fr en it
Tende per il soggiorno: consigli e idee
hackrea -

Tende per il soggiorno: consigli e idee

hackrea / Aprile 17, 2020 - visualizzazioni 3.061 - 0 mi piace

Anche gli interni più eleganti sembrano incompiuti senza una decente decorazione di finestre. Negli uffici, tutti sono abituati ai tapparelle, ma le belle tende tessili sono un attributo essenziale di una casa. È particolarmente importante scegliere tende adatte nel soggiorno. Questa camera è progettata per il relax, il comfort e la comunicazione amichevole, il che significa che è necessario creare un’atmosfera morbida e informale. Al fine di determinare il design delle tende per il soggiorno, guardati esempi nelle gallerie fotografiche.

La scelta delle tende per il colore del soggiorno

Quando si sceglie il colore delle tende, è necessario procedere dalle dimensioni della stanza, dalla quantità di luce in essa, dalla disposizione e dall’altezza del soffitto.

Tende per il soggiorno grigio

Le tende per il soggiorno grigio sottolineano la bellezza e lo stile di una tonalità in acciaio neutro. Il colore bianco nelle tonalità lattee e gialle completerà l’immagine. Il rosa, l’arancione giallo e la pesca diventeranno una tonalità brillante e aggiungeranno luce, comfort e morbidezza all’interno del soggiorno. La soluzione di maggior successo per una stanza soleggiata sarebbe la scelta di tende blu e lilla in toni delicati, questo rinfrescherà la stanza e cuscini decorativi nel colore delle tende completeranno l’immagine. Un’opzione vantaggiosa per tutti è la scelta di un colore beige neutro, sabbia e caffè di qualsiasi tonalità.

Tende per il soggiorno beige

Le tende all’interno del soggiorno beige dovrebbero essere lattiginose e marroni per completare lo stile della stanza, oppure possono essere turchesi, viola tenui, fucsia per creare un accento espressivo. Texture luminose, raso e velluto creano uno stile vintage e tessuti trasparenti e moderni sono adatti per stile moderno, minimalismo e stile hi-tech.

Tende per il soggiorno bianco

Puoi scegliere qualsiasi tenda nel salotto bianco, dipende dallo stile della stanza. Per un design classico si adattano le tende oscuranti bianche, arazzi con tulle bianco, tende marroni e caffè, beige e sabbia. Questo design attutirà le pareti bianche e creerà intimità. I colori vivaci (rosa, verde chiaro, lilla, blu, arancione) attirano l’attenzione sull’apertura della finestra e la rendono la principale all’interno.

La scelta di tende per diversi stili

Il mercato moderno offre un ampio catalogo di tessuti che possono essere utilizzati all’interno del soggiorno. Come non perdersi in una tale varietà? Infatti, nel negozio, molti campioni sembrano ideali, ed è difficile immaginare come appariranno in un vero salotto. In questo caso, vale la pena chiedere aiuto al senso dello stile e le seguenti descrizioni aiuteranno a comprendere le caratteristiche delle direzioni del design alla moda.

Tende per il soggiorno in stile classico

Il modo migliore per enfatizzare l’elegante lusso di un design classico sono le tende oscuranti realizzate con tessuti costosi: raso, velluto, broccato, jacquard. I motivi intrecciati d’oro o d’argento (damasco, indiano, giglio reale, ecc.) Decorreranno una semplice parete verticale e una semplice trama lucida nel colore dei disegni si adatta alla carta da parati con una stampa in rilievo o serigrafia.

Tende per il soggiorno in stile moderno

L’interno moderno laconico del soggiorno è completato con successo da tende di media densità e tonalità neutre: bianco, beige, sabbia, grigio. La soluzione effettiva potrebbe essere le tende a blocchi di colore. I fan del minimalismo dovrebbero dare un’occhiata più da vicino ai pannelli delle finestre giapponesi: l’assenza di tendaggi conferisce loro un aspetto pulito e compatto. Tulle è meglio scegliere traslucido, scorrevole, senza pizzi e frange.

Tende per il soggiorno in stile provenzale

Tutti i motivi romantici si adatteranno idealmente allo stile provenzale: tende traforate, tende francesi che cadono in morbide onde, riccioli di agnello ricci, tutti i tipi di nastri e fiocchi come accessori.

La combinazione di colori dovrebbe essere sostenuta in colori pastello (lavanda, verde menta, grigio chiaro, crema). È necessario scegliere tessuti naturali e opachi. Una stampa floreale discreta dovrebbe essere combinata con il colore delle pareti o della tappezzeria.

Tende per il soggiorno in stile rustico

Il design rustico è il più vicino possibile alla natura, quindi i motivi etnici, i ricami, i motivi floreali calmi e la gabbia scozzese sarebbero appropriati in un tale soggiorno. Nell’interno rustico, le tele più grossolane sembrano più organicamente: stuoie, tela, juta, lino non sbiancato, cotone spesso. Increspature, pizzi e oggetti all’uncinetto sono i benvenuti.

Tende per il soggiorno in stile chalet

Questo stile ricrea pienamente l’atmosfera di un capanno da caccia. Il posto centrale è occupato dal camino, predominano legno e pietra non verniciati, vari trofei: pelli, corna di cervo, armi stilizzate fungono da decorazioni. Le tende in velluto, la cui trama ricorda la pelle scamosciata, si adatteranno a questo interno colorato del soggiorno. Puoi rimanere su tessuti monofonici di grigio scuro, marrone, arancione tenue o beige.

Varietà di tende per il soggiorno

Da quando le persone hanno iniziato a costruire case spaziose con grandi finestre, è stato necessario proteggere lo spazio abitativo dai raggi luminosi del sole e dagli occhi indiscreti, per renderlo un po’ più chiuso. A tal fine, abbiamo iniziato a utilizzare tessuti: veli traslucidi durante il giorno e tende resistenti alla luce di notte. La combinazione di tulle e tende scorrevoli fissate alla cornice rimane l’opzione di design più popolare per le aperture delle finestre. Allo stesso tempo, le caratteristiche culturali e climatiche di alcuni paesi hanno dato al mondo diversi nuovi modi di fare le tende. Potrebbero essere di interesse per chiunque voglia portare un elemento di novità all’interno del proprio salotto.

  • Tende romane – una specie di tende in tessuto. In essi, le strisce di tessuto sono fissate con sottili ponticelli orizzontali e le corde disposte verticalmente consentono di sollevare la struttura, piegandola con cura con una fisarmonica e abbassandola.
  • Le tende alla francese si distinguono per una cascata di arricciature ondulate (festoni), cucite da un tessuto delicato che scorre lungo l’intera lunghezza della tela. Raffinati e lussuosi, sono spesso utilizzati in teatri, palazzi, musei, creando un’atmosfera festosa. Questa è un’ottima opzione per un ampio soggiorno in stile classico.
  • Le tende austriache sono un unico pezzo di tessuto, all’interno del quale vengono cucite in verticale funi speciali, alla stessa distanza. Quando il meccanismo di sollevamento è attivato, le corde tirano insieme il tessuto e si formano le capesante semicircolari lisce sotto. Questo tipo di tende è realizzato con tessuti diversi: dal velluto allo chintz o persino al tulle, in modo che possano essere adattati a quasi tutti gli interni.
  • Le tende inglesi sono quasi identiche a quelle austriache. La differenza tra loro sta solo nel fatto che per qualsiasi larghezza della tela sono attaccati solo a due nastri posizionati sui lati (con un margine di 10-15 centimetri dai bordi). Pertanto, in una forma rialzata, un ampio arco al centro appare nella parte inferiore e brevi “code” rimangono sulla destra e sulla sinistra.
  • Le tende giapponesi, infatti, imitano il design delle finestre, ma invece del vetro, un tessuto teso è saldamente fissato a una cornice rigida. Tali pannelli si muovono secondo il principio delle porte scorrevoli e le speciali guide “rotaie” fungono da cornicione, che può essere fissato solo dall’alto, oppure dall’alto e dal basso contemporaneamente. La stabilità del design e un’ampia varietà di trame consentono anche l’uso di questo tipo di paravento per delimitare lo spazio del soggiorno, la separazione dell’area di lavoro o del letto.

Materiali di tende per il soggiorno

Anche i tessuti all’interno di ogni stanza svolgono un ruolo importante. Prima di acquistare le tende, puoi prendere un piccolo campione dal catalogo e portarlo a casa, attaccarlo alla finestra e immaginare come appariranno le tende a grandezza naturale. Inoltre, scegliendo le tende in base al tessuto, non dimenticare che i tessuti in plastica sottili sono più adatti per stili leggeri con pieghe e assemblaggi morbidi e se vuoi tende rigide e lambrequins, allora devono essere realizzati solo con tessuti densi di alta qualità. Inoltre, se un particolare modello di tenda comprende più tessuti contemporaneamente, pensa a come li prenderai cura insieme.

Tieni presente che i tessuti dovrebbero combinarsi bene, perché devi lavarli insieme.

La seta ha un colore molto capriccioso, è in grado di cambiare a diversi angoli di luce e in diverse condizioni di illuminazione, inoltre, un tale tessuto può apparire completamente diverso in diversi ambienti di design. Quando si sceglie un materiale per tende, molte persone chiedono se questo dovrebbe essere un materiale naturale o se i sintetici ne saranno un buon sostituto. Tieni presente che qualsiasi tela naturale sembra più elegante e nobile, ma è meno pratica.

I materiali, che sono una miscela di fibre naturali e sintetiche, sono più resistenti a fattori esterni, quasi non si sbiadiscono al sole e hanno un bell’aspetto. Inoltre, possono essere lavati senza problemi.

Inoltre, alcuni preferiscono acquistare tende in tessuto per mobili, possono integrare perfettamente il rivestimento dei mobili imbottiti nel soggiorno, ma allo stesso tempo sembreranno piuttosto pesanti e avranno un peso davvero grande. Ma tali prodotti densi presentano una serie di vantaggi, ad esempio i modelli realizzati in ciniglia o jacquard sono molto durevoli e resistenti all’usura, praticamente non si sbiadiscono, perché i produttori li impregnano di speciali sostanze protettive.

Inoltre, scegliendo le tende, prova a dare la preferenza alle opzioni che hanno un rivestimento. Ciò è particolarmente vero per quei modelli realizzati con materiali naturali, in particolare la seta. La seta è molto costosa ed elegante, ma può sbiadire molto rapidamente al sole, quindi tali tende saranno accettabili solo se hanno una fodera. Inoltre, i modelli foderati devono essere acquistati se hanno un design luminoso con vari motivi. Allo stesso tempo, la fodera può essere resistente e artificiale o molto sottile e quasi trasparente.

Questo elemento funzionale delle tende è in grado di rendere il tessuto principale più morbido e flessibile, oltre a prevenire gli effetti negativi della luce solare. Inoltre, le tende che hanno un rivestimento sono più dense, quindi hanno migliori qualità isolanti: non consentono l’aria fredda e il rumore estraneo dalla strada.

Molto leggere ed eleganti sono le tende in nylon. Sono perfetti per qualsiasi soggiorno, in quanto sono in grado di riempirlo di luce e leggerezza. Tali tende si sposano bene con un tulle appena trasparente.

Colori delle tende per il soggiorno

Esistono regole di base per la scelta delle tende per il soggiorno in base al colore:

  • scegli il colore e la tonalità delle tende a seconda del colore e della trama della carta da parati (se scegli le tende nella stessa tavolozza della carta da parati, dovrebbero essere 2-4 toni più chiari o più scuri delle pareti);
  • il colore può corrispondere al colore del mobile o del pezzo più grande all’interno (divano o moquette);
  • il design di tende e cuscini con un tessuto creerà un’unità di stile;
  • le tonalità fredde (blu, verde) sono adatte per un piccolo soggiorno e lo rendono visivamente più ampio e calde (arancione, rosso) sono più adatte per ambienti di grandi dimensioni (come un modello grande);
  • i colori freddi sono adatti per le stanze soleggiate, mentre quelli caldi riempiono di luce l’interno del soggiorno.

Tende grigie nel soggiorno

Le tende grigie all’interno del soggiorno creano un aspetto neutro e costoso. Per tende in stile vintage con ornamenti adatti al minimalismo ─ tinta unita e tessuto largo grigio adatto per eco-stile.

Tende marroni nel soggiorno

Le tende marroni nel soggiorno sono adatte a qualsiasi tonalità, saranno abbinate a mobili e pavimenti in legno. Questo è un tono universale che non attira l’attenzione, ma riscalda l’interno.

Tende bianche nel soggiorno

Le tende bianche nel soggiorno creano un’atmosfera ariosa se realizzate con materiali trasparenti e traslucidi. Aggiungono luce, alzano il soffitto e sono adatti per un piccolo soggiorno. Raso, lino e cotone sono una buona scelta per le tende, e tendaggi e lambrequins saranno superflui.

Tende in bianco e nero nel soggiorno

Le tende in bianco e nero nel soggiorno sono scelte al meglio da tessuti leggeri con un motivo floreale, strisce, con linee geometriche, e quindi la stanza sembrerà elegante. Dovrebbero essere combinati con il colore dei mobili e delle pareti e gli accenti accattivanti sullo sfondo di tali tende diventeranno ancora più luminosi.

Tende nere nel soggiorno

L’interno del soggiorno con tende nere sembra organicamente solo con semplici colori delle pareti, senza trama e motivo. Dovrebbero essere realizzati in tessuto solido e sottolineare lo stile interno esistente.

Tende verdi nel soggiorno

Le tende verdi nel soggiorno con una morbida tonalità verde oliva appariranno eleganti insieme a tende a pieghe chiare. Per le pareti chiare e la creazione di uno stile rustico, le tende a scacchi verdi sono adatte e le tende verde brillante diventeranno l’elemento principale degli interni.

Tende lilla in salotto

Le tende lilla nel soggiorno sono adatte per creare un’atmosfera creativa. Combinato con pareti bianche e grigie. Adatto a stanze di qualsiasi dimensione e tende viola all’interno del soggiorno possono ridurre lo spazio, quindi questo tono è migliore per una stanza con una finestra a bovindo.

Tende turchesi nel soggiorno

Le tende turchesi all’interno del soggiorno si combinano meglio con mobili o pareti della stessa tonalità, mobili bianchi e moquette leggera. Tende volanti e luci turchesi creeranno un interno arioso unico.

Tende rosse nel soggiorno

Le tende rosse all’interno del soggiorno creano l’effetto di energia aggiuntiva. Nelle tonalità ciliegia e vino, sono adatti per un ampio soggiorno e completano il piccolo soggiorno combinato con tessuti di colore chiaro.

Tende bordeaux nel soggiorno

Le tende bordeaux nel soggiorno sono combinate con pareti bianche e beige, ma sono vietate in combinazione con i colori blu e viola in diverse tonalità. Adatto a camere spaziose con ampie finestre.

Tende blu all’interno del soggiorno

Le tende blu all’interno del soggiorno sono adatte in una tonalità chiara o in combinazione con bianco e blu per una piccola stanza, e nello spazioso soggiorno è possibile combinare tende blu di velluto con un giarrettiera dorato.

Lunghezza delle tende per il soggiorno

Anche la lunghezza delle tende è di grande importanza, poiché è in grado di cambiare radicalmente l’aspetto della stanza. Dipende dallo stile del tuo salotto. Le tende corte sul davanzale della finestra sono spesso appese alle finestre, che si trovano nelle nicchie. Nella versione classica, tali tende dovrebbero appena toccare il davanzale della finestra. Sono adatti per interni più moderni.

Ci sono anche tende con una lunghezza leggermente inferiore al davanzale della finestra. Sembrano un po’ disordinati quando sono separati, quindi saranno necessari supporti decorativi o legami per decorarli. Tali modelli sono perfetti per soggiorni in cui un divano o poltrone si trovano sotto la finestra.

Le tende da terra sono classiche; sembrano grandi su finestre ampie e grandi, così come su aperture di finestre a forma di arco.

In genere, tali modelli vengono acquisiti se un bellissimo paesaggio si apre dalla finestra. Le tende lunghe possono cadere leggermente sul pavimento e possono essere posizionate alcuni centimetri più in alto, tutto dipende da come usi lo spazio sotto la finestra. Ci sono anche lunghezze insolite di tende nello stile di un “caffè” – la loro caratteristica è che sono in grado di chiudere la parte inferiore della finestra, lasciando aperta la parte superiore.

Cosa dovrebbe essere combinato con le tende?

Ci sono alcune regole per quanto riguarda che cosa dovrebbe essere combinato con le tende. Ma alcuni non li prendono in considerazione, acquisendo tali prodotti in modo che si adattino solo al quadro generale degli interni. Molto spesso vengono rilevati alcuni toni più scuri dello sfondo, ma nella stessa combinazione di colori. Inoltre, alcuni preferiscono scegliere le tende per abbinare il colore del pavimento. Anche questo è molto interessante, poiché nella stanza in questo modo puoi creare un insolito contrasto delle pareti con il pavimento e le tende.

Un’altra convinzione comune è che le tende dovrebbero abbinare il colore del rivestimento. Di norma, i mobili e le tende sono i mobili più resistenti in ogni stanza.

Alcuni esperti raccomandano di scegliere tende dal design universale, che si adattino a qualsiasi stile e design d’interni, che puoi appenderle da una stanza all’altra o modificarne il design effettuando ristrutturazioni.

Le tende possono avere un colore diverso rispetto al resto degli interni, ma il loro arredamento, ad esempio volant, drappeggi, supporti possono essere selezionati per altri oggetti interni: mobili, cuscini e persino tappeti. Al fine di evidenziare il sistema di finestre, è possibile diversificarlo con tende luminose che non si adattano sotto nessun elemento all’interno della stanza. Questa è una decisione molto elegante e audace che ti permetterà di concentrarti su questo mobile.

La scelta di tende per un piccolo soggiorno

Le piccole stanze richiedono un’attenzione particolare nella decorazione delle finestre. Occupando un’area abbastanza evidente, le tende hanno una forte influenza sulla situazione nel suo insieme. Soprattutto per i piccoli soggiorni, i progettisti hanno sviluppato diversi consigli che aumenteranno visivamente lo spazio.

Suggerimento numero 1. Evitare disegni di grandi dimensioni

Grandi fiori luminosi, una gabbia da 10 × 10 cm, ampie strisce orizzontali, uccelli da fuoco e simili, stanno benissimo in spaziosi soggiorni, riempiendo un vuoto eccessivo. Ma nel salotto angusto, anche se tutto il resto è grigio, le tende urlanti sono del tutto inadeguate. L’unica eccezione sono i pannelli giapponesi piatti o le tende arrotolate con stampe realistiche. Una prospettiva profonda dovrebbe essere raffigurata su tende fotografiche: bagliore del sole, vista sulla città, un sentiero nel bosco che va in lontananza, un vicolo, un arco, ecc.

Suggerimento numero 2. Foto olistica

In un piccolo soggiorno, le tende non devono “tagliare” il muro in cui si trovano. È meglio coprirlo completamente di tessuto, insieme alla finestra. Se una tale larghezza delle tende è inaccettabile, dovrebbero coincidere con l’ombra della carta da parati e non contrastare con esse.

Suggerimento numero 3. Altezza del soffitto

Per rendere la stanza più alta, è meglio fissare la cornice al soffitto. Puoi nasconderlo in una nicchia (appositamente lasciato durante l’installazione di un controsoffitto), decorarlo con stucco in gesso, striscia LED, lambrequin, scegliere una tonalità per abbinare il colore del soffitto e / o dei bordi.

Suggerimento numero 4. Drappeggi

I festoni volumetrici in un piccolo soggiorno appariranno innaturali. Ciò è particolarmente vero per le onde pompose tipiche delle tende francesi, austriache e inglesi. Allo stesso tempo, le tende dritte realizzate con tessuti a media densità, con pieghe verticali appena percettibili dal pavimento al soffitto, aumenteranno visivamente l’altezza della stanza.

Suggerimento numero 5. Colori

Armoniosamente inserire le tende all’interno di un piccolo soggiorno consentirà una tonalità ben scelta. È buono se ripete, ad esempio, il colore dei motivi sulla carta da parati o sul rivestimento del divano: questa tecnica combina diversi dettagli degli interni e la stanza avrà un aspetto elegante. Se le pareti e i mobili sono semplici, puoi scegliere tende con un motivo discreto e cucire federe per cuscini decorativi o tovaglie dai resti del tessuto.

Tende per il soggiorno (salotto) – Immagini

Se non hai ancora preso una decisione definitiva, quali tende per il soggiorno sono adatte per la tua casa o appartamento, guarda gli esempi nelle foto qui sotto. Nella galleria abbiamo raccolto molte idee insolite per la progettazione di aperture di finestre, sia in ampie sale che in piccole stanze accoglienti. Presta attenzione ai dettagli: come appare la cornice, quali supporti vengono utilizzati, se ci sono decorazioni aggiuntive (frange, pizzi, perline), quale area della finestra copre il tessuto, quanto trasmette la luce. Tutto ciò ti aiuterà a capire meglio l’argomento e fare la scelta giusta, che ti delizierà per molti anni!