fr en it

Interiore del soggiorno in rosso

hackrea - Marzo 7, 2020 - 0 comments - visualizzazioni 172 - 0 mi piace

Il soggiorno, come spazio per il relax e l’intrattenimento, dovrebbe avere l’appropriato e favorevole a questa energia e umore. Il soggiorno in rosso è comunque una soluzione elegante e originale.

Fattori e raccomandazioni da considerare nella scelta del design di un salotto rosso

Secondo i progettisti, il salotto rosso non passerà inosservato, ma prima di prendere una decisione del genere, prendere in considerazione i seguenti fattori:

  • Se vivi con altri membri della famiglia, è importante che percepiscono i colori in modo positivo. Questa sfumatura deve essere chiarita in anticipo.
  • Anche le dimensioni della stanza e il suo livello di illuminazione sono importanti. Per un soggiorno piccolo e poco illuminato, non utilizzare tonalità di rosso saturo, in quanto sovraccaricheranno gli occhi e nasconderanno lo spazio.
  • Fai attenzione quando scegli un tono profondo dominante. Per prima cosa devi assicurarti di sentirti a tuo agio con il suo predominio. Per fare ciò, spesso è necessario trovarsi in tale ambiente. Puoi visitare i caffè, i ristoranti appropriati, chattare con amici e persone care in un ambiente ricco di toni.
  • Non esagerare con il design del soggiorno in rosso, poiché l’atmosfera può diventare insipida e sovraccarico.

Le proprietà positive dei colori, in particolare in soggiorno, così come i contro del rosso

Vantaggi:

  • Crea un’atmosfera festosa e solenne, e questo suscita sentimenti positivi nelle persone.
  • Satura il flusso di energia con vitalità.
  • Incoraggia l’azione attiva.
  • Quando i visitatori si trovano nel salotto in stile rosso, sentono la leadership e la forte disposizione del proprietario.
  • Il calore delle tonalità renderà il soggiorno più accogliente e caldo, soprattutto se si seleziona una trama interessante di superfici.
  • I colori appariranno ugualmente impressionanti sia negli appartamenti lussuosi (ad esempio, in stile impero, barocco), sia nelle abitazioni realizzate in stile contemporaneo, d’avanguardia, minimalismo (accenti luminosi), ecc.

Contro:

Nonostante una serie di vantaggi coloranti, ci sono anche degli svantaggi:

  • Esiste il rischio di esagerare con i toni saturi e ciò provocherà disagio psicologico e sovraccaricherà la situazione.
  • Non tutti i visitatori apprezzeranno la tua leadership e il tuo forte carattere quando sono nel tuo soggiorno.
  • Se infrangi le regole della combinazione, i colori possono visivamente occupare molto spazio.
  • Il colore è tutt’altro che neutro e può annoiarti rapidamente.

Quali persone preferiscono più spesso il colore rosso?

Dal punto di vista degli psicologi, questa colorazione è preferita dalle persone che conducono uno stile di vita attivo, lottano per la leadership, hanno un carattere forte.

A loro piace ricevere ospiti a casa o organizzare incontri amichevoli fuori. Inoltre, queste persone cercano lusso e benessere. Inoltre, tra loro ci sono molti colerici ed estroversi. Chi ama i toni rossi è incline alla manifestazione di passione ed emozioni.

Il soggiorno nei colori rossi per queste persone è un ottimo modo per enfatizzare le caratteristiche del loro temperamento e circondarsi di un colore piacevole.

Chi meglio di astenersi dalla prevalenza del rosso nel soggiorno, e c’è un compromesso?

È meglio rifiutare un tale colore nel soggiorno per le persone con tali tratti: aumento dell’ansia, tendenza all’insonnia e iperattività.

Se vuoi ancora usare il rosso nel soggiorno per le persone con le caratteristiche sopra, puoi trovare un compromesso: usa sfumature morbide, delicate e calde: scarlatto, corallo morbido, terracotta, mattone. Diluire il rosso con toni calmi e chiari.

Puoi anche esprimere i colori nei mobili. Ad esempio, il design del soggiorno con un divano rosso e poltrone sarà già espressivo e allo stesso tempo non sovraccarico.

Opzioni per combinare il rosso con altri colori nel soggiorno

Soggiorno rosso – bianco

Un’opzione vantaggiosa per tutti è il salotto bianco e rosso. È una buona scelta per camere di qualsiasi dimensione. In una piccola stanza, il predominio del bianco aggiungerà visivamente spazio e in un ampio soggiorno, puoi concentrarti in sicurezza sul rosso. Il bianco “calma” l’attività e la saturazione del rosso.

Di conseguenza, la stanza diventa ariosa, confortevole e facile da percepire. Piccole macchie di nero possono dare dinamica alla combinazione.

Soggiorno rosso – beige

Sullo sfondo del beige, il rosso sembra più sobrio e morbido. Il soggiorno nei toni del beige e del rosso sembra spettacolare e armonioso, quindi non è necessario inserire un terzo tono. Se vuoi più dinamica, evidenzia il rosso e se pace e tranquillità – il beige. Questa soluzione viene spesso utilizzata per creare interni classici o retrò.

Per rendere la situazione ancora più spettacolare, usa diverse sfumature di beige.

Soggiorno rosso – marrone

Il marrone naturale e calmo diluirà la saturazione del rosso. Spesso i designer usano un tono rosso smorzato in un duetto con un marrone. Un’atmosfera del genere incanterà con comfort, intimità e calore. Quando il marrone è quello principale, il rosso può essere una delle pareti e dei mobili. Come terzo tono, viene spesso introdotto il pastello o il bianco.

Soggiorno rosso – nero

Raramente vedi un salotto in nero e rosso, poiché entrambi i toni sono troppo espressivi e profondi. Pertanto, i designer introducono un altro colore, il più delle volte bianco, grigio chiaro o pesca. Ma anche così, una soluzione del genere è consigliabile in ambienti spaziosi e luminosi. Il soggiorno nero e rosso sembra audace, accattivante e moderno.

Soggiorno rosso – pesca

Un altro duetto non meno riuscito. La pesca calma diluirà il rosso intenso e vibrante. Entrambi i colori daranno calore, tenerezza e comfort al soggiorno. In una piccola stanza, rendono dominante la pesca, in grandi stanze possono essere uguali o con una predominanza di rosso. Un’altra soluzione interessante è il predominio della pesca in diverse tonalità e accenti rosso vivo.

Soggiorno rosso – grigio

Il grigio calmo e il rosso vibrante possono formare una composizione armoniosa, se scegli la giusta quantità e gli accenti. Quindi il soggiorno grigio-rosso affascinerà con comfort ed eleganza. Questa soluzione è buona perché il grigio non sembrerà noioso e non provocherà sconforto.

Spesso i designer rendono parte delle pareti rossa, un po’ grigia. I mobili possono essere rossi con elementi decorativi in bianco o grigio. Un’altra soluzione interessante è una stanza nei toni del grigio e un divano rosso.

Soggiorno rosso – verde

Anche il rosso e il verde con una combinazione adeguata vanno d’accordo l’uno con l’altro. Entrambi i colori sono espressivi e in un duetto sembreranno ancora più saturi. Pertanto, vale la pena scegliere una luminosità moderata di almeno uno dei toni. Puoi creare un tono principale e l’altro – sotto forma di accenti luminosi.

In generale, il soggiorno rosso-verde apparirà espressivo, fresco e dinamico, che delizierà le persone attive. Molto spesso, un tale duetto viene utilizzato negli interni moderni.

Soggiorno rosso – blu

Entrambi i toni sono luminosi e saturi, quindi nella stanza competeranno tra loro e sovraccaricheranno la situazione. Per evitare che ciò accada, concentrati su un singolo tono. È anche auspicabile che uno dei colori sia meno brillante o sotto forma di schizzi e oggetti (divano, poltrone, tavolo). Si consiglia di introdurre un tono chiaro – beige o bianco, che leviga la profondità del blu e del rosso. Il soggiorno rosso-blu sembra elegante, moderno ed energico.

Soggiorno rosso – giallo

I toni caldi non solo avvolgono il calore, ma creano anche un’atmosfera estiva ed evocano emozioni positive. Il soggiorno giallo-rosso sarà facile da leggere ed espressivo se si entra nel colore bianco o crema. Altrimenti, due colori sovraccaricheranno la visione con la sua luminosità ed emotivamente stanca. È desiderabile di portare al piano principale un solo tono.

Conclusione

Il rosso, sebbene di un colore peculiare, ma grazie alla varietà di sfumature, si adatta con successo ai salotti, indipendentemente dalla loro area e altre caratteristiche. La cosa principale è impegnarsi correttamente e percepirlo positivamente.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *