Quali tende si abbinano bene con pareti bianche?

Quali tende si abbinano bene con pareti bianche?

hackrea - Aprile 28, 2021 - visualizzazioni 3 - 0 mi piace

Il bianco per le pareti sembra essere una delle opzioni più accessibili e più vantaggiose per tutti. In effetti, fresco e pulito, leggero e indipendente, conferisce alla stanza una speciale ariosità, crea una sensazione di presenza costante di luce e rende la stanza visivamente più grande. Non bisogna però pensare che chi ha scelto le pareti bianche segua il percorso di minor resistenza.

In effetti, molti sono sicuri che il bianco sia assolutamente neutro e quindi possa fungere da sfondo ideale per qualsiasi idea di arredamento e implementazione dei piani più incredibili. In generale, questo è il caso, tranne che per alcune sfumature. Devi tenerli in considerazione quando selezioni non solo mobili ma anche tessuti.

I progettisti consigliano di prestare particolare attenzione alle tende poiché la loro posizione sullo stesso piano delle pareti ha l’impatto più significativo sulla percezione del colore. Diamo un’occhiata più da vicino a quali tende si abbinano bene con le pareti bianche, perché non ogni tonalità e trama può essere una soluzione adatta per loro e, naturalmente, come evitare possibili errori nella scelta di elementi tessili per decorare una finestra in una stanza bianca .

Pareti bianche: caratteristiche della selezione di tende

Come abbiamo detto sopra, a molti può sembrare che le pareti bianche siano amichevoli per tutto, e quindi puoi scegliere assolutamente qualsiasi tenda. Tuttavia, prenditi il tuo tempo: questo colore non è affatto semplice e la soluzione tessile sbagliata può farti uno scherzo crudele – da una sensazione di sbiadimento e inespressività a un significativo sovraccarico visivo. Per evitare che ciò accada, i designer offrono diverse regole per aiutarti a prendere le decisioni corrette quando scegli le tende.

  • La stratificazione è benvenuta! I decoratori sostengono caldamente l’uso di tende trasparenti in tulle, voile o organza combinate con tende a contrasto: questo fornirà ai tuoi interni una completezza così importante.
  • Evita di prendere “tono su tono”. Le tende bianche contro un muro bianco sono troppe. Non pensare che questo colore non possa stancare: affronta facilmente un compito simile con una sovrabbondanza. Inoltre, superfici assolutamente bianche senza macchie di colore rendono la stanza non memorabile e impersonale.
  • L’illuminazione è un fattore essenziale. Se la tua stanza si affaccia sul lato soleggiato, prova una tonalità più fresca per evitare disagi e aggiungere freschezza visiva, anche quando fa caldo. Vale la pena scegliere i tessuti con colori più caldi per una stanza con finestre a nord o una grande superficie.
  • Concentrati sul tono del bianco. Questo può essere una sorpresa per alcuni, ma anche il bianco ha sfumature calde e fredde. I toni caldi includono gardenia, calle, biancaneve, rosa delle nevi, gelsomino e cocco, tra i più freddi: cumulo di neve, gabbiano, vapore, lime e un foglio di carta. Quando scegli le tende, prova a trovare una tonalità con una temperatura del colore simile.
  • Sforzati per l’armonia. Se scegli carta da parati o pittura bianca per le pareti della stanza, dovrai concentrarti sulla ricerca di un equilibrio tra la finitura di base e l’arredamento. La via più breve, in questo caso, è la selezione di tende per mobili.
  • La neutralità è diversa. Scegliendo pareti bianche per il desiderio di creare un interno discreto con la tavolozza più calma, non puoi aver paura di rompere l’armonia desiderata a causa dei tessuti contrastanti. Scegliendo tende un paio di tonalità più scure della base, otterrai l’accento rivitalizzante necessario senza macchie di colore inutili.
  • Non aver paura dei tessuti spessi. Il bianco è relativamente neutro in tutto ciò che riguarda la struttura ed è ugualmente amichevole per tende chiare e trasparenti e per tende più pesanti e non traslucide.
  • Prenditi cura di accessori. Cattive notizie per i fan del minimalismo: se decidi di decorare le pareti di bianco, dovrai passare del tempo alla ricerca di bellissimi bastoni per tende o ganci perché su uno sfondo del genere, un normale bastone semplificherà in modo significativo l’intera tua idea o la renderà ufficiale e impersonale. E non deve essere qualcosa di pomposo e tradizionale: l’assortimento di negozi consente di scegliere facilmente soluzioni eleganti e moderne senza alcuna difficoltà.
  • Sperimenta con il colore. Le pareti bianche sono una base fantastica per coloro che amano i colori espressivi e vogliono riempire i loro interni con la loro tonalità preferita. Nel caso delle tende, è necessario un minimo di accessori aggiuntivi poiché questi elementi assumeranno il ruolo dell’accento più efficace su se stessi e nessun sovraccarico.

Tende e pareti bianche: con motivo o senza

Un’altra scelta per chi decide di dipingere le pareti in bianco è tra motivo e monocromo. E se ci pensi, possiamo dire con sicurezza che sei sulla strada giusta e la tua cautela è del tutto giustificata.

Il fatto è che la stampa sulle tende e persino la sua stessa assenza nel caso delle pareti bianche non è solo un elemento decorativo significativo ma anche una tecnica visiva alquanto efficace che consente di regolare le proporzioni della finestra in particolare e dell’intera stanza nel complesso. Parliamo di questo in modo più dettagliato.

Tende monocromatiche

Vale la pena dare la preferenza a tende semplici senza motivo in un ambiente con pareti bianche nei seguenti casi:

  • una piccola superficie della stanza;
  • soffitti bassi;
  • le finestre non sono troppo grandi o alte e strette;
  • scarsa luce naturale.

Tuttavia, anche se la stanza è abbastanza spaziosa e la luce del giorno è sufficiente per te, ma vuoi comunque scegliere tende senza motivo, puoi farlo: alla fine, il monocromo è una soluzione universale.

Tende con ornamento

I tessuti fantasia sono un’ottima soluzione per combinare con pareti bianche in stanze in cui è necessario regolare leggermente la percezione dello spazio. Funziona così:

  • Il motivo orizzontale della tenda allarga il muro bianco e quello verticale lo solleva.
  • Piccolo e non troppo distinguibile da lontano, l’ornamento contribuisce a creare un accento discreto e rende visivamente più spaziosa la stanza.
  • Un motivo luminoso e ampio sulle tende è il benvenuto in stanze spaziose con soffitti alti: questa tecnica aiuta a evitare i vuoti visivi e ad aggiungere intimità.
  • Un preciso motivo geometrico fornisce laconismo, severità e ritmo impeccabile, a cui gli interni moderni sono incredibilmente esigenti.

Scegliere il colore delle tende per le pareti bianche

Quindi, dopo aver capito le regole generali per la selezione di tende per pareti bianche, probabilmente vuoi già parlare di qualcosa di ancora più sostanziale, vale a dire, il colore delle tende in quanto tale. In effetti, il bianco è considerato una sorta di tela bianca, su cui puoi dipingere tutto ciò che vuoi e qualsiasi colore, ma in questo caso non è desiderabile esagerare. Ti invitiamo a valutare e riflettere sulle combinazioni popolari più di tendenza e tradizionali di tende con pareti bianche.

Beige

Il bianco e il beige sono una combinazione tradizionale e versatile che può sembrare appropriata in quasi tutte le stanze. Il beige crea armonia, comfort e come se rendesse la stanza più calda. Tuttavia, come di solito accade, l’essenza sta nei dettagli – e questi dettagli diventano la lunghezza e la tonalità della tenda.

Quindi, le tende beige lunghe e dritte si adattano davvero al design di qualsiasi stanza e completeranno favorevolmente sia un interno moderno che laconico, così come un interno classico ed elegante. Tuttavia, se hai bisogno di qualcosa di più spettacolare e non hai bisogno di macchie di colore extra, dai un’occhiata più da vicino ai tessuti nelle tonalità della sabbia più scura o aggiungi volume con maggiore larghezza e numero di tendaggi.

Un’altra sfumatura per quanto riguarda le tende beige per pareti bianche è la particolarità del loro utilizzo nella camera dei bambini. Una tale combinazione può sembrare noiosa e impersonale per un bambino. In questo caso, un disegno brillante o motivi allegri e colorati verranno in soccorso, che appariranno armoniosi e completamente non fastidiosi proprio a causa di una base così neutra.

Un altro vantaggio delle tende beige è la loro natura combinatoria. Oggi, quando le combinazioni di due tende di colori diversi è di tendenza, è possibile abbinare questo colore a varie tonalità, creando una decorazione davvero esclusiva. Il rosso, viola, oliva, marsala, giallo e blu intenso sono riconosciuti come i migliori “compagni” per tutti i toni del beige.

Viola

Le tende in tonalità viola sembrano incredibilmente impressionanti e accattivanti sullo sfondo delle pareti bianche. Contemporaneo, fusion, etnico, moderno, eclettismo: queste sono solo alcune delle tendenze di design che accolgono questa combinazione.

Uno dei vantaggi del viola rimane la varietà di sfumature. Quindi, ametista, lavanda e lilla sembrano incredibilmente sofisticati e creano un’atmosfera calma ed elegante. Ma se vuoi un tocco di colore, magenta, fucsia e prugna, vengono in soccorso. Allo stesso tempo, le tonalità luminose e sature non dovrebbero essere utilizzate in una piccola stanza, a meno che le finestre al suo interno non siano rivolte verso il lato soleggiato o che tu abbia scelto tende strette e abbastanza corte.

Blu

Le tende nelle tonalità del blu si abbinano bene con le pareti bianche. Questa combinazione è considerata una delle più vantaggiose per interni in stile rustico, provenzale o costiero. Sereno e rinfrescante, trasforma anche visivamente una stanza, rendendola più spaziosa e luminosa.

Se una soluzione del genere ti sembra interessante, potresti provare ad aggiungere qualcosa di “riscaldante”, ad esempio mobili e accessori in tonalità legnose chiare o giallo sole.

Rosso

Una combinazione audace ed espressiva di rosso e bianco non è all’altezza di tutti. Tuttavia, coloro che hanno preso questo rischio difficilmente si sono pentiti della loro decisione poiché le tende luminose su uno sfondo pulito e rinfrescante sembrano davvero lussuose e forniscono un interno con vera esclusività.

Contrariamente agli stereotipi che dettano l’abbandono della combinazione di tende rosse e pareti bianche negli uffici e nelle camere da letto, potresti ben realizzare un’idea simile sperimentando con le sfumature. Quindi, nei locali per il lavoro, le tende di colore rubino, marsala o bordeaux saranno del tutto appropriati e il corallo, il rosa antico e il rosso orientale aggiungeranno raffinatezza alla camera da letto.

Marrone

La combinazione di bianco e marrone è senza tempo, quindi puoi scegliere tranquillamente tende in tonalità simili per pareti bianche come la neve. Mobili in legno naturale, mattoni, splendidi pavimenti in legno – e il tuo interno è vicino alla perfezione.

Nel caso delle tende marroni, puoi sperimentare non solo con il tono ma anche con l’arredamento. I designer hanno già offerto molte idee interessanti:

  • tonalità legnose – per una camera da letto moderna;
  • toni marroni chiari e naturali – per una stanza in stile scandinavo, retrò o minimalista;
  • fantasie e lucentezza metallica su fondo marrone – per il stile classico.

La soluzione migliore sarebbe combinare tende marroni con un leggero velo bianco o tende trasparenti.

Nero

Lo stile domino è un ottimo modo per dimostrare la tua indipendenza e la capacità di trovare raffinatezza nella semplicità. La combinazione di nero morbido e nobile e bianco puro è adatta per interni in stile art déco e minimalismo, gotico e persino industriale. Se una soluzione simile ti ispira già, prova a seguire alcune semplici regole:

  • Pensa allo scenario di illuminazione. I tessuti neri assorbono efficacemente il colore e quindi sarà necessario aggiungere luci aggiuntive o aumentare la luminosità di quelle esistenti.
  • Aggiungi tende trasparenti: contribuirà a creare un design armonioso per la finestra e la stanza nel suo insieme.
  • Se le tende nere ti sembrano troppo semplici e cupe, dai un’occhiata più da vicino ai prodotti con motivi in bianco e nero: le tende appariranno più eccitanti e insolite.
  • Considera le dimensioni della stanza. Quindi, se la stanza è piccola, dovrai rifiutare le tende nere: con esse sembrerà ancora più piccola.

Grigio

A prima vista, le tende grigie sono la soluzione più semplice e unificata per la combinazione con uno sfondo bianco, ma la scelta sbagliata della tonalità crea alcuni rischi: in questo caso la stanza può apparire spenta, trasandata e persino cupa. Diverse regole aiuteranno a garantire un equilibrio cromatico armonioso:

  • Usa il grigio metallizzato per hi-tech e minimalismo: questo aggiungerà consistenza e volume.
  • Se non sei sicuro di poter scegliere esattamente un colore, dai la preferenza alle tonalità alla moda più versatili: fumoso, cenere, perla.
  • Le tonalità fredde e scure del grigio creano un senso di maggiore armonia se utilizzate su tessuti con una consistenza morbida naturale: lino, cotone, velluto.
  • Le tonalità scure del grigio sono un’opzione eccellente per le tende in una grande stanza con soffitti alti. È vero, in questo caso dovrai prendere un paio di accessori per abbinare le tende.

Verde

Il bianco e il verde sono considerati una delle combinazioni di colori più naturali. Una tonalità opportunamente selezionata offre comfort e tranquillità, ma se è troppo luminosa può sembrare piuttosto aggressiva su uno sfondo bianco. Ecco perché non dovresti seguire contrasti spettacolari. Quindi, il colore erboso, verde chiaro, pistacchio, oliva, smeraldo e muschio di bosco apparirà espressivo e allo stesso tempo meraviglioso – e senza alcuna irritazione visiva.

Oro

L’oro è una manna dal cielo per interni più tradizionali ed eleganti che richiedono un ambiente chic sofisticato. Per la decorazione in stile classico, puoi dare la preferenza a toni più ricchi con una lucentezza metallica; in uno moderno – trova qualcosa di opaco e calmo. I designer mostrano un crescente interesse per la tavolozza dell’oro e hanno già annunciato i reperti più eleganti in tonalità come rosa e oro antico, paglia, zafferano e ocra.

Tende per pareti bianche: Conclusioni + Galleria fotografica

La scelta corretta di tende per pareti bianche è un’opportunità per creare interni accoglienti e leggeri, non privi di accenti espressivi. Presta attenzione a ogni sfumatura – tonalità, consistenza, lunghezza e larghezza della tenda, combinazione con i accessori – e rimarrai stupito dalla varietà basata su superfici verticali bianche.