Illuminazione per interni: guida completa e idee per ogni ambiente

Illuminazione per interni: guida completa e idee per ogni ambiente

L’illuminazione può trasformare completamente gli interni, illuminare gli angoli bui e contribuire a creare l’atmosfera perfetta. Tuttavia, con così tanti stili diversi tra cui scegliere, a volte è difficile sapere da dove cominciare.

La nostra guida pratica ti aiuterà a progettare l’illuminazione perfetta per ogni ambiente e angolo della tua casa.

Come progettare l’illuminazione per interni?

L’illuminazione per interni è una delle criticità da considerare prima della ristrutturazione e da tenere in considerazione durante la fase essenziale di preparazione progettuale. Accade spesso che iniziamo a utilizzare un interno già decorato e improvvisamente si scopre che non c’è abbastanza, ad esempio, illuminazione sopra il bancone della cucina.

Per evitare che ciò accada, per prima cosa poniti alcune domande.

  • Innanzitutto, come utilizzerai lo spazio? È meglio preparare una bozza di progetto, considerando la disposizione della stanza e della disposizione dei mobili.
  • Un’altra domanda è la divisione dell’appartamento in zone: un’area ricreativa o un luogo dove riposare? Che ne dici di uno spazio multiuso come una camera per gli ospiti che puoi anche usare come ufficio a casa, o un posto con un tavolo da cucina dove i bambini possono fare i compiti? O forse questo posto avrà una toletta che richiede l’accesso alla luce naturale?
  • Vale anche la pena considerare chi utilizzerà i locali. Il soggiorno, utilizzato da tutti i membri della famiglia, richiede un’illuminazione diversa e la camera da letto un’altra.

Se hai già un’idea di base di come dovrebbe essere l’illuminazione degli interni, passa ai passaggi successivi. La giusta illuminazione interna è un investimento per gli anni a venire!

Illuminazione per interni: la fonte di luce è importante

Quando si pianifica l’illuminazione interna, devi determinare i parametri appropriati. Deve essere comodo per gli occhi. Non c’è niente di peggio che tornare in un appartamento con scarsa illuminazione interna dopo 8 ore di lavoro al computer. Tuttavia, assicurati anche che l’illuminazione sia appropriata, a seconda dell’attività che viene eseguita nello spazio dato.

Illuminazione per interni: quali parametri dovresti considerare?

I parametri principali nella pianificazione dell’illuminazione per interni della tua casa sono:

  • Angolo di incidenza della luce: l’angolo con cui viene emessa la luce.
  • Kelvin è il colore della luce. All’aumentare del numero Kelvin, la luce cambia da un colore giallo caldo a una tonalità più bianca.
  • Lumens è l’intensità della luce. Maggiore è il numero di lumen, più luminosa è la luce.

Tipi di illuminazione per interni

Esistono tre tipi principali di illuminazione, ciascuno con uno scopo diverso. Cosa cercare:

  • L’illuminazione generale è la fonte di luce più importante in una stanza con il maggior numero di lumen. Questo tipo è anche chiamato illuminazione primaria. Questa illuminazione è la prima che accendiamo dopo essere entrati nella stanza.
  • Il resto delle sorgenti luminose è funzionale e illuminazione d’accento, ovvero illuminazione aggiuntiva.

Illuminazione generale

È possibile utilizzare l’illuminazione a sospensione, da soffitto o spot per l’illuminazione generale. Questi forniscono un ampio angolo di luce per illuminare bene l’intera stanza.

Usa una luce bianca calda nell’illuminazione generale. Tale luce si distingue per parametri che forniranno un’adeguata illuminazione della stanza.

Migliori parametri:

  • Temperatura di colore 2700 Kelvin;
  • Grandangolo di incidenza della luce;
  • Luminosità superiore a 1000 lumen.

Pertanto, se vuoi illuminare l’intero spazio, usa un grandangolo di incidenza della luce. Scegli un paralume trasparente che non cambierà il colore della luce. Ricorda che maggiore è il numero Kelvin, più fredda e bianca sarà la luce.

Illuminazione funzionale: dai al tuo ambiente la giusta funzione

L’illuminazione generale selezionata correttamente è metà della battaglia!

Una delle questioni più critiche è la scelta dell’illuminazione, a seconda della funzione svolta in un dato ambiente.

L’illuminazione funzionale illuminerà quei luoghi della casa che svolgono determinate funzioni e in cui esegui azioni specifiche.

