fr en it
Terrazza: tipi, design e caratteristiche
hackrea -

Terrazza: tipi, design e caratteristiche

hackrea / Marzo 5, 2020 - visualizzazioni 397 - 0 mi piace

Le case private sono buone per molte ragioni. Uno di questi è l’opportunità di offrire ulteriore comfort alla famiglia. Questo viene fatto in diversi modi: attaccano un garage, una veranda o una terrazza in giardino. E un proprietario rifiuterà raramente un elemento architettonico come una veranda o una terrazza.

La campagna è sempre più percepita come un luogo di relax e godimento della natura. La terrazza crea condizioni confortevoli per un buon riposo. Una casa con veranda o terrazza è molto più conveniente per chi ama organizzare cene di famiglia o feste amichevoli.

Stili di terrazza

Un’ulteriore decorazione di case di campagna è una moderna terrazza. Una transizione ben progettata da casa al giardino diventerà un luogo di relax per tutta la famiglia. Per rendere l’allegato originale e confortevole, la sua costruzione dovrebbe tener conto del suo scopo funzionale. Lo spazio interno della terrazza può essere decorato in uno dei seguenti stili popolari:

  • Moderno. Il minimalismo esplicito include comfort, intimità, semplicità e funzionalità. L’arredamento utilizzato è di design di alta qualità. Non ci sono o pochissimi elementi decorativi. Può essere solo oggetti funzionali (mobili ausiliari, lampade da terra, camino, ecc.). I materiali per l’esecuzione sono pietra, metallo, PVC;
  • Tradizionale. Le caratteristiche principali di questo stile sono rigore, pedanteria. L’atmosfera qui è impostata da colori pastello. I colori vivaci sono esclusi. Tali verande sono considerate un sostituto dello studio. Poiché come materiali da costruzione si usa la pietra, il legno con un modello naturale unico.
  • Coloniale. Il clou dello stile può essere qualsiasi oggetto che corrisponda al tema delle ex colonie britanniche. Creando un’atmosfera appropriata sulla terrazza aiuterà spazi verdi lussureggianti. Mobili ideali – vimini, in legno. Le terrazze in stile coloniale possono essere riempite solo con materiali naturali (legno, ceramica, pietra, tessuti multicolori);
  • Spiaggia. È meglio utilizzare questo stile se la villa si trova in riva al mare. Per una completa armonia con il paesaggio circostante, viene utilizzata un’immagine tematica: tutte le sfumature di blu, sabbia, verde. L’arredamento è adatto per essere in legno, tessuto, pelle;
  • Country. La decisione di successo per le case di legno. È caratterizzato da mobili grezzi, un massimo di tessuti e legno, la presenza di oggetti decorativi per la casa. Per il pavimento, è possibile utilizzare larghe assi di legno. Su uno scaffale di legno i vasi di terracotta con vegetazione sembrano belli.

Tipi di terrazze

I proprietari di aree suburbane prestano particolare attenzione alla scelta non solo della progettazione del paesaggio, ma anche di terrazze e altri annessi. Vari tipi di piattaforme rialzate consentono di progettare qualsiasi complessità. Prima di iniziare la costruzione, è necessario scegliere il tipo di estensione tenendo conto di fattori importanti: condizioni climatiche, caratteristiche del suolo, possibilità di installare un camino e fornitura di elettricità. Ci sono molte opzioni per costruire terrazze.

Chiusa

Tali terrazze sembrano completamente isolate, hanno pareti e un tetto. Il tetto può essere posato separatamente o essere un’estensione comune della casa. Se si prevede di utilizzare l’estensione in inverno, è necessario isolarla. Per il telaio utilizzare qualsiasi materiale rimasto dalla costruzione della casa – trave di legno, profilo metallico, mattone.

Per i vetri, è possibile utilizzare il vetro semplice in legno, cornici di plastica, policarbonato. Le finestre dovrebbero essere grandi, per fornire una buona luce del giorno. Alcuni di loro dovrebbero aprirsi liberamente, senza creare inconvenienti durante il pranzo o il riposo. Se lo si desidera, le aperture delle finestre possono essere senza tende, dotate solo di zanzariere rimovibili.

