Specchio per camera da letto: forma, dimensione, posizionamento (+ alternative)
hackrea -

Specchio per camera da letto: forma, dimensione, posizionamento (+ alternative)

hackrea / Settembre 14, 2021 - visualizzazioni 1 - 0 mi piace

L’interior design è ricco di idee e tendenze contrastanti e controverse. E uno di questi, stranamente, è lo specchio per camera da letto. A prima vista, questo accessorio sembra essere qualcosa di abbastanza scontato. Tuttavia, molti sarebbero sorpresi di scoprire quali discussioni stanno ancora conducendo i designer al riguardo e quali opinioni diverse vengono espresse.

Quindi, molti aderiscono ai principi del feng shui, che sono molto precisi riguardo agli specchi: non dovrebbero essere nella camera da letto. Gli aderenti a questa filosofia sono sicuri che il riflesso di una persona addormentata nello specchio lo renda assolutamente indifesa contro l’energia negativa e le entità malvagie, l’installazione di un accessorio di fronte alla porta porterà alla fuoriuscita di vibrazioni positive e, in linea di principio, per le coppie sposate, le superfici riflettenti nella camera da letto sono pericolose, in quanto possono portare alla distruzione della connessione spirituale e, di conseguenza, al tradimento.

Se adatti la tua vita e l’ambiente della tua casa al feng shui, allora puoi saltare la lettura. Tuttavia, la maggioranza ritiene ancora che tutto ciò non sia altro che superstizione e pregiudizio dovuti a una certa mentalità e tradizione. E possiamo dire con sicurezza che anche questo punto di vista è molto corretto.

In effetti, la maggior parte dei designer ha letteralmente la sensazione di non avere mani senza specchi poiché l’accessorio ha funzioni decorative e può manipolare visivamente lo spazio. Gli psicologi dicono che guardare il tuo riflesso nella camera da letto quando una persona è il più aperta e naturale possibile contribuisce all’accettazione di sé e all’autostima, e gli specchi appositamente posizionati aiutano a mantenere la passione degli sposi. Bene, noi amiamo molto questo arredamento, perché aiuta a rendere la camera da letto più luminosa, più spettacolare ed elegante! E se sei d’accordo con noi, scopri come scegliere le superfici riflettenti per la tua camera da letto e come disporle nel modo migliore per te.

Specchio per camera da letto: che forma e dimensione fanno per te?

La varietà di specchi nei saloni di mobili e decorazioni può portare al fatto che si rischia di essere completamente confusi sulle opzioni offerte. Ecco perché non devi avere fretta: studiando adeguatamente le forme e le dimensioni rilevanti oggi, puoi fare una scelta che difficilmente ti deluderà. Ti invitiamo ad esplorare più in dettaglio i modelli di specchi che possono aggiungere armonia ed equilibrio all’interno della tua camera da letto.

Specchi da terra

Tali modelli cambiano favorevolmente la percezione dello spazio e, di per sé, sembrano più che impressionanti. Inoltre, tali specchi saranno utili per coloro che cambiano spesso il look e monitorano da vicino il loro aspetto: le sue dimensioni non ti permetteranno di perdere di vista un singolo dettaglio.

Quando si scelgono prodotti di questa scala, è imperativo scegliere il design giusto. In questo caso, devi concentrarti sullo stile della tua camera da letto nel suo insieme:

  • Classico. Per le camere da letto classiche, gli specchi da terra sono scelti su “grande scala” – su basi lussuosamente intagliate o cosiddette “gambe” in magnifiche cornici in legno naturale, ricoperte di foglia d’oro, argento o lacca costosa. Particolarmente chic è il design dello specchio, che ripete esattamente la decorazione dei mobili della camera da letto.
  • Neoclassico. Questo stile si distingue per grande calma e morbidezza e quindi richiede specchi da terra in una cornice meno chic. Di norma, sono caratterizzati da una forma rettangolare precisa, meno spesso ovale e cornici moderatamente larghe nei toni dell’argento o del grigio, solo leggermente decorate con rilievi o ornamenti barocchi. Per quanto riguarda le basi, di solito sono assenti. 
  • Minimalismo. Gli specchi in stile minimalista sono funzionali piuttosto che decorativi. Tuttavia, a volte è sufficiente una sottile cornice di metallo o di legno per sembrare armonioso e senza dettagli pretenziosi e inutili.
  • Moderno. Quando si decora con gli specchi in una delle tendenze più brillanti dell’ultimo secolo, l’arredamento si muove su un piano orizzontale. Fiori, motivi floreali, curve morbide e riccioli ti ispirano ad ammirare non solo te stesso nello specchio, ma anche lo specchio stesso.
  • Provenzale, vintage, shabby chic. Una camera da letto in uno di questi stili emana letteralmente glamour e lo specchio diventerà un altro tocco armonioso nell’infinito mare di fascino. Non dimenticare l’esatta forma rettangolare (gli specchi ovali sono troppo eccessivi per tali interni), così come le cornici in legno dipinto casualmente con un leggero effetto di invecchiamento.