L’illuminazione integrata nei armadi da cucina è perfetta per cucinare, le lampade da tavolo sono perfette per il lavoro, le applique sono perfette per la lettura e i faretti sono ottime scelte per i bagni.

Se vuoi concentrarti su una cosa specifica, scegli i sistemi di illuminazione che indirizzeranno correttamente il fascio di luce e regoleranno la sua larghezza. Tale illuminazione sarà spesso brillante e macchiata. Puoi anche usarli in spazi sotto i mobili della cucina, nelle nicchie, sopra i fornelli o sul posto di lavoro.

Usa la luce bianca neutra nell’illuminazione funzionale. I valori più comunemente consigliati sono 4000 Kelvin e circa 600-1000 lumen. Utilizzare un angolo medio per focalizzare la luce dove è necessaria e illuminare la superficie di lavoro diffondendo la luce su una superficie.

Illuminazione d’accento: crea l’atmosfera giusta nella tua casa

L’illuminazione d’accento aiuta a creare atmosfera. Viene utilizzato per accentuare l’interno di un ambiente e conferire allo spazio un carattere morbido e accogliente. Questo tipo di illuminazione per interni è adatto per una cena romantica o una piacevole cena in famiglia.

Usa una luce bianca calda per l’illuminazione d’accento, 2700 Kelvin e meno di 600 lumen sono parametri che creano un’atmosfera calda e accogliente. Usa un angolo di incidenza stretto e ombre oscuranti per ottenere la luce giusta per l’attività scelta, fornendo allo stesso tempo un effetto decorativo che aggiungerà carattere al tuo interno.

Non devi limitarti a un tipo di illuminazione in un ambiente: l’illuminazione d’accento e l’illuminazione funzionale si completano perfettamente e sono adatte per separare aree diverse nello stesso spazio. Dalla pulizia, alla lettura e al relax, tutto dipende dal giusto equilibrio dell’illuminazione. Una varietà di sorgenti luminose creerà la giusta atmosfera all’interno e enfatizzerà la bellezza di ogni angolo della casa. Il tuo soggiorno potrebbe aver bisogno di un’illuminazione soffusa e sottile, ma forse hai un posto dove leggere o dare libero sfogo alla tua creatività. In questo caso, potrebbe essere necessario arricchire lo spazio con un’illuminazione funzionale più brillante.

Illuminazione giusta per interni: presta attenzione alla natura della stanza

Diverse aree della casa richiederanno diverse combinazioni di tipi di illuminazione per soddisfare i requisiti e le funzioni. Da cucine luminose e bagni vivaci a luoghi tranquilli dove rilassarsi. Quando si considera la scelta dei migliori apparecchi di illuminazione per stanze diverse, devi considerare la loro natura. Dovresti usare diversi corpi illuminanti per una cucina luminosa, un bagno visitato di frequente e una camera da letto progettata per il relax.

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per illuminare la tua casa.

Corridoio e ingresso

Un’illuminazione ambientale espressiva contribuirà a migliorare l’estetica degli interni. Lampade a sospensione, faretti e plafoniere funzionano bene nel corridoio. L’uso di un paralume trasparente nelle lampade a sospensione completerà il design degli interni. Le lampade da tavolo sul tavolino forniranno anche una luce d’accento, che darà agli interni un aspetto accogliente.

Soggiorno

Ambienti per vari scopi, come un soggiorno, sono adatti per l’applicazione di più tipi di illuminazione. Le lampade a sospensione o da soffitto sono soluzioni standard per illuminare gli angoli bui, bilanciare la luce e persino ridurre la fatica! Sono le principali fonti di luce della casa e sono adatte per le attività quotidiane.

Ma quando accendi le luci la sera, vorrai una tonalità calda e rilassante. Usare una lampada da tavolo o da terra all’interno è un ottimo modo per cambiare l’atmosfera. Una comoda poltrona da lettura può essere trasformata in un accogliente angolo relax, grazie ad una lampada originale.

Cucina

La cucina è il fulcro di ogni casa. Pertanto, qui è necessaria molta luce. I faretti a soffitto forniscono una luce potente e focalizzata che illumina brillantemente aree specifiche. I punti luce sono un modo sottile per illuminare un intero spazio e fornire condizioni di illuminazione ideali per attività come tagliare, cucinare e pulire. Ogni lampadina può essere angolata per focalizzare la luce dove vuoi che sia.

Inoltre, non dimenticare di illuminare il piano di lavoro con una luce più rilassata: puoi utilizzare strisce o soluzioni LED sotto l’armadio per questo.

Sala da pranzo

Quando si tratta di una sala da pranzo o di un altro spazio che svolge la sua funzione, l’importante è creare un’atmosfera confortevole e amichevole che aiuti tutti a rilassarsi e creare l’atmosfera giusta. Le lampade a sospensione poste sopra il tavolo possono essere un elemento di illuminazione generale e un chiaro riflesso delle preferenze estetiche delle famiglie. Utilizzando lampade da tavolo e da terra, puoi regolare il livello di illuminazione per dare allo spazio il carattere che desideri.

Come puoi vedere, l’illuminazione per interni, oltre alla sua funzione pratica, svolge anche una funzione decorativa.

Camera da letto

L’illuminazione generale e funzionale è perfetta per una camera da letto. Le lampade da parete sono un’ottima scelta per la lettura, così come per illuminare comodini. L’installazione di una lampada da parete sul bordo del letto fornirà una comoda lampada da lettura che non abbaglierà di notte, e non è necessario alzarsi da un letto caldo per spegnerli.

Il posizionamento della lampada su un comodino non può essere meno funzionale. La scelta è vasta: dalle lampade da tavolo semplici e moderne ai modelli con paralumi decorativi. Tutto dipende dal gusto e dalle preferenze.

Ufficio a casa

Per migliorare la concentrazione, inizia con l’illuminazione ambientale, assicurandoti di poter vedere tutto bene. Quindi aggiungi una lampada da tavolo o da terra originale che fornirà un’illuminazione funzionale aggiuntiva intorno all’area di lavoro.

Bagno

Spesso è una delle stanze più piccole della casa, ma deve svolgere molte funzioni. Pertanto, la chiave è utilizzare diversi tipi di illuminazione nel bagno: creare uno spazio per la routine del mattino e un luogo per il relax serale. Se la stanza è priva di luce naturale, è necessaria un’illuminazione generale per illuminare bene l’area. Le plafoniere e le applique sono ideali per l’illuminazione generale del bagno, mentre gli faretti da soffitto, le luci per mobili e le lampade a specchio sono adatti per le attività quotidiane. A sua volta, per attività come la rasatura o l’applicazione del trucco, dovresti scegliere una lampada da parete di colore freddo (4000 Kelvin) installata vicino allo specchio.

Illuminazione per interni: un’enfasi su soluzioni luminose e originali

Come puoi vedere, l’illuminazione è un problema significativo nel design degli interni. Anche il miglior design degli interni non funzionerà se non ti prendi cura di un’illuminazione interna ben scelta.

L’illuminazione consente di vedere gli oggetti circostanti e ha un effetto positivo sull’aspetto degli interni e sull’atmosfera che prevale in ogni stanza. Quindi, è anche essenziale tenere conto dei valori estetici. Le lampade, i lampadari, i faretti devono essere in armonia con il resto degli interni. Troverai molte possibilità nell’assortimento dei negozi: alcune lampadine assomigliano a diamanti. Altri hanno una bella forma a sfera: possono essere funzionali e avere un valore decorativo e risaltare nell’aspetto. Con le lampadine intelligenti, puoi persino controllare la sorgente luminosa rimanendo comodamente sulla sedia.

Puoi scegliere tra un’ampia gamma di sfumature e atmosfere che puoi adattare alle tue esigenze. Trova la giusta illuminazione, crea interni armoniosi ed esprima il tuo stile.

Tendenze illuminazione 2022: i migliori materiali e design
IdeeIlluminazioneTendenze
Tendenze illuminazione 2022: i migliori materiali e design

Le principali tendenze dell’illuminazione nel 2022 ti sorprenderanno con la loro originalità, semplicità e funzionalità. Avvicineranno la natura, inventeranno combinazioni…

Illuminazione dell’isola cucina: tendenze 2021-2022 e nuove idee per mantenerla aggiornata
CucinaIdeeIlluminazioneTendenze
Illuminazione dell’isola cucina: tendenze 2021-2022 e nuove idee per mantenerla aggiornata

L’isola cucina è diventata una parte essenziale dell’ambiente. Pertanto, i suoi elementi costitutivi giocano un ruolo fondamentale nell’aspetto generale della…

Illuminazione tavolo da pranzo cucina: tendenze 2021-2022 e idee per essere sempre al passo con i tempi
CucinaIdeeIlluminazioneTendenze
Illuminazione tavolo da pranzo cucina: tendenze 2021-2022 e idee per essere sempre al passo con i tempi

La cucina è diventata ultimamente più di uno spazio per cucinare. Puoi mangiare qui, passare del tempo o persino usarlo…