Aperta

Il tipo estivo di annessi è l’ideale per gli amanti del relax con il comfort all’aria aperta. La vicinanza della casa di campagna alla foresta di conifere, stagno, verdi colline rende ancora più attraente la scelta di una terrazza all’aperto. L’opzione estetica non può essere definita pratica. L’estensione non proteggerà dalle intemperie e dagli insetti invadenti. È difficile da usare nella stagione fredda e di notte. Dovresti anche posizionare con cura accessori e mobili costosi.

Un tetto o una tettoia trasparenti aiuteranno a salvare la situazione. Invece di muri, puoi usare tende romane, tendaggi o qualsiasi tessuto. Una barriera visiva aiuterà a creare le piante alte.

Vetrata

Il vantaggio principale di questo tipo di terrazza è la capacità di ammirare liberamente i paesaggi circostanti. Per utilizzare la terrazza in inverno, è necessario fare vetri caldi. In base allo scopo dell’estensione, è possibile scegliere uno dei seguenti tipi di vetri:

  • Cornice o senza cornice. La presenza di cornici semplifica la sostituzione del vetro e la riparazione strutturale generale. Il tipo di aggancio a sutura (senza cornici), sebbene sia considerato una direzione architettonica d’élite, presenta molti svantaggi, come il basso isolamento termico, l’incapacità di utilizzare una zanzariera;
  • Panoramico o parziale. La scelta del tipo di vetro dipende dalle caratteristiche delle pareti. Se sono presenti solo una struttura e un tetto, è possibile utilizzare il metodo panoramico.
  • Copertura o parete. La terrazza senza tettoia può essere coperta con policarbonato o film. La vetratura delle superfici verticali viene eseguita con inserti laminati a risparmio energetico.

Meccanismi scorrevoli o rimovibili

Con l’avvento delle nuove tecnologie di costruzione, le familiari terrazze all’aperto hanno avuto l’opportunità di essere considerate stanze a tutti gli effetti. Ora puoi passare il tempo comodamente, anche se piove fuori o soffia un forte vento. Le strutture mobili scorrevoli consentono un uso più razionale dello spazio interno della terrazza.

Balconi

Un annesso sotto forma di un balcone sopra la terrazza aiuta ad acquisire una nuova area e nobilitare una casa privata. È possibile costruire un secondo piano sopra la veranda in qualsiasi momento durante il funzionamento dell’edificio. È meglio se la costruzione è pianificata nella fase di progettazione della casa. Il balcone sarà installato su una base comune e la lastra del pavimento funge da visiera sporgente.

Se l’idea di fissare un balcone è apparsa dopo un po’, prima di iniziare i lavori, dovrai valutare il tipo di fondazione. Altrettanto importante è la posizione della terrazza rispetto all’edificio. Se non è possibile effettuare un’apertura nel muro principale, l’accesso al balcone può essere organizzato tramite scale dalla strada.

Patio

La caratteristica principale del patio è l’assenza di pareti divisorie e tende da sole. Si può vedere che è una terrazza solo grazie alla base in cemento nel mezzo del cortile, la presenza di mobili. Il design viene scelto in base all’area occupata e alle preferenze dei proprietari immobiliari. Spesso gli angoli della zona relax sono circondati da vasi di fiori, arbusti ornamentali, piccole fontane.

Il patio può essere adiacente a un lato della casa o ad una distanza, ad esempio a bordo piscina, all’ombra di acacie profumate. Il patio è spesso attrezzato sulla parete posteriore della casa, ma ci sono anche opzioni di alloggio cerimoniale alla porta d’ingresso. Le aree aperte per la ricreazione possono avere una forma diversa. I designer offrono diverse indicazioni per la progettazione di terrazze patio:

  • Stile giapponese. Un sacco di decorazioni tematiche in bambù su una base di pietra;
  • Stile mediterraneo. La predominanza del bianco, senza contare i pavimenti in legno. L’opzione più pittoresca per un patio;
  • Stile country. Tessuto massimo sullo sfondo di panche di legno e sedie di vimini;
  • Stile scandinavo. Ci sono disegni laconici di assi di legno;
  • Moresco brillante. Il pavimento è pavimentato con mosaici colorati. Tutti gli elementi di arredamento sono lussuosi e pomposi.