Specchi da parete ovali

Gli accessori di questa forma attirano l’attenzione grazie alla loro tradizionale eleganza. Sembrano ugualmente impressionanti sia nelle lussureggianti cornici classiche che in un design completamente semplice in metallo o legno. Puoi posizionare un tale specchio nella camera da letto come segue:

  • Sopra la toeletta. Uno specchio squisito, completo di mobili eleganti, contribuirà a creare un angolo accogliente per la cura personale.
  • Sopra il letto. Uno specchio ovale sulla testiera aggiungerà equilibrio e aiuterà a combinare il set letto e i comodini. È vero, i designer consigliano di posizionarlo orizzontalmente: in questo caso eviterai il rischio di squilibrio visivo.
  • Sopra il comò o sul comò. Tali decorazioni completeranno con successo un mobile solitario: possono persino essere combinati in una sorta di area separata per una disposizione più attraente degli elementi decorativi.

Specchi quadrati e rettangolari

Gli specchi quadrati sono piuttosto complicati per una camera da letto, soprattutto per le grandi pareti, poiché spesso creano l’effetto di comprimere lo spazio. Ecco perché i professionisti consigliano di appenderli solo in piccole camere da letto o combinarli con specchi di altre forme.

Gli specchi rettangolari sono una questione completamente diversa. Non solo cambiano lo spazio nel modo che preferisci (posizionati verticalmente, rendono i soffitti più alti, orizzontalmente – aumentano le dimensioni della stanza) ma sembrano anche piuttosto impressionanti come accessori indipendenti. È anche degno di nota il fatto che siano in armonia con qualsiasi stile di arredamento, dal classico alla fattoria: devi solo scegliere la cornice giusta.

Specchi esclusivi

Gli accessori di forma insolita sono spesso realizzati su misura, anche se di solito si trovano in vendita in costosi saloni. Rombi e tetraedri, ottagoni e rettangoli curvi, trapezi e astrazioni adornano interni realizzati secondo progetti di design individuali e affascinanti con vera esclusività. Puoi permetterti tutto questo in un ambiente più modesto. Tuttavia, come assicurano i decoratori, prima di acquistare uno specchio del genere, devi “provarlo”, cioè valutare come appare nella tua camera da letto.

Un caso particolare è lo specchio veneziano. I prodotti in cornici lussuose di vetro sono noti da più di un secolo e oggi stanno vivendo un altro giro di popolarità. Non pensare che vadano bene solo negli interni classici: oggi, il quadro degli stili attuali è più flessibile, il che consente di integrare organicamente uno specchio veneziano anche in una camera da letto moderna.

Specchi tondi e solari

La tendenza attuale è la combinazione di un grande specchio rotondo con specchi più piccoli di un altro o della stessa forma su una parete. Tuttavia, in un interno minimalista, puoi usarlo da solo o sostituirlo con un’altra opzione alla moda: uno specchio sospeso da una cintura. Tuttavia, se tale forma è ancora universale e, se necessario, è possibile gestirla in modo efficiente, quindi con “soli” lussuosi tutto è un po’ più complicato e allo stesso tempo più divertente.

Questa parola misteriosa indica solitamente specchi in cornici massicce, spesso dorate, realizzate sotto forma di raggi di vari spessori e curvature divergenti dalla superficie riflettente. Inoltre, questi raggi possono essere decorati con inserti in smalto colorato o piccoli specchi. Molte persone cercano di integrarli in interni classici, ma i designer consigliano comunque di utilizzarli in progetti più moderni come gli stili art déco, neoclassico, eclettico e mediterraneo. Per quanto riguarda la posizione, qui non sei limitato da nulla: il specchio sole sta benissimo sia sopra il letto, sia sopra la cassettiera, e sopra la toletta, e persino su una parete non occupata.

Specchio nella camera da letto: come trasformare lo spazio

Gli specchi sono una delle armi più potenti nell’arsenale dei designer moderni. Non si limitano a decorare la stanza, ma aiutano a ottenere un’armonizzazione dello spazio e degli effetti visivi che possono rendere l’interno più interessante ed equilibrato e appianare alcuni difetti nella disposizione della tua camera da letto. Tra le tecniche più popolari di questo tipo ci sono:

  • Installazione di uno specchio da terra nella camera da letto vicino alla finestra. Questo posizionamento di superfici riflettenti è considerato il migliore per una camera da letto piccola e buia. La luce riflessa dalla finestra può trasformare completamente una stanza, creare una sensazione di spaziosità e leggerezza e liberarsi dello spazio angusto, almeno visivamente. Inoltre, ogni angolo della stanza sarà illuminato, il che a volte è difficile da ottenere anche con l’aiuto di lampade e lampadari.
  • Specchi ad angolo. Se non hai problemi con lo spazio, ma l’illuminazione non è ancora sufficiente, la situazione verrà corretta da due specchi da terra installati sulla parete in modo che il lampadario e, se possibile, le lampade da parete o da terra si riflettano in essi. Di sera, il loro riflesso speculare creerà un’atmosfera squisita, anche leggermente solenne – e nel pomeriggio, la doppia visione del soffitto creerà più volume.
  • Specchi uno di fronte all’altro. Una delle più antiche tecniche di design che ti consente di aumentare significativamente le dimensioni della camera da letto, ovviamente visivamente. Questa opzione è perfetta per interni tradizionali e completa perfettamente il design con letti eleganti con finiture aggraziate.
  • Posizionamento ad angolo dello specchio. Questa opzione aiuterà a chiudere con successo un angolo vuoto nella camera da letto, creando un ritmo espressivo e preciso e aumentando visivamente lo spazio della camera da letto. Tuttavia, quando installi un accessorio in un angolo, ti devi assicurare che vi si rifletta qualcosa di particolarmente bello: un radiatore o un appendiabiti con accappatoi, ovviamente, è tutt’altro che il miglior oggetto per “raddoppiare”.
  • Uno specchio di fronte alla porta. I fan del feng shui sarebbero inorriditi da una tale tecnica, ma i designer considerano tale posizionamento un modo eccellente per aumentare l’area della stanza: crea l’illusione che la parete opposta semplicemente non esista. Tuttavia, fai attenzione: se la porta d’ingresso si riflette nello specchio, allora è meglio rifiutare tale impresa per il tuo comfort e, in alcuni casi, la sicurezza.

Come probabilmente avrai già capito, tali soluzioni sono possibili solo quando utilizzi specchi da terra alti. Gli specchi da parete di piccole e medie dimensioni tendono ad essere più decorativi, ma fanno un ottimo lavoro con le aree vuote, eliminando il disagio e il disordine e aggiungendo rilevanza.

Alternativa allo specchio da camera da letto: altre superfici riflettenti

In alcuni casi, gli specchi normali, sia con che senza cornice, potrebbero non essere una soluzione molto adatta e persino non del tutto pertinente per te. Tuttavia, questo non significa affatto che devi sacrificare i tuoi sogni di accenti speculari. Per questo, diverse opzioni alternative sono diventate non meno popolari dei soliti accessori. Parlando di specchi in camera da letto, semplicemente non possiamo non citarli.

Mobili a specchio

Come probabilmente hai già intuito, il rappresentante più sorprendente di tale alternativa è diventato un armadietto a specchio. Se hai intenzione di acquistare tali mobili delle dimensioni di un’intera parete e anche con ante a scomparti, non devi nemmeno preoccuparti di trovare altri specchi adatti. Una superficie riflettente di questa scala non solo ingrandisce visivamente la stanza, ma ti consente anche di prenderti cura di te stesso: selezionare e correggere le acconciature, applicare il trucco, valutare il tuo aspetto e provare gli abiti da una varietà di angolazioni. In alcuni casi, i designer insistono sul fatto che il posto letto non dovrebbe riflettersi nello specchio, ma se non sei contrario ad ammirarti nel riflesso, anche svegliandoti al mattino, non negarti un tale piacere!

I “fratellini” del armadio a specchio sono comò e armadietti con superfici riflettenti. Ovviamente non ha molto senso guardarli, ma disperdono con successo i raggi della luce del giorno e della luce artificiale, il che rende anche la stanza più spaziosa e festosa. È vero, se decidi comunque di mettere un paio di armadietti a specchio o una lunga consolle nella camera da letto, dovrai fare a meno dello stesso armadio. Altrimenti, sarà troppo.

Piastrelle a specchio

Eleganza sorprendente e immagini affascinanti: gli specchi destrutturati accentuano lo splendore di una camera da letto classica e aggiungono raffinatezza a una camera da letto moderna. Oggi, gli interni con decorazioni simili sono presenti sulle copertine delle riviste di design e stanno diventando al centro dell’attenzione in centinaia di progetti.

Uno dei vantaggi fondamentali dell’arredamento con piastrelle a specchio è la sua flessibilità: puoi evidenziare qualsiasi area della stanza e aggiungere luce dove è chiaramente carente. Le piastrelle a specchio a forma di diamante su entrambi i lati del letto sembrano particolarmente impressionanti: circonda un’elegante applique con una tale tela e rimarrai sorpreso da quanto leggera, accogliente e discretamente lussuosa sia diventata la tua camera da letto.

Soffitti a specchio

Questa stravagante opzione si trova non solo nei film di Hollywood: nulla ti impedisce di realizzare da solo un’idea del genere. Il soffitto, decorato con frammenti di specchi o pannelli di plastica per intero o in determinate aree, renderà la camera da letto incredibilmente spaziosa e ariosa. Fornirà un emozionante gioco di ombre e luci in una giornata di sole e aggiungerà un po’ più di piccantezza alla tua vita familiare!

Specchio da camera da letto: Conclusioni + Galleria fotografica

Superstizioni a parte, gli specchi in camera da letto sono i tuoi aiutanti per creare un interno perfettamente equilibrato e armonioso. Con il tempo e il denaro spesi per l’acquisto degli accessori giusti, rimarrai incantato dal tuo angolo relax per gli anni a venire o fino alla tua prossima ristrutturazione.