fr en it

I migliori colori per dipingere le pareti nel 2020

hackrea - Marzo 1, 2020 - 0 comments - visualizzazioni 9.275 - 3 mi piace

Dipingere le pareti è una forma di decorazione sempre più popolare. L’uso di vernici espande le possibilità di decorazione nello stile scelto. Per fare questo, devi solo decidere: di che colore dipingere le pareti?

Un ruolo importante nell’aspetto finale della stanza è giocato dalla scelta dei colori. Questo è un processo piuttosto complicato e molto importante, perché con l’aiuto del colore è possibile illuminare le imperfezioni e trasformare una stanza ordinaria in una stanza accogliente e confortevole, o nascondere visivamente tutti i vantaggi e rovinare il design nel suo insieme.

Colori per pareti di tendenza in 2020

Bianco

Una delle maggiori tendenze nel dipingere le pareti per il 2020 è il bianco su uno sfondo bianco puro. Questo concetto non è noioso, secondo gli esperti. Anche se questa potrebbe essere stata una busta sterile prima, sta diventando sempre più sottile e stratificata.

Argilla terrosa

Nel 2019, Sherwin-Williams ha nominato la sua terracotta di Cavern Clay il colore dell’anno. Pertanto, possiamo aspettarci che nel nuovo anno vedremo ancora tonalità calde ispirate a intonaco invecchiato, ceramica e argilla. Una delle tendenze emergenti del design è l’apprezzamento della patina e dell’età e questa è una strada per invocarla attraverso il colore.

Grigio

È lo sfondo per lo stile loft e gli interni moderni, combinati con rosso, bianco e nero, arancio carota. Non trascurare questo colore che offre freschezza e intimità.

Tonalità scure

I colori cupi delle vernici, come il blu scuro, il carbone e quasi il nero, sono pronti ad occupare una posizione dominante nel nuovo anno. Non è la prima stagione che osserviamo la tendenza e l’amore dei toni scuri, e nel 2020 rimarranno ancora con noi.

Arancia

Le sfumature arancioni brillanti aggiungeranno una tonificante tonalità di colore a qualsiasi spazio: assicurati di usarli con moderazione. Usalo dove non ti troverai di fronte ogni giorno.

Colore arrossito

Da quando nel 2016 è apparso il termine “millenario rosa”, questo colore è diventato un fenomeno nel design degli interni. Nel 2020, il colore arrossito continuerà a essere popolare grazie alla sua capacità di apportare un tocco di modernità in combinazione con toni più caldi e dare un aspetto chic a qualsiasi stanza o mobile.

Nero

Vuoi fare qualcosa di veramente fuori dal comune? Le pareti nere sono la scelta dei veri temerari, che allo stesso tempo possono sembrare eleganti e spettacolari se tutto è fatto correttamente. Puoi integrare un simile interno con accenti luminosi o, al contrario, bilanciare facciate della cucina di colore grigio argento, legno naturale e piante viventi – i verdi succosi hanno un bell’aspetto su uno sfondo del genere! Se non hai abbastanza pareti nere, aggiungi un paio di sedie nere al tavolo da pranzo o dipingi con i telai neri delle finestre.

Combinazione con altri materiali nel 2020

All’interno, vengono spesso utilizzati 2-3 tipi di decorazioni murali per diversificare il design.

Carta da parati e imbiancatura

Combinato nel caso di decorare il soffitto con carta da parati e pareti con vernice, creando un’enfasi sulla parete dipinta, la combinazione di fondo – vernice, cima – carta da parati. Ci sono anche carte da parati speciali per la pittura, che possono essere dipinte più volte.

Carta da parati fotografica e imbiancatura

Sono utilizzati in cucina, corridoio e servizi igienici. Le pareti sono esposte all’umidità, quindi questi murales vengono utilizzati per l’arredamento.

Intonacatura e imbiancatura

L’intonaco può essere dipinto che darà sollievo alle pareti o combinarsi con pareti adiacenti dipinte all’interno del gabinetto, della cucina e del corridoio.

Legno e imbiancatura

Una parete di legno in travi o laminato si combina con la semplice pittura delle pareti all’interno dell’attico, del soggiorno, della casa di campagna.

Pietra e imbiancatura

Adatto per decorare una parete del camino all’interno di un soggiorno, una cucina in stile rustico o uno chalet, in cui il grembiule è in pietra e il resto delle pareti è dipinto in un colore semplice o di transizione. Il mattone e la imbiancatura sono adatti per la finitura di una cucina in stile provenzale o loft.

Mattone e imbiancatura

Il mattone può essere bianco o rosso e la vernice è in tono con il mattone o può variare di colore.

Pannelli 3D e imbiancatura

I pannelli 3D sono adatti per l’interior design semplice ma insolito. Le pareti solide con pannelli volumetrici sono adatte per un design sobrio ed elegante, e le pareti dipinte bicolore con pannelli colorati sembrano belle nella stanza dei bambini o all’interno dell’arte astratta.

Opzioni di design nel 2020

Le pareti solide sono scelte per interni sobri, tali pareti fungono da tela neutra per esprimere lo stile in mobili, accessori.

