fbpx
Scroll to top
© 2020, Hacrea, Per i creatori
Share
en it

Come arredare la cucina in stile industriale


hackrea - Maggio 21, 2020 - 0 comments - 13 visualizzazioni

Una cucina in stile industriale è una combinazione incondizionata di modestia, praticità e accessibilità. Ciò che è stato concepito come creazione di un ambiente di lavoro produttivo diversi decenni fa è ora uno stile indipendente che ha iniziato lentamente il suo viaggio in loft funzionali ed è già entrato in ville costose e attici moderni.

Sembra che questa sia una tendenza saldamente stabilita nella coscienza delle generazioni.

Quando le persone scelgono un interno in stile industriale per la loro cucina, ciò significa che sanno esattamente cosa vogliono e che tipo di atmosfera hanno bisogno.

Lo stile industriale deve essere scelto consapevolmente, quindi non dovresti usare le sue caratteristiche nel design della stanza perché questa direzione nel design è ora famosa. Se parliamo degli interni della cucina, l’immagine industriale può cambiare radicalmente l’ambiente familiare, rendendolo straordinario, conciso e, in un certo senso, abbastanza audace.

Se uno scenario del genere è adatto a te, non esitare più, ma quando almeno una caratteristica dello stile industriale è difficile, è meglio rivolgersi a direzioni più tradizionali.

Stile industriale – uno stile maschile

Una cucina industriale è del tutto veritiera, non ornata. Una cucina del genere sembra assemblata, armoniosa. Non sorprende che la maggior parte dei clienti che presentano domanda per un progetto di cucina in stile loft siano uomini.

Sono i rappresentanti del sesso più forte, in particolare quelli che non sono sposati o impegnati nella crescita della carriera, che molto spesso scelgono lo stile industriale per le cucine e le altre stanze del loro appartamento.

Altri vantaggi della cucina industriale sono l’elevata praticità, la facilità di manutenzione e funzionamento dei locali, la facilità di arredamento, la tavolozza neutra e i materiali naturali.

Pavimenti e pareti

Questo stile è stato creato sulla base della bellezza e della varietà delle trame grezze. I muri in mattoni, piastrellati e persino in cemento si adattano perfettamente ai progetti di design professionale delle cucine.

I muri in mattoni sono i favoriti indiscussi tra i proprietari di case e il leader di mercato, ma non dimenticare le superfici in acciaio e i pavimenti adatti, che sono di particolare importanza e portano la cucina a un livello completamente nuovo.

La finestra nel soffitto aggiunge luce naturale alla cucina industriale. Inoltre, la cucina e la sala da pranzo sono ordinatamente collegate in un unico spazio.

Le opzioni per i pavimenti che conferiscono alla cucina industriale un aspetto davvero vintage sono infinite: dai pavimenti in legno con motivi, verniciati.

È sufficiente posizionare il paraschizzi in piastrelle in un posto bellissimo e installare diversi ripiani aperti per ottenere una cucina con un design affascinante.

Muratura

Nessun interno in stile loft può fare a meno di questa tecnica perché la muratura è l’emblema dello spazio di locali industriali reali. Quindi, se trovi una bella trama in mattoni nella fase di ripianificazione o sostituzione del materiale di rivestimento, assicurati: un terzo del compito di trasformare un interno tradizionale in uno industriale è completato.

Pietra

Quando organizzi una cucina in uno stile industriale unico, dovresti scegliere materiali naturali che sono ben realizzati e di forma semplice. Oltre alla pietra per pareti, coloranti, piastrelle in ceramica o pietra piegata, vengono scelti pannelli metallici. Il soffitto è livellato. Le strutture per l’illuminazione sono fisse.

Decor in cucina industriale

Se qualcuno una volta guardava una cucina decorata in uno stile industriale eccezionale, probabilmente si chiedevano: come ha fatto il proprietario a creare uno spazio così unico e affascinante?

Selezionare il decoro e gli accessori giusti che si adattano perfettamente a questo stile non è un compito facile. Ma al di là dell’ovvio, la cucina riflette l’individualità e i suoi proprietari.

Legno trattato, sedie da bar e la vernice ardesia creano un forte contrasto con le trame di questa cucina

Per salvare gli oggetti che stavano per essere gettati via, potete fare lampade e sedie da soli, oltre ad aggiungere un’isola da cucina, scaffali e armadietti fatti di vecchi residui, o potete trovare alcuni dettagli in un mercato delle pulci – questo è tutto ciò che serve per creare un’atmosfera esclusiva.

Mobili

A nostro avviso, una cucina che utilizza mobili di materiali, trame, tonalità o configurazioni diversi sembra molto interessante e fresca. Quindi, per una cucina in stile industriale, puoi raccogliere mobili da pavimento in legno massiccio, completando con pensili o ripiani in metallo e vetro.

Inoltre, puoi sperimentare l’aspetto del design dei mobili. Ad esempio, nella fila inferiore di armadi mobili con gambe e ripiani aperti e armadi compatti traslucidi da fissare alle pareti.

Metallo

Nell’interno industriale della cucina, l’assenza di superfici e oggetti metallici ti fa immediatamente pensare se la stanza ha qualcosa a che fare con questo stile. Ricorda, una cucina in stile industriale dovrebbe essere piena di una lucentezza metallica: opaca, leggermente invecchiata, in alcuni punti con un tocco di ossidazione.

Qualsiasi elemento in cucina può essere realizzato in metallo, da armadi, sedie e tavoli, a pannelli decorativi, lampade.

Isole

Un altro dettaglio degno di nota della cucina in stile industriale è l’isola funzionale, che spesso svolge il ruolo di un tavolo da pranzo. In alcuni casi, se le dimensioni della cucina lo consentono, l’isola scorre facilmente nel tavolo per i pasti e la sua altezza, tuttavia, viene preservata. Sedersi a un tavolo di circa 1 metro di altezza e comodo, accanto ai suoi seggioloni o sgabelli da bar che completano efficacemente l’insieme.

Nelle piccole cucine, invece di un’isola e un tavolo da pranzo pieno, un bancone da bar è spesso installato contro un muro, vicino a una finestra o nel mezzo di una stanza. A proposito, il design degli scarichi può fare eco al tavolo scorrevole e aumentare, se necessario, trasformandosi in un tavolo per 4-6 persone.

Ripiani

Gli scaffali aperti sono un ottimo modo per aggiungere bellezza a uno stile industriale ed espandere gli scaffali esistenti. Ma non dimenticare la sensazione iniziale di crudezza che questi scaffali dovrebbero creare.

Se la cucina ha un design moderno, gli scaffali in legno grezzo o acciaio inossidabile creeranno il contrasto necessario.

Le cucine con tali ripiani in stile industriale consentono il massimo utilizzo dello spazio verticale, insieme a supporti per appendere vintage e armadi indipendenti, disponibili anche per una piccola cucina.

Sistema di illuminazione per cucina industriale

Si può parlare dell’illuminazione nelle cucine industriali separatamente. Tuttavia, ci limiteremo ad un punto capiente. Lampade familiari con paralumi in cucina: non troverai un loft. Prima di tutto, l’interno dovrebbe essere ben illuminato, quindi non puoi limitarti a un set standard di dispositivi di illuminazione sotto forma di un lampadario e un paio di punti.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al metodo di montaggio degli apparecchi poiché spesso pendono su lunghe stringhe e si installano su supporti (strutture metalliche verticali e orizzontali) montati sotto forma di faretti, luci integrate, lampade ferroviarie, LED, ecc. il materiale degli infissi è in metallo, vetro. A volte vengono utilizzati elementi in ceramica.

Scopri di più sull’illuminazione industriale.

Design moderno della cucina industriale

Per alcuni, lo stile industriale nel suo insieme è alla ricerca di un equilibrio tra la raffinatezza moderna e il sottotesto nitido che è inerente ad esso.

Questa combinazione di entrambi gli stili funziona in modo eccellente. Puoi anche aumentare o, al contrario, abbassare il livello di crudezza e bellezza dello stile industriale, semplicemente aggiungendo o rimuovendo alcuni elementi decorativi.

L’elegante cucina industriale può essere morbida, lucida e aperta con armadi e controsoffitti costosi. L’atmosfera generale dipende anche fortemente dall’illuminazione, dalle pareti e dai soffitti e riflette quel sapore industriale unico.

Il grigio è una scelta eccellente per la cucina chic in stile industriale, in quanto combina un tocco industriale in acciaio con raffinatezza moderna.

Se non è stata ancora presa una decisione definitiva sul design della cucina, puoi iniziare aggiungendo un illuminazione in stile industriale alla tua cucina esistente, quindi sostituendo e aggiungendo alcuni elementi (come sgabelli da bar e mobili) per trovare il perfetto equilibrio tra modernità e industrialismo.

Design della piccola cucina industriale

Grandi cucine loft ispirano con i loro accenni giganteschi di stile industriale. Enormi finestre e soffitti sono due volte più alti del solito e ampi spazi vengono così spesso alla ribalta, perché ha formato l’opinione che questo stile non è per le piccole cucine.

Ma questo è del tutto falso perché efficienza ed ergonomia sono i segni distintivi dello stile industriale, che lo rende ideale per una piccola cucina.

Gli scaffali pensili rendono facile appendere tutti gli elettrodomestici da cucina e gli accessori, le cornice e gli scaffali per nascondere il superfluo, ei controsoffitti che formano un ampio spazio di lavoro si uniscono per rendere utile lo spazio usato di una piccola cucina. Questo bene riflette l’essenza dello stile industriale.

I salotti a pianta aperta stanno rapidamente guadagnando popolarità. Una piccola cucina nell’angolo non solo aggiunge intrighi ma delimita lo spazio con facilità e non deve più preoccuparsi di tappeti e controsoffitti.

Se aggiungi un po’ di colore, piante e se lasci entrare molta luce naturale, creerai un’atmosfera ariosa e allegra.

Galleria fotografica – Cucina in stile industriale

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *