fr en it
Decorazione d’interni con vasi
hackrea -

Decorazione d’interni con vasi

hackrea / Dicembre 17, 2019 - visualizzazioni 844 - 0 mi piace

Molti sottovalutano il valore decorativo dei vasi all’interno. Qualcuno considera i vasi come inutili bigiotteria. Qualcuno li tiene in un armadio e lo estrae solo per mettere fiori se necessario. Ma i vasi, che spesso agiscono in modo quasi impercettibile, rendono gli interni più interessanti, più originali e più eleganti. Alcuni designer affermano che non ci sono mai molti vasi all’interno. Tuttavia, questo vale per i casi in cui i vasi e le loro posizioni sono selezionati “con sentimento, con senso, con disposizione”. Parliamo di come decorare l’interno con vasi: pavimento e tavolo.

Vasi per arredamento d’interni: la scelta è illimitata

Da cosa non si fanno gli vasi ai nostri tempi! Vetro, metallo, legno, viti, rattan, ceramica, porcellana, plastica, bambù… E che varietà di forme! Allungata, “pancia”, rettangolare, conica, cilindrica, curva, a forma di tazza, brocca, pentola o caffettiera… Con una tale ricchezza di scelta, è un peccato non decorare la tua casa con due o anche una dozzina di vasi.

Vasi di ceramica

I piatti in ceramica sono migrati da lungo tempo dalla vita quotidiana alla decorazione d’interni. I vasi in ceramica sono disponibili in una varietà di forme, trame, colori e motivi. Sono fatti di argilla refrattaria, motivo per cui hanno un aspetto semplice, anche grezzo. Pertanto, sono particolarmente buoni in un interno rustico: campagna, Provence. Anche i vasi in ceramica sono ricoperti di smalto.

Vasi di porcellana

I vasi in porcellana sono realizzati con le più alte qualità di argilla bianca con impurità speciali. Sono molto resistenti e hanno un aspetto elegante. Vasi di alta qualità che sono molto costosi e parlano di prosperità.

Vasi di vetro

I moderni vasi di vetro sono realizzati in resistente vetro laminato. Si usa la vernice per la decorazione. I vasi trasparenti senza disegno sono molto popolari. Sono pieni di tutti i tipi di decorazioni: pietre, conchiglie, perline di vetro, petali di fiori, noci. Il mosaico e il vetro smerigliato sono magnifici. I prodotti in vetro di Murano (veneziano) sono molto preziosi.

Vasi di cristallo

I vasi di cristallo sono realizzati in vetro mescolato con piombo. Maggiore è la percentuale di piombo, più costoso è il cristallo. In diversi paesi, esiste una classificazione della percentuale di piombo nel vetro. I vasi di cristallo sono realizzati a mano o stampati.

Vasi di metallo

Questi vasi sono realizzati in rame, argento, ottone, oro e acciaio. Vasi solidi e traforati, così come vasi orientali con eleganti ornamenti orientali di strane forme, sono popolari. I vasi di metallo sono spesso ricoperti di smalto o argento.

Vasi di pietra

Le fioriere in pietra vengono utilizzate principalmente per la decorazione esterna: ingresso alla casa, terrazza, giardino o parco cittadino. Meno spesso, vengono utilizzati all’interno di ambienti spaziosi, ad esempio per decorare un nido in un muro o una scala di una casa. Per la produzione vengono utilizzati granito, onice, vulcano, arenaria, marmo. La superficie è decorata con un motivo, pietre o inserti decorativi. Nell’assortimento di vasi in pietra ci sono diverse dimensioni e forme.

Come scegliere un vaso per l’interno?

Dopotutto, l’assortimento è fantastico: a cosa fermarsi? Prima di tutto, devi decidere quale compito i vasi risolveranno e scegliere in base a quello. Va notato che in una casa possono coesistere perfettamente vasi che svolgono compiti diversi. In questo caso, i vasi saranno completamente diversi per forma, colore e stile. La combinazione nella stessa casa e anche nella stessa stanza di diversi vasi non è vietata, ma addirittura benvenuta. Se solo si adattasse bene.