Due colori diversi

Dipingere pareti in due colori diversi serve come tecnica razionale per allargare visivamente una stanza, cambiare la percezione della geometria delle pareti asimmetriche o semplicemente concentrarsi su una parete. Una parete può essere dipinta in due colori diversi.

Dipingere in diversi colori (più di due)

Dipingere con diversi colori in una gamma o una combinazione di colori contrastanti diventerà un arredamento indipendente all’interno. Può essere a strisce verticali o orizzontali o dipingere tutte e 4 le pareti con tonalità diverse. All’interno di una stanza, è meglio rendere un colore primario e lasciare i restanti 2-3 colori ausiliari.

Stampini

Il design utilizzando stampini e modelli può essere eseguita in modo indipendente tagliandoli dalla carta e fissandoli al muro. Puoi anche disegnare bordi per il design usando il nastro per mascheratura incollato su un colore di base essiccato.

Design a strisce

Le strisce di vernice si allungano o espandono le pareti, cambiando la percezione della stanza a seconda della posizione, del colore e della frequenza delle strisce.

Modelli e ornamenti

Adatto per la camera dei bambini, puoi disegnare una casa, una recinzione, alberi, ornamenti etnici, monogrammi sulle pareti.

Effetto crepe

Creato con pittura acrilica e vernice craquele, più vernice, più profonde sono le crepe. Durante l’applicazione, il rullo deve essere tenuto in posizione verticale in modo che le crepe siano uniformi.

Nella foto, il muro accento della camera da letto è realizzato usando la tecnica della vernice screpolata con un substrato per abbinare il tono delle pareti.

Pittura quadrata

Può essere fatto utilizzando modelli o nastro adesivo. I quadrati possono essere semplici o colorati, di diverse dimensioni e posizioni sul muro.

Testurizzato

È creato dipingendo pareti con vernice strutturata, che nella sua composizione ha particelle acriliche. La trama evidenzia piccole linee irregolari, come i fulmini.

Sfumatura e ombre

Adatto per aumentare visivamente il soffitto se il colore scuro sul pavimento diventa bianco. Una sfumatura o una transizione graduale di colore è orizzontale e verticale, con una transizione verso una parete adiacente.

Pittura

La pittura artistica in tecnica etnica, raffigurante una visione della natura e degli animali sarà una caratteristica individuale degli interni con pareti dipinte.

Design con modanature o pannelli

Crea l’effetto di nicchie o facciate di mobili e aggiunge volume. La modanatura può essere colorata o bianca, realizzata in legno, duropolimero, gesso.

Applicazione dei colori del 2020 in diversi stili

Moderno

Lo stile utilizza l’imbiancatura semplice o bicolore, che combina il bianco con un altro colore. L’interno della stanza dei bambini utilizza dettagli luminosi a strisce, disegni sul muro. L’enfasi è sulla praticità, quindi l’uso delle combinazioni di palette sarà eccezionale.

Minimalismo

Il minimalismo si osserva nella pittura monofonica, una combinazione di grigio o blu pallido con colore bianco, decorazioni a strisce larghe. A volte negli interni viene utilizzata la modanatura a contrasto o la vernice strutturata.

Loft

L’interno non è limitato a una tavolozza di colori specifica, il design viene spesso utilizzato solo su una parete d’accento. Inoltre, la muratura può essere dipinta con la tecnologia ombre.

Classico

L’interno è espresso in uno sfondo chiaro neutro con monogrammi dorati, bianchi, in un ornamento blu o nero, che è sottolineato da nappe e frange su tende di velluto di colore smeraldo o rubino.

Provenza

La lucentezza degli interni estivi della Provenza o della Francia è riconosciuta in pareti rosa, menta o blu, sfumature verde oliva di tende e tessuti. Le pareti all’interno possono essere monofoniche o a strisce. Per creare un’individualità, puoi realizzare dipinti d’arte sul muro sotto forma di una finestra aperta sui campi della provincia estiva.

Country

L’interno utilizza una combinazione di legno naturale o pietra con vernice marrone, senape, bianca con una trama imbiancata.

Scandinavo

L’interno è il più pratico e leggero possibile, quindi le pareti sono cremose, bianche, meno spesso: sabbia, azzurro. Per decorazioni, strisce, modanature, pannelli 3D, è adatto un muro di mattoni bianchi.

L’imbiancatura delle pareti come tipo di finitura viene utilizzata non solo per esterni ma anche per lavori interni grazie a vernici inodore, che si asciugano rapidamente e non danneggiano la salute.

Pro e contro delle pareti dipinte

A prima vista, questo è il tipo più semplice di decorazione murale; il mercato offre una vasta gamma di tipi di vernici per interni che sono inodori e si asciugano rapidamente. Nell’imbiancatura di pareti ci sono caratteristiche che devono essere considerate.

Benefici:

  • ampia scelta di colori;
  • l’assenza di sostanze nocive quando la vernice si asciuga per la decorazione interna;
  • puoi dipingere i muri da solo;
  • l’arredamento semplice può essere realizzato con un rullo motivo e trama.

Svantaggi:

  • sottolinea la rugosità del muro;
  • quando si ridipinge il livello precedente dovrà essere rimosso.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *