fr en it
Top cucina 2021-2022: ultime tendenze e idee per un piano di lavoro al TOP
hackrea -

Top cucina 2021-2022: ultime tendenze e idee per un piano di lavoro al TOP

hackrea / Settembre 23, 2021 - visualizzazioni 41 - 0 mi piace

Le tendenze in cucina cambiano ogni anno e ognuna di esse ha qualcosa di nuovo. Non c’è dubbio che vorresti essere aggiornato. Ma significa che devi cambiare cucina ogni anno? Ovviamente non devi farlo. Il motivo consiste nel fatto che varie tendenze si ripetono negli anni con lievi variazioni. Devi solo attenerti a uno in particolare e migliorarlo quando necessario.

Oggi vi sveliamo i segreti per un top da cucina moderno. Questo particolare elemento della cucina gioca un ruolo essenziale nell’immagine, poiché influenza il modo in cui appaiono le altre parti di questa stanza. Inoltre, funge da confine tra diversi concetti all’interno della stessa cucina e bilancia l’atmosfera. Pertanto, abbiamo preparato un elenco di tendenze in questo senso, comprese quelle che non hanno intenzione di diventare obsolete, in modo che tu possa attenerti a un’opzione e mantenerla a lungo. Promettiamo un viaggio avventuroso attraverso le tendenze del 2022, con molti ostacoli. Non preoccuparti! Siamo pronti ad assisterti durante il processo e ad ispirarti per un risultato perfetto.

Stili del top cucina nel 2022

Questo decennio è dominato da stili che includono l’uso efficiente dello spazio, senza dettagli inutili, enfatizzando gli elementi naturali. Il concetto centrale in questo senso è la semplicità stessa, poiché la vera bellezza è nascosta dietro piccoli dettagli che insieme formano un’entità. È come mettere insieme un puzzle, dove ogni cosa ha il suo posto e le unità non necessarie non sono le benvenute. Gli stili che verranno discussi di seguito riflettono questo aspetto come il pilastro delle tendenze 2022.

Stile minimalista

Questa tendenza è popolare da molto tempo e non passerà di moda, il che significa che dominerà anche quest’anno. Siamo sicuri che conosci le caratteristiche di questo stile. Pertanto indicheremo solo le regole principali che devono essere considerate:

  • Evita dettagli inutili e opta per la funzionalità dello spazio;
  • Considera le funzionalità semplici invece di quelle complesse;
  • Attieniti ai colori neutri ed evita quelli audaci;
  • Organizza un sistema di stoccaggio che manterrà le cose al loro posto e lascerà spazio libero.

Per quanto riguarda il top cucina, ti suggeriamo di considerare i colori neutri. In questo senso, particolarmente il bianco funziona bene perché nulla apparirà più pulito e libero di un piano di lavoro bianco. Lo stesso effetto sarà giocato da pezzi lunghi e non tagliati per il top cucina. Ci sono vari materiali tra cui puoi optare, come marmo, vetro, granito.

Puoi aggiungere un nuovo tocco di colore e mantenerlo comunque minimalista. Tutto quello che devi fare è decorare il piano di lavoro con un rango di metallo e mettere dei frutti. I colori naturali arricchiranno l’ambiente, e la semplicità dell’arredamento non uscirà dai confini minimalisti.

Stile hi-tech

Questo stile consiste nell’utilizzare i materiali più recenti, comprese le forme geometriche e l’abbondanza di luce. In particolare le isole cucina sono diventate una parte essenziale di questo stile. Pertanto, elementi come superfici lisce con un numero minimo di elementi decorativi fanno parte dello “starter pack” verso uno stile hi-tech.

Il top si adatterà a questo stile se accompagnato da caratteristiche come una superficie solida, colori neutri e molte fonti di illuminazione che illumineranno questo particolare spazio.

Stile ecologico

Questo stile consiste nell’evidenziare gli elementi naturali utilizzando colori neutri e materiali ispirati alla natura. Ha un impatto sia sulla natura che sull’interior design. Da notare che oggi va di moda in quanto il tema ecologico viene affrontato a diversi livelli.

Quando si tratta di un piano di lavoro in stile eco, ti suggeriamo di optare per materiali naturali che completano una cucina o colori che si rifanno alla natura, in particolare quelli neutri.

Design del top cucina nel 2022

È utile sapere che le tendenze del 2022 per il design della cucina non fissano regole rigide. Tutto quello che devi fare è mantenerlo semplice e adattarlo ai tuoi standard di comfort. Inoltre, il design del piano di lavoro della tua cucina può includere allo stesso tempo elementi di tutti gli stili menzionati in precedenza. Il risultato sarà un’entità eclettica di vari concetti. Va notato che tutti questi elementi devono essere combinati in modo appropriato. Pertanto, la maggior parte dei design in questo senso combina funzionalità, estetica, e semplicità.

Lasciati ispirare dalla natura

Questo particolare design implica l’uso di materiali come il legno e il marmo che si trovano in natura. Questa trama unica influenzerà l’aspetto dell’intera cucina e porterà un tocco di freschezza.