Opzioni sulla posizione della terrazza

La costruzione di case a schiera ottenne ampia portata. Una comoda estensione non serve solo come decorazione, ma protegge anche la casa dai venti e dalla luce del sole. È possibile collegare una terrazza alla casa da qualsiasi lato. Se è destinato a attività ricreative, feste divertenti, sport, è meglio dispiegarlo dietro la casa, nascondendosi da viste inutili dei vicini e solo dei passanti. La veranda dovrebbe essere situata sul lato della porta d’ingresso. Quindi servirà anche come veranda.

Una terrazza può essere costruita lungo qualsiasi muro. Meglio se avrà un ingresso in soggiorno o in cucina. Se l’area intorno alla casa lo consente, l’estensione può essere disposta lungo il suo perimetro. Conveniente larghezza minima – 150 centimetri.

Terrazza sul tetto – un’opzione insolita per l’organizzazione di un luogo di vacanza. La posizione originale complica notevolmente il design. È necessario tenere conto delle caratteristiche del materiale delle pareti, della resistenza del tetto. Una casa in legno potrebbe non essere in grado di resistere a una costruzione pesante con mobili, quindi è possibile realizzare un piano solo su case di mattoni o da calcestruzzo aerato. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla sicurezza e ad una ringhiera alta e stabile.

Dimensioni e design

La dimensione ottimale per la terrazza è di 2 × 4 metri. Su di esso può essere contemporaneamente una famiglia di 4 persone, senza sentire la mancanza di spazio. Nella stanza puoi mettere un tavolino, diverse sedie, una mensola con piatti e persino un divano. Per riunioni di gruppo, balli, feste, è necessaria una terrazza con una superficie di almeno 7 × 2,5 metri.

La forma della veranda di qualsiasi tipo dipende dalle preferenze, dalle capacità finanziarie del proprietario della casa. Vengono inoltre prese in considerazione le caratteristiche del suolo, le condizioni climatiche della regione, la progettazione degli edifici principali e altri fattori. Più spesso si trovano terrazze rettangolari. Questa opzione è popolare per la sua semplice installazione, funzionalità. Le difficoltà sorgono nella costruzione di una terrazza rotonda, trapezoidale, ovale, multilivello. I supporti del tetto per tali strutture sono sviluppati secondo un design speciale.

Materiali per la creazione di terrazze

La scelta dei materiali da costruzione per le estensioni è molto ampia. Dipende dallo scopo della terrazza, dalle preferenze personali del proprietario. Qualsiasi progetto deve essere costruito secondo il piano preliminare e soddisfare una serie di requisiti obbligatori. I materiali da costruzione utilizzati devono essere refrattari, resistenti e stabili. Fondamentalmente, le terrazze con cornice sono realizzate in legno, mattoni o metallo. Il tipo di materiale scelto influenza direttamente il risultato finale.

Di legno

Il materiale naturale è ottimo per la costruzione di terrazze. Il legno, come nient’altro, si armonizza con la vegetazione del giardino, enfatizza lo stile decorativo. Con l’aiuto di piccole barre, puoi nascondere efficacemente i difetti della facciata e nobilitare il passaggio dalla stanza al giardino. Per aumentare la resistenza, i costruttori raccomandano l’uso di assi di legno duro. Rovere e teak sono resistenti all’umidità. Gli alberi esotici si differenziano per la trama originale.

Le terrazze in legno possono essere di qualsiasi tipo. Per la costruzione di strutture aperte, è sufficiente installare un pavimento in legno e una bella ringhiera in legno. Nella versione chiusa, possono essere fornite finestre scorrevoli.

