Parete vegetale: 16 idee interessanti per dare vita al tuo interno
hackrea -

Parete vegetale: 16 idee interessanti per dare vita al tuo interno

hackrea / Settembre 24, 2021 - visualizzazioni 16 - 0 mi piace

La parete d’accento fatta di piante è una tecnica di design originale. Aiuta ad aggiungere originalità a una stanza o facciata, completa lo stile generale e crea un’atmosfera piacevole. Dopotutto, le piante hanno un effetto calmante sulla psiche umana, aiutano a rilassarsi e distendersi. Inoltre, le piante rimuovono la polvere dall’aria e aumentano il contenuto di ossigeno in essa.

Ecco alcune idee bellissime per creare una parete vegetale.

Piantagramm

Una soluzione attraente è un’immagine delle piante. Può occupare una piccola parte del muro e sembrerà comunque imponente.

Le piante succulente sono desiderabili in termini di creazione di un tale arredamento. Una varietà di specie e elevate caratteristiche decorative consentono di formare nature morte espressive da tali piante. Da lontano, sembra di vedere una tela con fiori lussuosi. E da vicino, c’è sorpresa e gioia quando distingui tra singole rosette e foglie dense.

Le piante grasse sono senza pretese, quindi è necessario annaffiarle di rado. Questo rende più facile prendersi cura dell’immagine “vivente”.

Grandi colpi

Un parete di piante tropicali con foglie grandi sembra molto impressionante. Un risultato impressionante si ottiene quando la fioriera viene collocata in una nicchia. Quindi il verde sembrerà penetrare nella stanza dalla strada, creando una sensazione di massima vicinanza alla natura.

In questo caso, la parete vegetale diventa il fulcro degli interni. Il resto dovrebbe essere meno evidente, di forma semplice e di colore poco appariscente. Ciò ti consentirà di non sovraccaricare la situazione e concentrarti sulla vegetazione brillante.

Grazia giapponese

La capacità dei giapponesi di trovare la bellezza nei minimi dettagli, così come di concentrarsi su una cosa senza prestare attenzione, è sorprendente e affascinante. Puoi realizzare la parete vegetale in stile giapponese semplicemente inserendo solo pochi rami dello stesso tipo decorativo nella nicchia (finestra). Ciò ti consentirà di ottenere l’effetto che la natura fa capolino nella stanza.

Puoi usare l’acero giapponese o altre piante. Tale arredamento enfatizzerà il laconismo dell’ambiente minimalista e aiuterà a dimostrare il gusto delicato del proprietario.

Tasche “verdi”

Le tasche multicolori con le piante appariranno insolite sulla parete. Questi contenitori originali possono essere realizzati in plastica o legno, ceramica o altro materiale. In ognuno devi posizionare determinate piante o combinazioni di tipi diversi.

Puoi fissare le tasche sulla parete in uno schema a scacchiera o vicine l’una all’altra. Oppure scegli una disposizione diversa. La forma delle tasche stesse può essere quadrata, rettangolare, rotonda, ovale o qualsiasi altra.

Combinazione di frammenti

Non è necessario formare un “tappeto” continuo di piante. Il muro può anche essere costituito da frammenti separati. Puoi mettere gruppi di piante in speciali contenitori di forma rettangolare o di qualsiasi altra forma. E poi appenderli alla parete della stanza o sul davanti della casa nell’ordine che preferisci.

Molte persone trovano questo metodo più facile. Inoltre, se lo desideri, puoi facilmente sostituire parti del pannello con altre, senza troppi sforzi e senza intaccare l’intera composizione.

Combinazione con ripiani

Se la parete della stanza è già occupata da scaffali aperti, può ancora diventare un accento. Basta lasciare alcuni scaffali per libri, stoviglie o accessori e altri da dare alle piante.

Puoi semplicemente sistemare i contenitori sugli scaffali o formare un sistema più complesso.

Per ottenere l’effetto desiderato è fondamentale scegliere piante con fogliame ampio e abbondante. Questo aiuterà a mascherare gli scaffali. La vegetazione sembrerà crescere proprio fuori dal muro.

Un’altra opzione è pensare in anticipo a una parete di accento e fornire posti per la vegetazione.

Direttamente dal muro

Una soluzione piuttosto complicata da implementare è creare una parete di piante che sembrano crescere da mattoni o muratura. In questo caso, il muro stesso è solo parzialmente chiuso e la sua trama è chiaramente visibile. Pertanto, vale la pena prestare particolare attenzione al materiale da cui realizzare la base.

Questa opzione è particolarmente rilevante per gli interni in stile loft. Un muro così vivente sembra molto impressionante, ma difficilmente sarà possibile fare a meno dell’aiuto di un esperto fiorista e specialista di design.

Pannelli di muschio in bagno

D’accordo, è piacevole, mentre si fa il bagno, contemplare le transizioni delle sfumature verdi sulla parete. Il muschio è più adatto per creare una parete vegetale in questa stanza.

