Porta per la camera da letto: materiali, colori, design e idee d’arredo

Porta per la camera da letto: materiali, colori, design e idee d’arredo

hackrea - Aprile 12, 2021 - visualizzazioni 6 - 0 mi piace

Le porte selezionate correttamente sono una delle note chiave di qualsiasi ambiente. Molte persone ancora erroneamente assegnano loro un ruolo puramente funzionale senza successivamente capire perché c’è disarmonia nel design della casa. Tuttavia, i designer non si stancano di ripetere: la perfezione degli interni inizia dalle porte.

Sulla base di ciò, è necessario prestare molta attenzione all’aspetto e alle caratteristiche del gruppo di ingresso di ogni stanza. Questo vale anche per la camera da letto: la sala ricreativa elimina ogni disagio e dissonanza visiva, quindi l’acquisto di una porta non dovrebbe essere preso meno sul serio che decorare le pareti e scegliere un pavimento. Diamo un’occhiata più da vicino a come scegliere la porta per la camera da letto giusta, concentrandoci sui criteri più importanti: dai materiali e la costruzione al colore e al design.

Selezione della porta per la camera da letto: requisiti di base

Indipendentemente dalla tipologia che fa al caso tuo in termini di design, le porte devono tutte rispondere a diversi criteri, che implicano, prima di tutto, funzionalità:

  • Elevata densità del materiale e spiccate proprietà di isolamento acustico. La camera da letto è destinata principalmente al relax, quindi la porta deve necessariamente escludere l’udibilità di eventuali suoni provenienti da altri spazi abitativi della casa o dell’appartamento.
  • Compatibilità ambientale. Questa proprietà diventa una delle chiavi nel determinare la qualità dei materiali per qualsiasi porta, ma diventa fondamentale per la camera da letto. Il fatto è che le sostanze nocive provenienti da porte contenenti componenti pericolosi possono causare gravi danni alla salute, proprio durante il sonno, quando si respira profondamente e regolarmente.
  • Funzionamento comodo. La facilità di apertura e chiusura della porta è un altro criterio obbligatorio per la scelta di un design. Naturalmente, la facilità d’uso dipende in gran parte dall’installazione di alta qualità degli stipiti delle porte e dai raccordi correttamente selezionati e installati.

Infine, il design della porta deve corrispondere allo stile in cui è decorata la camera da letto e l’interno dell’appartamento nel suo complesso. Come sapete, le porte interne identiche sono uno degli assiomi progettuali critici a cui ci si deve adattare. Una delle soluzioni più popolari è ordinare un’anta a doppia faccia, ma l’arredamento non deve essere meno efficace, di cui parleremo un po’ più tardi.

Tipo di porta della camera da letto: quale scegliere

La facilità di apertura e chiusura della porta della camera rimane la priorità numero uno poiché il comfort di una sala relax deve partire dall’ingresso. Oggi puoi scegliere tra tre dei design più popolari.

Porte classiche

Un’opzione classica e tradizionale che puoi usare in qualsiasi camera da letto. Questo tipo è ancora scelto per interni in stile classico, così come per progetti di design moderno, diversi colori e finiture.

Porte scorrevoli

Le costruzioni sul sistema binario-rullo sembrano molto moderne e laconiche. A seconda del design, questo design può completare organicamente gli arredi negli stili orientali sobri – cinese e giapponese – così come nelle camere da letto arredate in direzioni come il minimalismo e l’hi-tech.

Porte a bilico

Tali porte hanno una caratteristica fondamentale che implica il comfort: puoi aprire queste porte in qualsiasi direzione. Questo rende le porte a bilico per interni una soluzione ideale per piccole camere da letto e piccoli appartamenti.

Materiali per la porta della camera da letto: le opzioni più rilevanti

Nella scelta delle porte è fondamentale lasciarsi guidare dalle caratteristiche dei materiali che i produttori utilizzano. Oggi nei negozi puoi trovare le seguenti opzioni:

  • Legno massello. Il legno non perderà quasi mai la sua rilevanza e, in termini di compatibilità ambientale e proprietà di isolamento acustico, non ha eguali. A seconda delle tue capacità finanziarie, puoi scegliere un’anta e stipiti di specie costose come faggio, frassino o quercia, oppure acquistare una porta per la camera da letto in legno più conveniente di ciliegio, pino o betulla: la differenza sarà solo nella consistenza e tonalità, e in misura minore – nelle caratteristiche operative. Gli svantaggi del materiale includono il prezzo relativamente alto e la sufficiente complessità dell’installazione, che deve essere eseguita in modo impeccabile.
  • Legno tamburato. Una delle opzioni più comuni per la creazione di un’anta. Di norma, il nucleo del prodotto è un pannello in MDF o truciolato rivestito con un taglio sottile di legno pregiato. Il costo è molto inferiore a quello delle ante in legno massello e soggetto a esecuzione di alta qualità. Le porte in legno tamburato sembrano imponenti e la varietà di soluzioni di colori e texture offre una rapida ricerca di un modello che integra idealmente l’interno della camera da letto. Allo stesso tempo, le porte in legno tamburato hanno un isolamento acustico leggermente peggiore, sono più suscettibili all’umidità e può essere gravemente graffiata se maneggiata con noncuranza.
  • Porte laminate. Per coprire tale anta, vengono utilizzati materiali e film di laminazione speciali, sotto i quali è nascosto un riempitivo a nido d’ape, molto spesso da carta spessa. Le porte laminate sono relativamente economiche; la tavolozza dei colori per loro è abbastanza ampia, rendendoli la soluzione giusta per un budget limitato. Tuttavia, non si può non notare la fragilità dell’anta ricoperta da un film, nonché il rischio di acquisire una versione di bassa qualità da materiali non ecologici e pericolosi per il fuoco. Se stai ancora pianificando un acquisto del genere, dovresti rivolgerti a prodotti certificati di noti produttori.
  • Porte in vetro. Le ante delle porte in vetro sono apparse relativamente di recente, specialmente per interni high-tech, minimalismo e altre opzioni di design tipiche delle tendenze urbane. I prodotti in vetro smerigliato utilizzati per la camera da letto sembrano laconici ed eleganti, e il sistema a rulli su cui sono solitamente installati aggiunge un po’ di futurismo all’interno. Gli svantaggi delle porte in vetro includono isolamento acustico inadeguato, peso elevato, fragilità e installazione complicata.

E un po’ di più alle domande su le porte in vetro. Se installare una porta in vetro in camera da letto è un’alternativa che spesso preoccupa i proprietari di case e appartamenti. Nella maggior parte dei casi, i progettisti consigliano sempre di fare a meno degli elementi traslucidi poiché le condizioni di sonno ottimali implicano l’assenza di rumore e stimoli visivi. Tuttavia, se l’appartamento non si trova sul lato soleggiato, l’installazione di una porta a vetri è del tutto possibile: la luce che penetra dalla camera da letto nell’ingresso o nel corridoio lo renderà più conveniente.

Come scegliere il colore della porta per la tua camera da letto?

Indipendentemente dallo stile in cui è decorata la tua camera da letto, devi occuparti della selezione armoniosa del colore della porta. Una soluzione vantaggiosa per tutti, anche se un po’ stantia, sarebbe quella di optare per opzioni neutre: oggi si tratta di porte dipinte con vernice bianca e ante con una trama naturale di legno chiaro o scuro. In questo caso, non devi nemmeno pensare a sostituire le porte in caso di riparazione.

Tuttavia, non tutti vogliono seguire il percorso più semplice oggi. I designer accolgono con favore la selezione dei colori con il focus su un progetto di design equilibrato della camera da letto. Se non ce n’è, ma sei comunque interessato a scegliere una porta di una tonalità straordinaria, devi concentrarti su tre aspetti:

  • Telaio e battiscopa. Il telaio delinea la porta e il battiscopa enfatizza la disposizione della stanza e fornisce un passaggio armonico dal colore delle pareti alla tonalità e alla trama del pavimento, influenzando anche la porta. A seconda della tua idea, puoi scegliere battiscopa e rivestimento nel tono dell’anta o renderli contrastanti, preferibilmente in uno dei colori della classica tavolozza neutra.
  • Arredamento della camera. Di norma, la porta viene selezionata dopo aver determinato il set e il design dei mobili per la camera da letto. A questo proposito, gli specialisti degli interni sono eccessivamente categorici: gli arredi e la porta dovrebbero abbinarsi al massimo nel colore. In alcuni casi, questo vale non solo per i telai: gli appassionati di soluzioni eleganti spesso cercano di selezionare il colore delle porte consonanti con la tonalità del rivestimento dei mobili, delle tende o dei copriletti. Una tale opzione è abbastanza accettabile, ma richiede un pensiero eccezionalmente non standard, un’intuizione sottile e un gusto artistico eccezionale – altrimenti, un’idea così originale è quasi sempre destinata al fallimento.
  • Pavimento. Molti sono sicuri che la selezione del colore dell’anta e del pavimento fornirà quell’armonia molto desiderata. Tuttavia, i designer mettono in guardia contro una tale decisione: il fatto è che le stesse tonalità creeranno l’effetto del flusso visivo da un piano verticale a uno orizzontale, che non sembra molto bello e può anche disturbare in modo significativo l’equilibrio dei colori degli interni. Ovviamente, non vale la pena imbattersi in contrasti netti e una porta con un rivestimento del pavimento dovrebbe essere nella stessa combinazione di colori o simile, ma è semplicemente necessaria una differenza di almeno tre o quattro toni.

Arredo porta della camera da letto: idee eleganti

Come accennato in precedenza, la necessità di utilizzare porte interne dello stesso design può essere in conflitto con lo stile della camera da letto. Supponiamo che l’ordine del telaio e delle ante a doppia faccia non sia disponibile per qualche motivo. In tal caso, puoi facilmente utilizzare le opzioni di arredamento che sono rilevanti oggi, consentendo di trasformare la porta in un design armonioso della tua camera da letto.

Adesivi

I decoratori oggi offrono una varietà di adesivi per porte con diversi modelli, colori, immagini e testo. Questo decoro può essere utilizzato anche per nascondere parti della porta nei casi in cui siano state graffiate. Inoltre, questa decorazione è semplice e puoi trasformare l’anta in un paio di minuti.

Quando scegli un adesivo per porta, la prima cosa a cui dovresti pensare è abbinare l’arredamento al tema o al concetto di interior design o all’arredamento della tua camera da letto. Puoi scegliere elementi che si abbinano perfettamente alla tavolozza in cui è decorata la stanza e ottenere un’armonia assoluta.

Un piccolo consiglio: prima di fissare l’adesivo, assicurarsi che l’anta sia asciutta e pulita; in caso contrario, l’arredamento si staccherà molto rapidamente.

Chiodi decorativi

Se l’arredamento della tua camera da letto suggerisce l’eleganza neoclassica o la raffinatezza Art Déco, dovresti prestare attenzione ai chiodi decorativi. Teste sagomate, lucentezza opaca di ottone, cromo, oro o rame, la possibilità di realizzare qualsiasi motivo secondo i tuoi gusti: tutto ciò le trasforma in una soluzione per interni moderna ed elegante.

L’unico inconveniente dei chiodi decorativi, in questo caso, è che i perni non possono essere utilizzati per nessun battente: i materiali troppo fragili possono rompersi. Pertanto, le porte in legno massello sono spesso decorate in questo modo. I designer consigliano di riflettere attentamente sul motivo e di disegnarlo prima con una matita.

Tende per porte della camera da letto

Se non sapevi già che le porte possono essere drappeggiate, è tempo di espandere le tue conoscenze di design. Questa tecnica può essere rilevante nei seguenti casi:

  • con ante in vetro che lasciano entrare la luce in eccesso;
  • con battenti, il cui colore e design è scelto in armonia con altre porte interne, ma non troppo “montato” con l’interno della camera da letto;
  • con ante e telai sfilacciati o danneggiati, che al momento non possono essere sostituiti.

È abbastanza semplice scegliere le tende per le porte della camera da letto: i tendaggi dello stesso tessuto delle tende alle finestre sono la soluzione ideale – in questo caso, è facile ottenere un equilibrio visivo impeccabile. Tuttavia, puoi anche abbinare le tende al tono del rivestimento dei mobili o dei tessuti, che non sembra meno armonioso.

Specchio sulla porta

Se sei un fan del feng shui, puoi tranquillamente omettere questo punto: questa straordinaria pratica orientale ha un atteggiamento estremamente negativo nei confronti posizione degli elementi a specchio sulle ante. Supponi di preferire le tendenze attuali ai principi taoisti dell’arredamento dello spazio. In tal caso, lo specchio sulla porta enfatizzerà l’impeccabilità dello stile moderno e fornirà un riempimento decorativo appropriato.

Gli specchietti possono essere utilizzati per vari scopi: per aumentare visivamente lo spazio, fornire più luce o semplicemente come tocco di stile. In questo caso, la scelta delle soluzioni è straordinariamente completa: puoi facilmente scegliere un grande specchio rettangolare in una cornice che si abbina allo stile della camera da letto, selezionare un modello veneziano o figurato, cercare una combinazione di più elementi della stessa forma di diverse dimensioni o acquista adesivi a specchio unici. Quest’ultima opzione è ottimale per porte in laminato, per i quali il vetro a specchio può essere inutilmente pesante.

Modanature delle porte

Le porte classiche sono in perfetta armonia con gli interni sia tradizionali che moderni. Ma se questo è troppo noioso per te, c’è sempre l’opportunità di arredare la porta da solo.

Oggi i decoratori offrono modanature per porte in legno massello naturale. Puoi decorare facilmente la porta e renderla più ricca e strutturata grazie all’effetto tridimensionale. Puoi ordinare gli elementi necessari dagli specialisti o acquistarli nel negozio: nel secondo caso, sarai soddisfatto della varietà di colori e trame, ma nel primo caso c’è una maggiore possibilità di ottenere l’esclusività. È inoltre fondamentale considerare che una tale soluzione è consentita solo per porte in legno: metallo, laminato e plastica non si combinano con questo decoro.

Porte interne per la camere da letto: Conclusioni + Galleria fotografica

Le porte della camera da letto sono la nota finale degli interni, capaci di creare un’armonia completa o spezzarla. Scegliendo le giuste dimensioni, il design, il materiale e la combinazione di colori e prendendosi cura dell’installazione di alta qualità delle porte, ti assicurerai una gioiosa attesa di un piacevole soggiorno senza nemmeno entrare nella stanza.