Materiali trasparenti

Per rendere accogliente la terrazza in qualsiasi condizione atmosferica, saranno utili rivestimenti trasparenti su finestre e tetto. Per un tale tipo, il telaio è in acciaio, legno, materiale di alluminio. A seconda del tipo di materiali trasparenti, vengono utilizzate varie tecnologie per il loro fissaggio. Le pareti e il tetto sono realizzati con i seguenti fogli traslucidi:

  • Vetro. Il materiale più comune per le verande. Forse telai e vetri senza cornice anche su una vasta area, l’uso di finestre con doppi vetri;
  • Plastica trasparente. Si distingue per la sua capacità di piegarsi bene e trasmettere luce, che consente la produzione di cupole e archi originali;
  • Policarbonato. Ha un buon isolamento termico, proprietà di isolamento acustico;
  • PVC. I rivestimenti sicuri sono facili da indossare e da togliere. Sono caratterizzati da bassa conducibilità termica e facilità di manutenzione.

Mattone

I mattoni sono spesso usati per la costruzione di terrazze aperte e chiuse, le loro opzioni estive e invernali. Il suo principale vantaggio sono le caratteristiche di elevata resistenza. Gli specialisti garantiscono che la durata di tali verande è superiore a 100 anni. Molto più lungo degli annessi in legno o blocchi di schiuma. Il mattone passa ossigeno e non emette sostanze nocive. Non è suscettibile di decadimento, attacco di insetti e microrganismi. Nessuna elaborazione aggiuntiva necessaria. Su questa terrazza è sempre caldo e asciutto, c’è un’atmosfera salutare. Sembra solido, sicuro e affidabile.

Metallo

In precedenza, le strutture metalliche non erano popolari a causa delle basse proprietà di isolamento termico. Le moderne tecnologie hanno reso popolari tali terrazzi grazie alle migliori caratteristiche del materiale. I supporti di montaggio sono realizzati in metallo in due modi: bullonati e saldati. Nel primo caso, gli elementi sono attorcigliati con bulloni e possono essere smontati se necessario, e nel secondo caso sono saldati e non possono essere smontati. Entrambi i metodi sono affidabili e facili da installare.

Gli elementi portanti possono essere costituiti da tubi tondi, profilati o doppi profili. Dopo l’unione, tutte le cuciture vengono trattate con un composto anticorrosivo. Per la fabbricazione di terrazze, sono adatti materiali usati, a condizione che siano privi di crepe, tasche arrugginite, vuoti.

Caratteristiche del design durante la costruzione

Prima di procedere con la costruzione della terrazza, dovrai familiarizzare con le fasi della costruzione. È immediatamente necessario determinare la posizione dell’estensione e il suo tipo. Indica l’altezza, la larghezza e l’area. Il prossimo passo sarà una stima. Se non riesci a fare il portico con le tue mani, devi considerare il pagamento dei dipendenti, il costo dei materiali di consumo e degli strumenti. I lavori di costruzione devono essere eseguiti rigorosamente in alternanza e secondo determinate regole.

Pavimentazione

Il pavimento della terrazza, che è una area esterna, deve essere forte, affidabile. Può essere realizzato con qualsiasi materiale che soddisfi le seguenti caratteristiche: basso livello di usura, resistenza al gelo. Inoltre, i rivestimenti per pavimenti devono avere caratteristiche antiscivolo e non accumulare umidità.

Uno dei migliori materiali di pavimentazione per qualsiasi tipo di prolunga è il legno laminato. I pannelli per terrazze sono realizzati con farina di legno e polimeri, che vengono aggiunti per un migliore indurimento dei componenti. Il risultato è un materiale bellissimo, antiscivolo, molto resistente, senza nodi e crepe, che imita il legno naturale. Contro: una differenza visiva e tattile del legno reale.

I gres porcellanato sono adatti come pavimentazione per terrazze in pietra. Quando si sceglie un materiale, è necessario tenere conto del grande peso e della possibilità di ponderare la struttura. Posare su una superficie preparata su una colla speciale. Tra i vantaggi si possono distinguere la resistenza al gelo, una varietà di design, la capacità di ripetere qualsiasi pietra naturale. Contro – bassa resistenza all’urto.