Può essere pre incollato su lastre flessibili e lavorato. È sufficiente fissare semplicemente i pannelli alla parete con chiodi liquidi o viti autofilettanti.

La parete può anche essere fatto di muschio vivo. Questa opzione è più difficile da implementare, ma sembra imponente.

Colonne verdi

Insolite colonne verdi sulla parete aiuteranno a diversificare lo spazio senza molto tempo e denaro. Costituiti da piante rampicanti, possono essere contrassegnati con listelli di legno o altri elementi.

La vegetazione stessa può crescere da vasi, appoggiati alla base in fondo alle “colonne” o appesa al muro. Questo rende più facile creare una parete di accento.

Un arredamento simile sembra attraente in bagno, sala da pranzo, cucina, corridoio, decorato in stile mediterraneo.

Nessun problema

Posizionare contenitori con piante rampicanti dietro una parete falsa ti aiuterà a evitare il fastidio di installare e mantenere l’idroponica. Fissando gli steli lungo il piano del muro, puoi formare una tela verde.

Un’opzione ancora più semplice è quella di appendere più scaffali in una fila al muro e mettere su di essi vasi con le stesse piante rampicanti, sollevando i loro steli.

Una parete così vivente sembra armoniosa quando usi un solo tipo di pianta. Tuttavia, puoi sperimentare e usarne di diversi.

Molti, molti vasi

Una soluzione relativamente semplice è decorare la parete con diverse file di piccoli vasi di fiori. La cosa principale è essere tutti uguali e devi combinare le piante che crescono in esse nel colore e nella forma delle foglie.

Un pannello del genere sembra insolito e richiede uno sforzo relativamente piccolo per crearlo, principalmente per mettere i vasi, ed è facile prendersene cura perché l’accesso a ciascun vaso è accessibile. Le piante stesse possono essere acquistate presso il negozio di fiori.

Parete vegetale al posto della finestra

Un tappeto di piante può prendere il posto di una finestra. Questo è importante quando, per qualche motivo, vuoi ottenere una parete bianca. Una parete vegetale di accento aiuterà a risolvere il problema fuori dagli schemi: e ottenere un bel design sia all’interno della stanza che all’esterno.

In questo caso, saranno necessarie più piante rispetto alla creazione di una parete unilaterale. Dovrai anche considerare le particolarità delle piante perché alcune saranno posizionate sul lato strada, altre nella stanza. Dovrai selezionare le piante, tenendo conto della temperatura e dell’umidità su entrambi i lati.

Onde viventi

Le piante sono adatte per creare motivi insoliti sui muri, ad esempio onde o montagne.

Questa opzione è eccellente dove finestre e porte frantumano la superficie. Le linee verdi possono avvolgerle, creando immagini stravaganti. Sembra interessante non solo negli esterni degli edifici, ma anche negli interni. È essenziale considerare attentamente la posizione dei contenitori delle piante. Potrebbe essere necessario personalizzarli per mantenere le linee lisce.

Tuttavia, puoi anche “disegnare” piante sul muro con l’aiuto di cornici della forma desiderata, attorno alle quali puoi avvolgere gli steli delle piante rampicanti.

Nuova visualizzazione della finestra

Se c’è un muro bianco di una casa vicina davanti a una finestra o un balcone del tuo appartamento, puoi usare questa idea per creare un piacevole muro vegetale. Quindi avrai l’opportunità di ammirare non pannelli di cemento o mattoni, ma bellissime transizioni di sfumature e trame.

Un ulteriore vantaggio è lo spazio per la creatività grazie all’ampia superficie della parete. Tali soluzioni sono perfette per le regioni con climi caldi.

Prospettiva verde fuori dalla finestra

Una grande finestra del balcone può svolgere il ruolo di una parete d’accento. È facile trasformarlo in una parete vegetale nella stagione calda se appendi vasi con piante dietro il vetro o sul recinto.

Possono essere uguali o diversi. Un tipo o più. Posizionato rigorosamente in verticale o in orizzontale o in un altro ordine. La cosa principale è che coprono un’area relativamente ampia della finestra, ma allo stesso tempo consentono alla luce del giorno di entrare nella stanza.

Tale arredamento non solo porterà un nuovo accento all’interno della stanza, ma aiuterà anche a oscurare una vista poco attraente dalla finestra o a creare una cortina di luce da occhi indiscreti dall’esterno.

Continuazione del prato

Perché non continuare il prato verde sul muro? Sembra originale e aiuta ad aggiungere ancora più verde al tuo patio. Ci servira un prato rotolante pronto. Vale la pena usare le stesse piante del prato situato a terra. Quindi si otterrà un effetto eccitante: come se l’erba “si arrampicasse” sul muro.

Tali soluzioni possono essere appropriate anche per terrazze e balconi cittadini. La capacità di camminare sull’erba verde senza uscire di casa e persino di appoggiare la schiena al muro verde: non è un miracolo in una metropoli rumorosa e polverosa?