I vasi sono per tavolo e pavimento. I vasi da terra comprendono vasi con un’altezza di circa 40 cm. Se il vaso è più basso, è meglio posizionarlo su un altro livello: su un tavolo, un supporto, una mensola, un davanzale.

Se il vaso è stretto e allungato, puoi inserire un grande fiore al suo interno. Composizioni di rami, erbe, fiori secchi, bambù, ecc. sono anche collocate in tali vasi. Ma i bouquet lussureggianti si trovano meglio in vasi sciolti. Un singolo fiore in un vaso “gonfiato” solitario e poco interessante.

Oltre a fiori, rami, erbe e ramoscelli, artificiali o reali, i vasi sono decorati con rami e ghirlande a LED.

Nel complesso, se il vaso è bellissimo, è assolutamente autonomo, quindi non è necessario inserirlo – è facoltativo.

Vasi di decorazione d’interni: possono fare molto

Crea una atmosfera da festa

I vasi vengono tradizionalmente tolti dalle dispense e dagli armadi prima delle vacanze. Qualunque sia l’occasione, sono pieni di fiori e, prima di Pasqua, rami con bottoni e prime foglie. I rami di abete con i giocattoli di Natale sono posti in vasi per Natale e Capodanno. I vasi trasparenti sono pieni non solo di fiori e rami, ma anche di frutti, bacche, palle di Natale, ecc. Un vaso con l’arredamento appropriato porta all’interno un’atmosfera di festa, la ravviva.

Tuttavia, l’atmosfera festosa nella casa è sempre appropriata e non solo alla vigilia delle celebrazioni. Ad esempio, un tavolo da pranzo, al quale la famiglia si riunisce, vale la pena decorare senza motivo. Un bellissimo vaso al centro del tavolo, con fiori, rami, è una magnifica decorazione della sala da pranzo. La sala da pranzo decorata si distingue dall’area comune. È una suddivisione in zone “trasparente” in cucina o in soggiorno.

Il vaso al centro del tavolo rende la sala da pranzo più elegante e solida, maestosa. Se il tavolo è grande, puoi installare un gruppo di vasi al centro.

Riempi il vuoto

A differenza della natura, che non tollera il vuoto, l’interno può benissimo fare senza riempire completamente gli spazi aperti. Tuttavia, è importante mantenere l’equilibrio e non andare agli estremi: anche gli interni troppo pieni e troppo ascetici sono scomodi. Un vaso da interno: questo è l’elemento decorativo che riempie meglio i vuoti, senza lasciare un effetto “trabocco”.

I vasi sono buoni ovunque. Angoli, nicchie, mensole, banconi vuoti possono essere decorati con vasi. In tutti gli spazi ristretti dove nessun mobile può contenere, puoi mettere vasi. Decorreranno questa parte degli interni e la renderanno più confortevole.

I semplici vasi e gruppi di vasi sono posti sotto le scale, in nicchie di falsi focolari, su piedistalli. Gli scaffali a parete sono inoltre riempiti con vasi di diverse forme e dimensioni. Le collezioni di vasi sono esposte in nicchie di gruppo, sugli scaffali, in vetrine. Tradizionalmente, anche le mensole del camino sono decorate con vasi.

Concentrati sullo stile

I vasi come decorazione sono belli nella loro diversità. Se lo si desidera, è possibile scegliere qualsiasi stile di vaso o gruppo di vasi. Inoltre, i vasi non si integreranno semplicemente nell’interno, ma definiranno lo stile con altri elementi interni.

Quindi, ad esempio, i vasi in vetro e metallo sono perfetti per interni in stile moderno. Sono perfettamente compatibili con l’estetica dell’alta tecnologia: riflettono e trasmettono la luce, donano agli interni uno splendore, uno splendore aggiuntivo, attratti dalla novità della loro forma, dando loro un aspetto modesto e minimalista.