Le terrazze all’aperto sono spesso fatte di lastre di cemento. I prodotti di lunga durata possono essere facilmente posati su cemento, massetto di sabbia, se necessario, facilmente riparabili. È sufficiente sostituire semplicemente l’elemento danneggiato. Contro: si riscalda al sole, un’alta probabilità di subsidenza incontrollata.

Per gli allegati chiusi utilizzare legno naturale. Se il cottage è completamente in legno, è possibile realizzare un portico di forti rocce, una terrazza aperta. I vantaggi del materiale includono buone proprietà di ammortizzazione, una vasta scelta di strutture, dimensioni, colori. Contro: la complessità delle cure, la necessità di un trattamento regolare contro i funghi.

Qualsiasi pavimento sulla terrazza esterna deve essere posato con una leggera angolazione. Ciò creerà le condizioni per il deflusso libero dell’acqua, esclude la possibilità di fuoriuscita di umidità nelle articolazioni e la deformazione del pavimento.

Ringhiere laterali

Non tutte le terrazze prevedono recinzioni. A volte la necessità di ringhiere o pareti si verifica in seguito. Installare recinzioni per la sicurezza dei bambini piccoli, come protezione dal vento e dalle piogge, per migliorare il design della veranda, designare espressamente un’area ricreativa.

Qualsiasi recinzione è costituita da una cornice e riempimento. Aspetto, le caratteristiche del design dipenderanno dalla destinazione. Possono essere installati come elemento permanente o temporaneo, solo al momento di qualsiasi evento, fino al termine della stagione estiva. Materiale e tipo di esecuzione scelti adatti per la progettazione generale della casa e del terrazzo.

Spesso vengono utilizzati pannelli combinati sintetici, rivestimenti. Il composito polimero di legno è visivamente simile al legno, ma più resistente. Non si gonfia e non si sbiadisce. Le recinzioni in PVC sono preferite per la loro economicità. La diffusa distribuzione di materiale per pareti e ringhiere è ostacolata dalla fragilità.

Sono preferibili materiali naturali per recinzioni. I metalli forgiati e i profili dovrebbero essere aggraziati per non appesantire la struttura e aumentarne il peso. La recinzione trasparente è realizzata in vetro laminato molto resistente. Le ringhiere in pietra a forma di colonnine sono adatte per balconi, terrazze in mattoni, silicati di gas.

Natural materials for fences are preferable. Forged metal and profiles should be graceful so as not to burden the structure and increase its weight. Transparent fencing is made of laminated very durable glass. Stone railings in the form of balusters are suitable for balconies, brick, gas silicate terraces.

Tetto o tettoia

Puoi dare alla terrazza un aspetto nobile a causa del tetto o del tettoia. Ci sono molte opzioni interessanti per le terrazze. Se la veranda viene costruita vicino alla casa, utilizzare un materiale di copertura identico. Il tetto dell’estensione deve avere una leggera pendenza.

Un materiale economico e pratico per tettoie e coperture – coperture a rullo. Le piastrelle flessibili sono popolari grazie al loro aspetto attraente e alla loro facile installazione. Puoi coprire la terrazza con qualsiasi materiale.

Per la fabbricazione di tettoie, è meglio scegliere cartone ondulato, lamiere di ferro zincato. I materiali plastici possono essere utilizzati nella progettazione di vari stili. Strutture in legno, tettoie in policarbonato si adattano anche alla maggior parte delle idee architettoniche. Le moderne terrazze sono coperte con tende da sole a scomparsa.

Opzioni per organizzare e decorare le terrazze adiacenti alla casa

L’estensione della terrazza alla casa è un’ottima idea per aumentare l’area e organizzare una stanza aggiuntiva. Basato sul design, lo scopo di esso, è possibile creare un angolo modesto per accogliere gli ospiti, una cucina o sala da pranzo completa, un soggiorno per tutte le stagioni. Sulla veranda è possibile creare la propria serra, un giardino d’inverno, una sala giochi per bambini. Quando si lavora sul design della stanza selezionata, è necessario ricordare la combinazione armoniosa di tutti gli elementi di arredamento, mobili ed elettrodomestici.

