare colori più saturi e più profondi e mobili spettacolari e luminosi con decorazioni.

Le tonalità del marrone saranno molto adatte per decorare ampi spazi, creeranno il necessario equilibrio tra mobili e decorazioni.

Cucina classica quadrata

I set da cucina lineari e angolari si adattano perfettamente alla geometria del quadrato. Inoltre, se le dimensioni lo consentono, è possibile sostituire la solita cucina con un’isola. Si adatta perfettamente a una stufa con cappa aspirante, una zona cucina funzionale e un lavandino. Il bar e il frigorifero possono essere adiacenti all’isola o appoggiati al muro.

Cucina classica rettangolare

Secondo le regole di progettazione, il frigorifero da cucina rettangolare dovrebbe trovarsi vicino alla finestra a destra e al tavolo da pranzo con sedie a sinistra. In nessun caso il lavandino deve essere collegato alla stufa elettrica per evitare che l’acqua cada sul piano cottura. Installando un set da cucina ad angolo, puoi regolare visivamente la lunghezza di una stanza stretta e rettangolare.

Zonizzazione dello spazio: Combinazione di cucina e soggiorno, cucina e sala da pranzo

Per aumentare l’area utilizzabile, è possibile combinare l’area cucina con il soggiorno o la sala da pranzo. In questo caso, lo spazio viene suddiviso in zone utilizzando materiali e trame diversi.

L’intonaco decorativo è perfetto per la zona cottura e una lussuosa finitura in tessuto metterà in risalto l’importanza della sala da pranzo.

Quando combini la cucina e il soggiorno, devi distinguere visivamente con un mobile, la parte posteriore di un divano o uno scaffale, nonché per il loro colore o la trama, al fine di mostrare la differenza tra loro.

Il soggiorno o la sala da pranzo possono essere decorati con carta da parati a strisce o avere un motivo. L’area di lavoro dovrebbe essere calma, solida e opaca.

Per dare un “antico incursione”, è possibile drappeggiare una delle pareti del soggiorno con tessuto. Tale definizione non è adatta per la cucina, ma aggiungerà un fascino speciale al soggiorno.

Materiali di finitura interni

Nella decorazione della cucina in stile classico, vengono utilizzati rivestimenti naturali o identici a rivestimenti naturali.

Le mura

Per una percezione armoniosa degli interni in uno stile classico di decorazione murale, puoi applicare una carta da parati strutturata, lavabile e resistente all’umidità o pannelli murali opachi o strutturati in tonalità pastello con un rivestimento liscio o con un motivo sottile.

Quando decorano le pareti in un interno classico della cucina, i designer usano attivamente le colonne e la loro imitazione di alta qualità. Inoltre, gli specchi saranno appropriati qui, come un attributo integrale del stile classico. Gli elementi scolpiti possono essere ricoperti di dorature, questo aggiungerà luminosità agli interni, mentre bronzo e madreperla, così come la patina, renderanno il suo arredamento più morbido.

Pavimento

Quando si installa il pavimento della cucina, è possibile prestare attenzione ai pavimenti in parquet naturale, alle grandi piastrelle in ceramica che imitano il “marmo” e ai laminati di alta qualità della classe ad alta resistenza. Il gres porcellanato diventerà una buona alternativa per aumentare la resistenza all’usura, imita la trama del legno, è più adatto per l’installazione di un sistema a “pavimento caldo”, è impermeabile e resistente all’abrasione.

Soffitto

L’immagine classica della cucina è sottolineata da un soffitto bianco uniforme, decorato attorno al perimetro con modanature in stucco. Un’opzione di tensione o sospensione è perfetta, ma devi ricordare che per il stile classico sono accettabili solo le opzioni opache.

Se l’altezza della stanza è superiore a 2,7 m, il soffitto può essere decorato con eleganti decorazioni in stucco senza timore che lo spazio appare piatto e ingombro.

Una soluzione originale che non contraddice i canoni convenzionali sarà una spettacolare pittura a soffitto.

Un soffitto a cassettoni o a doghe con travi decorative in legno è tipico dei classici.

L’illuminazione in cucina in stile classico

L’illuminazione nello spazio della cucina deve fornire un flusso luminoso sufficiente, sia nella zona cottura che nella sala da pranzo. Nella versione classica, i designer utilizzano lampadari in cristallo volumetrico o vetro di alta qualità montati su una struttura in metallo, che può essere decorata con elementi forgiati.

Per un’illuminazione aggiuntiva, puoi scegliere tra varie classiche lampade da tavolo e da terra con paralumi, appliques eleganti, ma non dovresti usare i faretti per illuminare l’area di lavoro.

Va ricordato che i moderni paralumi in plastica saranno inappropriate qui.

Idee di design e decorazione di una cucina classica – Foto

Le idee del design originale dello spazio cucina in stile classico sono presentate in una selezione di foto.

Va ricordato che la cucina deve essere in armonia con gli interni delle altre stanze dell’appartamento. Per completezza, è consigliabile perseguire il tema del stile classico nella sala da pranzo o nel soggiorno e combinare armoniosamente con il design della stanza in stile barocco e art deco.