Per enfatizzare lo stile etnico, usa vasi con ornamenti nazionali, pittura tradizionale – ad esempio con il meandro greco, i geroglifici, l’immagine delle piramidi egiziane o animali sacri per un particolare popolo, ecc. Prodotti di forme primitive e oggetti di materiali tradizionali anche dichiarare lo stile.

Per vasi ecologici, tropicali e marini, per la decorazione d’interni, rivestito con conchiglie, vimini, legno e bambù. I vasi a mosaico diventeranno una favolosa decorazione degli interni arabi. Vasi di terracotta in ceramica, che ricordano le pentole del giardiniere o del contadino, accentuano lo stile mediterraneo e country.

In tutti questi casi, il vaso svolge di gran lunga la parte dell’ultimo violino, in quanto funge da elemento di stile.

Accenti luminosi

Vasi, così come cuscini per divani, tappeti, lampade e cornici, vengono utilizzati per includere colori vivaci all’interno. I ricchi accenti di colore all’interno rendono la stanza interessante, spettacolare e sicuramente non noiosa.

I vasi sono buoni in quanto questi accenti di luce possono essere posizionati a diversi livelli: ad esempio sul pavimento, un tavolino da caffè e un ripiano alto sospeso.

Come scegliere il colore di un vaso per decorare l’interno?

Scegliere il colore del vaso per l’interno è un’occupazione affascinante, perché non ci sono regole. Veniamo con loro noi stessi. Tuttavia, non è mai superfluo vedere esempi. In che modo i designer scelgono il colore di un vaso?

Se l’arredamento è molto bello, elegante, costoso, è il suo colore, il suo materiale, la sua trama che devi mettere a fuoco. In questo caso, i vasi vengono scelti in base al colore dei mobili, che si tratti di mobili in legno e mobili o sedie imbottite. I vasi non attirano l’attenzione su se stessi, ma piuttosto li attirano verso i mobili.

I vasi situati vicino al muro possono essere confusi o contrastati. L’opzione di contrasto è particolarmente utile se due colori dominano l’interno, ad esempio marrone e beige. I vasi marroni, posizionati ad esempio su una mensola, scuriranno il beige delle pareti e su un tavolo marrone scuro, i vasi color avorio daranno un aspetto toccante. Naturalmente, questo suggerimento è adatto non solo per un interno beige-marrone, ma anche per molti altri piani bicolore.

Vasi nel colore delle pareti: questa soluzione sembra meno interessante, ma ha anche senso. Questi elementi decorativi sulla parete di fondo tono su tono aggiungono volume e consistenza. Lo spazio non sembra piatto.

Se si decide di introdurre degli “schizzi” colorati all’interno, i vasi possono essere selezionati in base al colore dell’accento. Anche le combinazioni sono interessanti: ad esempio, due vasi della stessa forma sono posti uno accanto all’altro, ma uno è accentuato e l’altro corrisponde al colore dei mobili.

In generale, combinando vasi di diversi stili e colori, puoi ottenere incredibili effetti decorativi. Non abbiate paura di combinare vasi antichi e vasi high-tech in un interno. È sufficiente distribuire i vasi chiazzati a diversi livelli di altezza.

Un’altra opzione per la tavolozza dei colori del vaso è quella di dargli un accento solista, cioè di non legare il vaso a nulla. Ma dovrebbe essere un vaso di lusso molto grande o un gruppo di piccoli vasi. Un accento dovrebbe essere impressionante.

Combinazione di vasi all’interno

I gruppi di vasi sono sempre spettacolari e originali. Come gruppo, mostri la tua ricca immaginazione e buon gusto. Puoi raggruppare vasi assolutamente identici. Non è troppo originale, ma impeccabile e, soprattutto, attira l’attenzione.

I gruppi misti sembrano più freschi e più creativi. Mescola, ad esempio, la stessa forma, ma vasi di colori diversi. O lo stesso in esecuzione e colore, ma di forma diversa. Inoltre, i produttori spesso combinano questi prodotti stessi in coppie e gruppi e li vendono immediatamente in lotti.

Idee decorative con vasi all’interno