Salotto estivo

Tale stanza dovrebbe ospitare comodamente tutti i membri della famiglia. La sua area dipende dal numero di membri della famiglia. Mobili e oggetti decorativi sono selezionati secondo le regole di proporzionalità. Un soggiorno estivo può essere realizzato di qualsiasi tipo. Per uso interno, sono necessari elementi come un divano, comode sedie in vimini o in tessuto, tavolini.

La veranda aperta può essere riempita con mobili semplici. Le panche di legno e gli sgabelli forgiati avranno un bell’aspetto. Per un maggiore senso di comfort, i mobili sono posizionati meglio lungo il muro o in gruppo, spingendo per una piacevole conversazione. All’esterno, la composizione può essere integrata con lampioni.

Sala da pranzo – un posto per cenare all’aperto

Una tale terrazza è il sogno di ogni residenza estiva. Nella calda estate, il tempo massimo di qualsiasi membro della famiglia passa sulla veranda e se puoi ancora fare uno spuntino lì, il valore della stanza aumenta in modo significativo. All’aperto, è possibile installare un’area barbecue, condurre la fornitura d’acqua, installare una stufa elettrica e una superficie di lavoro.

Ci sono molte opzioni interne per la terrazza-sala da pranzo. Per non distogliere lo sguardo dalla natura lussureggiante, puoi attrezzare una stanza nello stile del minimalismo: un tavolo al centro della terrazza, sedie, alcuni tessuti. Sarà opportuno posizionare oggetti d’arte: bellissime sculture, nature morte.

Zona di riposo

La terrazza è il luogo più adatto per organizzare un’area ricreativa. Annessi chiusi con pavimento possono essere riempiti con mobili comodi e posizionare un barbecue. Sembra un grande pergolato verde. Se ci sono doghe di legno, le piante decorative e una vite possono essere seguite da loro.

La terrazza all’aperto può essere posizionata all’ombra degli alberi. Mobili da giardino, un’amaca, una piccola piscina creeranno un’atmosfera straordinaria, completando la sensazione di completa unità con la natura. Per attrezzare l’area ricreativa della spiaggia nella dependance, sono disposti lettini, ombrelloni, altalene. La terrazza del balcone può essere utilizzata come piattaforma di osservazione. È opportuno posizionare comode sedie laterali, un tavolo, un telescopio, bellissimi vasi di fiori.

Cucina estiva con soggiorno

L’area di tali estensioni dovrebbe essere più di 10 metri quadrati. In un’area più piccola, sarà scomodo combinare il processo di cottura e incontrare gli ospiti. Una terrazza ben attrezzata e spaziosa sarà molto utile per qualsiasi casalinga. Nella cucina estiva, puoi conservare le verdure, cucinare la frutta in umido, senza preoccuparti dell’evaporazione.

È possibile organizzare una cucina-soggiorno sulla terrazza di qualsiasi tipo. Il materiale per la costruzione può essere in mattoni o barre di legno. Lo spazio è diviso in zone utilizzando mobili, rivestimenti per pavimenti di diversi livelli.

Il vantaggio principale delle terrazze della cucina aperta è la possibilità di gustare contemporaneamente un pasto e godere delle bellezze naturali. Il design dell’estensione per esterni può essere il più vario. Molto spesso, il territorio è diviso in piccole aree: una zona cottura, un angolo morbido per gli ospiti, una zona pranzo e altri. Un indiscutibile vantaggio di una cucina aperta è la buona circolazione dell’aria.

Conclusione

Per organizzare un’accogliente terrazza non è necessario molto spazio, anche su un piccolo sito è possibile posizionare un’estensione pratica per il relax. Per costruirlo, bastano strumenti standard e un po’ di immaginazione. Le piante e gli alberi da frutto piantati da soli si delizieranno presto con un raccolto abbondante e una terrazza fatta da sé sarà il luogo preferito per i familiari e gli ospiti.