Il marmo funzionerà perfettamente per un piano cucina in quanto si adatterà a qualsiasi stile e offrirà all’ambiente un particolare tipo di estetica. Inoltre, soffierà aria fresca su tutti gli altri elementi della cucina e porterà a una combinazione armoniosa.

Il legno avrà un impatto altrettanto efficace sull’immagine. Completerà l’arredamento della cucina e porterà comfort all’ambiente. Renderà l’atmosfera più calma aggiungendo intimità a qualsiasi stile.

Quarzo per un effetto brillante

Il quarzo funzionerà perfettamente per il top cucina in quanto aggiungerà un effetto senza tempo. Inoltre, è facile da curare e amplia lo spazio poiché riflette la luce.

Ti suggeriamo di optare per il quarzo di alta qualità. Va notato che prevale in termini di durabilità e porterà un nuovo scintillio a qualsiasi stile. Particolarmente efficace è la sua brillantezza che tende ad assorbire i colori esterni ea rifletterli in modo univoco.

Rovere “da macellaio” per un effetto confortevole

Se scegli uno stile casual per la tua cucina, materiali come il marmo non funzioneranno molto bene. Invece, ti suggeriamo di considerare il rovere per il piano di lavoro. Si adatterà allo stile e bilancerà gli altri elementi.

Inoltre, questo design offrirà alla stanza comfort e un tocco di nuovo colore, in particolare su sfondi neutri. Va notato che il concetto di semplicità sarà preservato. Pertanto, il fatto che sarai aggiornato è assicurato.

Acciaio inossidabile per un ambiente funzionale

Come accennato in precedenza, le tendenze del 2022 sono enfatizzate da semplicità e funzionalità. Pertanto, una disposizione pratica dello spazio sarà sia funzionale che di tendenza. In questo senso, ti suggeriamo di optare per il top in acciaio inossidabile.

Tuttavia, va notato che non è così semplice suonare con un simile elemento. Prima di tutto, non si adatterebbe a nessuno stile. In secondo luogo, devi combinare i colori in modo appropriato. Ti consigliamo di considerare un piano di questo tipo se nella stanza sono presenti altri elementi di questo materiale. In caso contrario, gioca correttamente con i colori e bilancia i concetti. Questo top cucina non dovrebbe sembrare un pezzo di acciaio che è stato messo in opera e non ha nulla a che fare con lo stile della tua cucina. Al contrario, dovrebbe sembrare una parte costitutiva della cucina.

Colori di tendenza per il top cucina nel 2022

Avendo esaminato gli stili e i design menzionati in precedenza, probabilmente avrai notato che i colori principali utilizzati in questo senso sono quelli neutri. Sono facili da integrare in qualsiasi stile e riflettono l’idea di un design semplice e di uno spazio funzionale. Ti suggeriamo di scorrere l’elenco delle tendenze dei colori per il top cucina da noi fornito e di lasciarti ispirare.

Piano di lavoro bianco per un effetto chiaro

Il bianco per un piano di lavoro è a metà strada per una cucina perfetta. Questo colore non passerà mai di moda. Attieniti a questo colore e prenderai due piccioni con una fava, sarai di tendenza e assicurerai un’atmosfera chiara alla tua cucina.

Ti suggeriamo di optare per questo colore se vuoi dare un tocco di freschezza ai tuoi pensili di colore scuro, alle superfici in legno o per completare una cucina tutta bianca. In ogni caso, illuminerà la stanza e addolcirà l’atmosfera.

Top cucina nero per distinguersi

È un passo audace scegliere questo colore per il top cucina. Pertanto, ti suggeriamo di assicurarti che si adatti allo stile della tua cucina e si abbini ad altri colori. Ad esempio, se hai una cucina completamente nera, un piano nero la completerà perfettamente. Anche gli armadi bianchi andranno bene con un piano di questo tipo.

Va notato che i colori devono essere bilanciati in modo appropriato per non ricevere un’immagine sfocata. Inoltre, aggiungi molte fonti di luce per illuminare lo spazio.

Piano grigio per stabilità

Ti suggeriamo di optare per questo colore se vuoi completare uno stile minimalista. Inoltre, si adatta a qualsiasi elemento decorativo e funge da linea di equilibrio tra altri contrasti.

Va notato che ci sono varie opzioni in questo senso. Puoi considerare il grigio semplice, il marmo grigio, il grigio cemento per il piano di lavoro. Ciascuno in parte dovrebbe essere adattato di conseguenza. Ad esempio, quest’ultimo andrà con uno stile grezzo che coinvolge linee più nitide e colori neutri, creando così un ambiente freddo ma stabile.

Top cucina crema per l’armonia

La tonalità cremosa è un colore neutro che funzionerà con qualsiasi stile. Aggiungerà comfort alla tua stanza e bilancerà i contrasti. Va notato che l’uso di questa tonalità è appropriato quando la cucina integra più di uno stile, poiché fungerà da confine tra vari concetti.

Ti consigliamo di considerare il colore crema in combinazione con altri colori neutri. Non dimenticare di giocare in modo appropriato con queste tonalità, poiché il minimo errore può portare a un’immagine sfocata. Tuttavia, è perfetto per enfatizzare la semplicità del design e il comfort dell’ambiente.